celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Sudorazioni notturne dopo il parto: cause e 30 consigli per il benessere per aiutarti a sentirti meglio

Postpartum

Se sei una nuova mamma, probabilmente non sei estraneo alla sudorazione notturna. In effetti, potresti chiederti cosa li sta causando e come puoi sentirti meglio. Ecco cosa devi sapere sulla sudorazione notturna postpartum, inclusi alcuni consigli sul benessere per aiutarti a sentirti meglio. Cosa sono le sudorazioni notturne postpartum? La sudorazione notturna postpartum è un tipo di vampata di calore che può verificarsi durante le prime settimane o mesi dopo il parto. Sono causati da cambiamenti ormonali che si verificano durante la gravidanza e l'allattamento. Sebbene la sudorazione notturna possa essere scomoda, di solito non è dannosa. Tuttavia, se stai lottando per affrontarli, ci sono alcune cose che puoi fare per sentirti meglio. Ecco 30 consigli per il benessere per aiutarti a far fronte alla sudorazione notturna postpartum: 1. Bevi molti liquidi durante il giorno per rimanere idratato. 2. Evita la caffeina e l'alcool, che possono peggiorare la sudorazione notturna. 3. Vestiti con abiti larghi e comodi fatti di fibre naturali come il cotone. 4. Mantieni fresca la tua camera da letto impostando il termostato a 68 gradi o meno. 5. Usa un ventilatore o un condizionatore d'aria per rinfrescare la tua camera da letto, se necessario. 6. Dormi su un materasso o un materassino fresco e traspirante. 7. Usa lenzuola e coperte leggere fatte di fibre naturali come il cotone. 8. Fai una doccia o un bagno fresco prima di andare a dormire. 9. Usa un cuscino per il corpo per sostenere ginocchia e fianchi mentre dormi. 10. Metti un impacco freddo sulla fronte, sul collo o sul petto per dare sollievo. 11. Prova tecniche di rilassamento come la respirazione profonda o la meditazione. 12. Esercitati regolarmente per ridurre lo stress e migliorare il sonno. 13. Evita cibi caldi, piccanti o grassi che possono scatenare la sudorazione notturna. 14. Riduci le sigarette o smetti di fumare del tutto. 15. Evita i fattori scatenanti come il caldo, le saune o le vasche idromassaggio. 16. Gestisci lo stress con meccanismi di coping sani come lo yoga o il journaling. 17. Parli con il medico dell'assunzione di un antidepressivo a basso dosaggio

Aggiornato il 26 gennaio 2023 6 minuto letto

Cos'è la sudorazione notturna dopo il parto?

La sudorazione notturna è definita comevampate, possibilmente grave, che può inzuppare i vestiti e le lenzuola durante la notte. Succede durante il periodo postpartum (dalla nascita a circa sei settimane dopo).

Puoi anche sperimentare un'eccessiva sudorazione durante il giorno, ma può essere più scomodo durante la notte quando stai cercando di recuperare il sonno.

Sebbene non siano pericolose per la vita, le sudorazioni notturne possono causare disturbi del sonno, imbarazzo, irritabilità e una riduzione della qualità della vita. (1)

Con lo stress e la privazione del sonno tra le cause più comuni didepressione postparto, baby blues ,rabbiae ansia, è importante trovare modi per sentirsi meglio il prima possibile. (2)(3)

Cosa causa la sudorazione notturna postpartum e l'acqua potabile può aiutare a ridurre i sintomi? Continua a leggere per scoprirlo di seguito.

Quanto è comune la sudorazione notturna dopo il parto?

Ben il 29% delle donne può sperimentare vampate di calore e sudorazioni notturne dopo il parto, mentre il 35% potrebbe averle durantegravidanza. (1)

È normale provare sudorazioni notturne dopo il parto o dovrei preoccuparmene?

SÌ. È normale e raramente è motivo di preoccupazione.

macchina per la preparazione del latte artificiale

Segni e sintomi di sudorazione notturna dopo il parto

Il sintomo più comune è svegliarsi madidi di sudore nel cuore della notte. Tuttavia, puoi anche sperimentare quanto segue:

Perché sudi di notte? Cause della sudorazione notturna dopo il parto

Fluttuazioni negli ormoni della gravidanza

L'eccessiva sudorazione notturna può essere causata da improvvisi cambiamenti ormonali che le donne sperimentano subito dopo il parto. (1)

Il tuo corpo ha bisogno di alti livelli di estrogeni e progesterone durante la gravidanza, ma non sono più necessari in quelle quantità dopo il parto. Ecco perché c'è un drastico calo dei livelli ormonali entro poche ore dal parto. (3)

Questi cambiamenti nei livelli ormonali possono aiutare il tuo corpo a liberarsi dei liquidi in eccesso e del cosiddetto peso dell'acqua che il tuo corpo ha accumulato durante la gravidanza.

Questo perché guadagni circa 2-3 libbre di aumento dei liquidi durante questo periodo (anche tra i motivi per cuigonfiore post parto), secondo la Mayo Clinic. (4)

La sudorazione postpartum può anche essere dovuta agli effetti collaterali della terapia ormonale (come la terapia estrogenica per la depressione postpartum). (5)

Ambiente caldo

La sudorazione è la risposta naturale del nostro corpo al calore, specialmente nel tuo ambiente. Quindi, se la tua camera da letto è calda, è più probabile che tu provi sudorazione notturna.

Tuttavia, se si verificano improvvisamente sudorazioni anche a temperature che normalmente si potevano tollerare in passato, potrebbe essere dovuto a problemi interni come gli ormoni della gravidanza o una condizione medica di base.

secondi nomi russi femminili

Avere troppi cuscini e coperte, soprattutto se realizzati con materiali caldi come la lana, può provocare sudorazioni notturne.

Cibo e bevande che possono causare sudorazioni notturne

  • Bevande calde
  • Caffè
  • Alcol
  • Cibi piccanti

Condizioni mediche che potrebbero causare sudorazione

Alcune condizioni mediche possono anche causare sudorazione: (5)

  • Disturbi ormonali
  • Ipertiroidismo– tiroide iperattiva (può accelerare il metabolismo e causare battito cardiaco rapido o irregolare e perdita di peso involontaria
  • Tiroidite postpartum– infiammazione della ghiandola tiroidea
  • Diabete- alto tasso di zucchero nel sangue
  • Ipoglicemia - basso livello di zucchero nel sangue
  • Infezioni (vedi sotto)
  • Condizione di sudorazione cronica
  • Apnea ostruttiva del sonno: la respirazione è momentaneamente interrotta durante il sonno perché alcuni muscoli si rilassano
  • Cancro

Il trattamento della tua condizione di base potrebbe aiutare a ridurre la sudorazione notturna.

È dovuto a un'infezione?

Alcune infezioni batteriche possono causare un'eccessiva sudorazione: (5)

  • Tubercolosi – un'infezione batterica che di solito colpisce i polmoni
  • Endocardite – infiammazione delle valvole cardiache
  • Osteomielite - infiammazione delle ossa

Assicurati di visitare il tuo OB-GYN o il tuo medico se manifesti febbre e altri segni di infezione, inclusi eruzioni cutanee, vomito, nausea e brividi.

Chiedi aiuto per ansia e problemi emotivi

Disturbi dell'umore e problemi emotivi, tra cui ansia e depressione, possono portare a sintomi postpartum come sudorazione eccessiva. (5)

Chiedi aiuto se provi questi disturbi dell'umore e problemi emotivi perché possono influire sulla tua capacità di prenderti cura di te nuovo bambino .

L'allattamento al seno fa sudare?

L'allattamento mantiene bassi i livelli di estrogeni, il che può portare alla sudorazione postpartum. (6)

Menopausa

Sudorazioni notturne e vampate di calore sono considerate ilprimi segni della menopausa(la fine del ciclo mestruale di una donna). Sono spesso dovuti a fluttuazioni ormonali. (1)(5)

oli essenziali per cimici

Effetti collaterali di farmaci e sostanze

Alcuni farmaci (inclusi gli antipertensivi per trattareipertensione) e droghe d'abuso (come l'eroina o l'alcool) possono anche causare sudorazione notturna. (7)

30 modi per affrontare la sudorazione notturna dopo il parto: consigli per il trattamento e il benessere

  1. Bere molta acqua perrimani idratato
  2. Bere acqua fredda potrebbe essere meglio di tiepida o calda
  3. Tentativotecniche di respirazionee ipnosi (8)
  4. Mangia bene epraticare una buona alimentazionecon cibi integrali
  5. Fai esercizio o provaPilates e yogadurante il giorno (solo dopo aver ottenuto l'approvazione del medico a 6+ settimane dopo il parto)
  6. Evita di allenarti vicino all'ora di andare a letto
  7. Prendi unmassaggio alla schiena
  8. Riflessologia plantare
  9. Usa tessuti naturali per le tue lenzuola
  10. Dormi su un asciugamano o un lenzuolo di cotone per assorbire parte del sudore
  11. Usa lenzuola leggere o che assorbono l'umidità
  12. Dormi in mutande
  13. Indossa abiti leggeri e larghi: sono preferibili cotone e fibre naturali
  14. Cambia il tuo pigiama
  15. Bevi meno caffè, soprattutto di notte
  16. Evita l'alcol
  17. Mangia cibi meno piccanti
  18. Bevi acqua fredda prima di andare a letto
  19. Prova un rimedio a base di erbe (come la radice di valeriana) ma assicurati di consultare il medico prima dell'uso (9)
  20. Utilizzometodi di rilassamentoprima di dormire
  21. Raffreddare la temperatura corporea utilizzando un panno freddo
  22. Fai una doccia fresca o tiepida prima di andare a letto
  23. Raffredda la camera da letto
  24. Usa un ventilatore da soffitto o un ventilatore portatile
  25. Apri le finestre
  26. Accendi l'aria condizionata di notte
  27. Mangia più soia o prendi integratori di soia (se non sei allergico) (10)
  28. Limita i cibi scatenanti (come quelli piccanti)
  29. Cospargi un po' di polvere senza talco per aiutare ad assorbire l'umidità in eccesso e prevenire le eruzioni cutanee
  30. Sii paziente: questo sintomo postpartum è spesso temporaneo

Quando iniziano le sudorazioni notturne dopo il parto?

Un 2013Fertilità e Sterilitàuno studio su rivista ha mostrato che il 10% delle donne potrebbe sperimentare vampate di calore e sudorazione notturna entro il primo mese dopo il parto. (1)

Dovrei preoccuparmi? Quando vedere il medico per la sudorazione notturna

La sudorazione notturna postpartum non è qualcosa di cui preoccuparsi per la maggior parte delle nuove mamme. Puoi provare i suggerimenti per il benessere che abbiamo menzionato sopra per aiutarti a trovare sollievo.

Se i tuoi sintomi persistono nonostante questi cambiamenti, visita il tuo OB-GYN.

Febbre

Contatta il tuo medico se la tua sudorazione notturna dura più di due settimane dopo il parto o se è accompagnata da altri sintomi, in particolare febbre e brividi. Questi possono essere un'indicazione di un'infezione.

Complicanze Del Parto

Altri segnali di pericolo

Assicurati di chiamare il tuo OB-GYN se si verifica uno dei seguenti sintomi di avvertimento:

  • Febbre superiore a 100,4 ° F
  • Gravi crampi
  • Perdite vaginali maleodoranti o insolite
  • Sanguinamento rosso vivo e/o grossi coaguli più di tre giorni dopo il parto
  • Dolore o bruciore durante la minzione
  • Rossore, drenaggio e dolore nel sito di incisione
  • Aree calde e arrossate sul seno
  • Difficoltà a respirare o mancanza di respiro
  • Dolore al petto
  • Svenimento o vertigini
  • Perdita di appetito
  • Perdita di peso improvvisa e inspiegabile
  • Sentirsi depressi o ansiosi, soprattutto se si hanno pensieri suicidi

Assicurati di mantenere l'appuntamento postpartum di sei settimane con il tuo medico in modo che possa:

  • Controlla il tuorecupero post partoprogresso
  • Segni di depressione postpartum o altri disturbi dell'umore e problemi di salute mentale
  • Discuti il ​​controllo delle nascite
  • Rispondi alle tue domande sul sesso dopo il parto
  • Affronta altre preoccupazioni che potresti avere, inclusi possibili problemi di allattamento

Test per condizioni mediche sottostanti

Il medico probabilmente eseguirà i seguenti test per verificare la presenza di una condizione medica di base:

  • Emocromo
  • Test per controllare i livelli di estrogeni
  • Test antivirus
  • Test della tiroide
  • Questionari sulla salute mentale

Il medico controllerà anche la tua storia medica personale, i farmaci e la storia familiare.

nome dell'uomo di colore

Quanto durano i sudori notturni postpartum e i sudori postpartum?

Finché non è dovuto a una condizione medica di base, la sudorazione notturna postpartum di solito scompare entro pochi giorni o circa due settimane dopo il parto, anche senza alcun trattamento. (1)

Tuttavia, il recupero dalla sudorazione postpartum può richiedere più tempo se stai allattando a causa dei continui cambiamenti nei livelli di estrogeni (l'allattamento può sopprimere l'attività ovarica). (6)

Quanto tempo ci vuole per regolare gli ormoni dopo la nascita?

Ci vogliono circa sei mesi prima che i livelli ormonali si stabilizzino dopo il parto. La stabilità ormonale può richiedere più tempo se lo seiallattamento al seno. (undici)

Per quanto tempo sei considerato dopo il parto?

Il periodo postpartum inizia dal parto fino a sei settimane dopo il parto. Ma può anche estendersi a 12 settimane. (12)

Recupero dopo il parto: cosa succede al tuo corpo dopo il parto

Questi possono influenzare la salute delle donne dopo il parto:

  • Dolore vaginale e sanguinamento/scarico
  • Dolore al seno, ingorgo e produzione di latte per l'allattamento
  • Contrazioni uterine - per riportare l'utero alle sue dimensioni pre-gravidanza
  • Incontinenza urinaria (perdita involontaria di urina)
  • Problemi intestinali (come stitichezza)
  • Perdita di peso
  • Perdita di capelli dopo il partoe cambiamenti della pelle
  • Sudorazioni notturne dopo il parto
  • Vampate di calore post parto
  • Guarigione dalle lacrime vaginali
  • Guarigione dalle incisioni del taglio cesareo
  • Atrofia vaginale postpartum: i ridotti livelli di estrogeni possono causare secchezza, assottigliamento e infiammazione delle pareti vaginali (13)
  • Depressione, ansia e cambiamenti di umore

Condividi Con I Tuoi Amici: