Questi sono i 6 oli essenziali più efficaci per la salute della forfora e del cuoio capelluto

Oli Essenziali

Se stai cercando gli oli essenziali più efficaci per la forfora e la salute del cuoio capelluto, non cercare oltre! Ecco i sei migliori oli essenziali per mantenere il cuoio capelluto sano e privo di forfora: 1. Olio di lavanda: l'olio di lavanda è noto per le sue proprietà calmanti e rilassanti, ma sapevi che è ottimo anche per il cuoio capelluto? L'olio di lavanda può aiutare a lenire il prurito del cuoio capelluto e ridurre la forfora. 2. Olio dell'albero del tè: l'olio dell'albero del tè è un antisettico e antinfiammatorio naturale, ideale per il trattamento della forfora. Può aiutare a ridurre l'irritazione e l'infiammazione del cuoio capelluto e ha anche proprietà antimicotiche che possono aiutare a mantenere sano il cuoio capelluto. 3. Olio di menta piperita: l'olio di menta piperita è rinfrescante e rinfrescante ed è ottimo anche per il cuoio capelluto. L'olio di menta piperita può aiutare a lenire il prurito del cuoio capelluto e ha anche proprietà antimicotiche che possono aiutare a mantenere sano il cuoio capelluto. 4. Olio di rosmarino: l'olio di rosmarino è noto per la sua capacità di stimolare la crescita dei capelli, ma ha anche proprietà antimicotiche e antinfiammatorie che lo rendono ottimo per il trattamento della forfora. L'olio di rosmarino può aiutare a ridurre l'irritazione e l'infiammazione del cuoio capelluto e può anche aiutare a promuovere la crescita dei capelli. 5. Olio di camomilla: l'olio di camomilla è un antinfiammatorio naturale e può aiutare a lenire il prurito del cuoio capelluto. È stato anche dimostrato che aiuta a ridurre la forfora. 6. Olio di cocco: l'olio di cocco è un idratante naturale e può aiutare a mantenere sano il cuoio capelluto. L'olio di cocco può anche aiutare a ridurre la forfora mantenendo il cuoio capelluto idratato.

Aggiornato il 28 dicembre 2020 4 minuto letto

Panoramica

A nessuno piace avere a che fare con la temuta D (forfora).

Avere un cuoio capelluto secco, desquamazione e prurito non è solo un fastidio, è anche imbarazzante.

Se soffri di problemi di forfora cronica sai quanto può essere estenuante cercare di affrontarlo o nasconderlo.

Per fortuna la forfora non è una condizione medica seria o contagiosa.

Di solito può essere causato da:

  • Fungo della Malassezia
  • Cuoio capelluto secco
  • Non lavare i capelli frequentemente
  • Cambiamenti ormonali
  • Aumenta lo stress
  • Dermatite seborroica
  • Dermatite da contatto

Per gestire la forfora puoi provare shampoo e balsami antiforfora da banco anche se molte persone scoprono che spesso hanno effetti duri.

Se stai cercando una soluzione più delicata e naturale, puoi provare gli oli essenziali.

Gli oli essenziali sono comunemente usati nei prodotti per la cura della pelle e dei capelli perché funzionano e sono efficaci nell'aiutare il cuoio capelluto a guarire e rimanere in salute.

Oli essenziali come rimedio naturale

Gli oli essenziali (EO) sono composti vegetali altamente concentrati che vengono tipicamente estratti da varie fonti di piante e alberi tra cui corteccia, radici, foglie, steli, fiori, noci e persino frutta.

Gli EO contengono una ricca quantità di composti attivi che aiutano a sostenere i processi di guarigione del corpo.

L'applicazione terapeutica degli EO è indicata come aromaterapia.

La ricerca mostra che gli EO offrono molti benefici per la salute e possono essere efficaci a:

formula grafico simile

La ricerca mostra che gli EO sono utili anche per varie condizioni della pelle comeeczemae può aiutare a rallentare la caduta dei capelli eaumentare la crescita dei capelli.

I 6 migliori oli essenziali per la forfora


Albero del tè(Melaleuca alternifolia)

L'olio dell'albero del tè è uno degli EO più efficaci per il trattamento naturale della forfora.

È un potente antibatterico, antimicotico, antisettico e antinfiammatorio.

macchina per la formula del bambino

Può aiutare a sbloccare i follicoli piliferi dall'accumulo di olio in eccesso, nonché le cellule morte della pelle e i residui di prodotti per capelli.

Se usi l'olio dell'albero del tè settimanalmente, può aiutare a prevenire ulteriori accumuli che aiuteranno a mantenere pulito il cuoio capelluto.

L'accumulo di follicolo pilifero può causare o peggiorare la forfora.

L'olio dell'albero del tè può aiutare a prevenire le infezioni e può anche aiutare con altre condizioni fungine come il piede d'atleta.

Olio di rosmarino(Rosemarino officinalis)

L'olio essenziale di rosmarino aiuta a ridurre l'accumulo di olio in eccesso riducendo anche l'attività fungina e batterica sul cuoio capelluto.

A causa delle sue potenti proprietà antimicotiche e antimicrobiche, il rosmarino è un eccellente distruttore di forfora poiché la condizione è principalmente causata da un tipo di crescita eccessiva di funghi.

Olio di menta piperita (Mentha piperita)

L'olio essenziale di menta piperita è un potente agente antibatterico, antisettico e antimicrobico che aiuta a pulire il cuoio capelluto.

Grazie all'elevata concentrazione di mentolo, uno dei suoi composti attivi, fornisce un effetto lenitivo e rinfrescante quando applicato sul cuoio capelluto.

Una recensione del 2009 sull'olio di menta piperita pubblicata nelGiornale asiatico di ricerca farmaceutica e clinicaha scoperto che l'olio è efficace nel trattamento sia della forfora che dei pidocchi. (1)

Olio di lavanda(Lavanda angustifolia)

La ricerca mostra che l'olio essenziale di lavanda può aiutare a migliorare la salute del cuoio capelluto.

Uno studio pubblicato su Toxicology Research ha rilevato che l'applicazione topica una volta al giorno, 5 volte a settimana, per 4 settimane ha provocato una diminuzione del numero di cellule infiammatorie della pelle. (2)

L'olio di lavanda è anche un noto antibatterico e antimicotico che aiuta a mantenere il cuoio capelluto e i follicoli piliferi sani e liberi da eventuali microbi che potrebbero impedire la crescita dei capelli.

Come bonus aggiuntivo, l'olio di lavanda è anche un eccellente calmante e aiuto per il sonno che aiuta ad abbassare i livelli di cortisolo (ormone dello stress).

Poiché lo stress cronico non gestito e lo squilibrio ormonale possono portare alla forfora, questa è davvero una buona cosa!

Olio di salvia sclarea(Salvia sclarea)

L'olio di salvia è un potente agente antibatterico e antisettico.

Aiuta a lenire l'infiammazione del cuoio capelluto grazie a uno dei suoi composti attivi: l'acetato di linalile.(3)

È anche un sedativo con proprietà calmanti e un equilibratore ormonale.

Olio di citronella(Cymbopogon flexuosus)

Questo olio potente e detergente è un altro punto di riferimento per il cuoio capelluto.

Uno studio randomizzato, controllato con placebo, ha rilevato che l'olio di citronella è efficace nel trattamento della forfora dopo soli 7 giorni con la massima efficacia riportata dopo 14 giorni di uso topico quotidiano. (7)

È anche un antibatterico, antinfiammatorio e antimicotico.

Altri EO potenzialmente benefici per la salute del cuoio capelluto sono:

  • Legno di cedro
  • Geranio
  • Incenso

Problemi di sicurezza

Se usati in modo sicuro e corretto, gli EO di solito offrono effetti collaterali minimi o nulli.

Se usati localmente come aiuto naturale per le condizioni del cuoio capelluto e il controllo della forfora, gli EO devono sempre essere diluiti in un olio vettore per prevenire irritazioni e reazioni cutanee. Ciò è particolarmente vero per i tipi di pelle sensibili.

È consigliabile eseguire un patch test su un'area della pelle non interessata e attendere almeno 24 ore per confermare che non vi sia alcuna reazione allergica.

Se si verificano reazioni avverse a qualsiasi olio, interrompere immediatamente l'uso e consultare il proprio dermatologo o medico.

Sii consapevole delle controindicazioni per ogni olio che usi. Ad esempio, non dovresti mai ingerire l'olio dell'albero del tè poiché è tossico se assunto internamente.

Dovrai anche scegliere sempre prodotti di alta qualità, biologici certificati e di grado terapeutico per evitare lotti diluiti e l'aggiunta di sostanze chimiche potenzialmente dannose.

nomi biy bianchi

Come utilizzare gli EO per la forfora

Diluisci sempre i tuoi EO con un olio vettore come olio di cocco o olio di jojoba quando lo usi direttamente sulla pelle e sul cuoio capelluto.

Come bonus aggiuntivo, questi oli vettore sono oli naturali ricchi di acidi grassi che aiutano a nutrire le cellule della pelle e aiutano a ridurre al minimo la secchezza della pelle.

L'applicazione topica è la scelta migliore quando si utilizzano EO per la salute del cuoio capelluto.

L'inalazione attraverso un diffusore non è un metodo efficace per questo particolare focus.

Una maschera per capelli antiforfora Scalp Rx fai da te

Questa maschera idratante funge da detergente ed esfoliante.

Se usato una volta alla settimana può aiutare a mantenere il cuoio capelluto pulito e privo di scaglie, aumentando anche la circolazione ai follicoli piliferi per stimolare la crescita.

Sintomi : Forfora, cuoio capelluto squamoso e secco, cuoio capelluto pruriginoso

Ingredienti:

  • 4 gocce di melaleuca
  • 4 gocce di citronella
  • 4 gocce di rosmarino
  • 4 gocce di lavanda
  • ¼ cucchiaino di carbone attivo (purificatore e disintossicante)
  • 1 cucchiaio di acido salicilico (esfoliante chimico)
  • 2 cucchiai di olio di cocco (antimicotico)
  • 2 cucchiai di olio d'oliva (detergente)

Istruzioni:

Mescolare gli ingredienti in una piccola ciotola e applicare uniformemente su tutto il cuoio capelluto.*

Lasciare agire per 15-30 minuti o anche di più.

Per rimuovere usa semplicemente shampoo e balsamo come di consueto.

migliori serrature magnetiche per armadietti

*Esegui un patch test cutaneo su ogni olio prima dell'applicazione per assicurarti di non avere una reazione negativa.

Suggerimento professionale: Prima di applicare la maschera, risciacqua i capelli sotto la doccia con una miscela contenente ¼ di tazza di aceto di mele più 2 tazze d'acqua. Riempi la miscela in un flacone antigoccia o in un flacone spray e applicalo generosamente sui capelli. Lasciare agire per almeno 20 minuti e poi risciacquare abbondantemente. Asciugare completamente i capelli prima di applicare la Scalp Rx Mask.

Condividi Con I Tuoi Amici: