Sei quello che mangi e in che modo influisce sulla salute dell'intestino, sulla salute mentale e sull'umore

Salute

Il cibo che mangiamo ha un impatto diretto sulla nostra salute intestinale, sulla salute mentale e sull'umore. L'intestino ospita trilioni di microbi che svolgono un ruolo cruciale nella nostra salute generale. Questi microbi sono responsabili della scomposizione del nostro cibo, della produzione di vitamine e minerali e della protezione dai batteri dannosi. Quando l'intestino è sano, è più probabile che siamo felici e abbiamo una visione positiva della vita. Tuttavia, quando l'intestino non è sano, è più probabile che proviamo ansia, depressione e altri problemi di salute mentale. Il cibo che mangiamo può promuovere o inibire la crescita di questi microbi benefici. Pertanto, è importante scegliere cibi che supportino un intestino sano e il benessere generale.

Aggiornato il 13 ottobre 2021 4 minuto letto

Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei.

– Jean Anthelme Brillat-Savarin, epicureo francese e gastronomo

Abbiamo tutti sentito il detto 'sei quello che mangi', giusto?

Ma ti sei fermato a pensare a cosa significa davvero, veramente?

Se dai uno sguardo al quadro generale, vedrai che nella sua essenza il cibo e la nutrizione ci collegano al nostro ambiente e al nostro mondo.

Tutto ciò che metti in bocca e nella pancia viene digerito e assimilato in ognuna delle trilioni di cellule del tuo corpo.

Il cibo supporta i tuoi livelli di energia, chiarezza mentale, benessere, creatività e buona salute o sabota queste cose.

Le tue scelte alimentari sono fondamentali.

Mangiare sano è un atto diamore per se stessie autoalimentarsi.

Le buone scelte alimentari creano increspature positive in altre aree della tua vita.

Scegliere costantemente cibo spazzatura rispetto a cibi integrali ti deruba della tua energia vitale e compromette gravemente la digestione e la salute dell'intestino.

E come disse l'antico medico greco Ippocrate:

Tutte le malattie iniziano nell'intestino.

La salute intestinale è anche legata alla salute mentalee l'umore secondo gli studi.

Sapevi che circa l'80% della tua funzione immunitaria si trova nell'intestino?

Con ogni pasto e ogni boccone, che tu ne sia consapevole o meno, stai influenzando la tua salute generale e la capacità del tuo corpo di combattere le malattie.

Una dieta prevalentemente sana e la scelta di cibi sani il 60-80% delle volte sono le migliori strategie di assistenza sanitaria preventiva.

Non sei solo quello che mangi, sei anche quello che hanno mangiato loro:

Ogni volta che mangi o bevi o stai... nutrendo la malattia o combattendola.

– Heather Morgan, esperta di nutrizione

Come accennato, ognuna delle trilioni di cellule del tuo corpo è creata dai micro e macronutrienti dei diversi gruppi di alimenti che mangi.

Il professionista della nutrizione funzionale Dave Hompes lo spiega così:

Una volta mangiato, il cibo viene sminuzzato dall'acido e dagli enzimi nell'intestino; assorbi catene di molecole o atomi attraverso la parete intestinale ed entrano nel tuo corpo.

Il tuo corpo misura ciò che deve fare con queste molecole e atomi.

Li costruisce, li scompone, li distorce e li riorganizza in modo che diventino letteralmente cellule, tessuti, ghiandole, organi e sistemi corporei.

Cibo, acqua (e aria/ossigeno) sono letteralmente gli elementi costitutivi di ciò che vedi nello specchio.

Sei letteralmente quello che mangi...

Quello che metti in bocca diventa te...

Alla fine, qualunque cosa tu metta nel tuo piatto, ciotola, piatto, bicchiere, tazza e boccale diventerà le cellule, i tessuti, le ghiandole, gli organi e i sistemi del corpo.

Se metti la spazzatura dentro, la prenderai fuori.

Se metti ingredienti di alta qualità, avrai un corpo di alta qualità.

Ed ecco l'altra cosa: non sei solo quello che mangi.

Sei anche quando mangi, come mangi e cosaEssimangiò.

La qualità del cibo che ingerisci diventa la qualità della salute delle tue cellule.

Ciò che hanno mangiato si riferisce anche alle carni, al pollame e al pesce che consumi.

Se consumi pesce d'allevamento, bovini allevati commercialmente con cereali e pollo a cui vengono iniettati ormoni che trascorrono tutta la sua vita in una gabbia buia, il tuo corpo rifletterà il loro stato di vita di bassa qualità.

La loro cattiva alimentazione e le loro condizioni di vita si rifletteranno nelle loro stesse cellule, che alla fine finirai per consumare, il che significa che alla fine diventeranno anche loro parte di te.

Uno studio condotto sui bovini australiani per confrontare la qualità della carne nutrita con erba rispetto alla qualità della carne nutrita con cereali ha rilevato che:

Più a lungo gli animali venivano nutriti con cereali, minore era la qualità della carne. L'alimentazione a base di cereali riduce significativamente il contenuto di omega-3 e CLA (acidi grassi sani) della carne... Più a lungo un animale viene nutrito con cereali, minore è il contenuto di nutrienti della carne. (1)

Lo stesso principio può essere applicato anche ai prodotti biologici rispetto a quelli convenzionali.

La qualità del suolo sarà molto diversa.

Anche la presenza o l'assenza di sostanze chimiche e pesticidi avrà un impatto sulle tue cellule.

L'impatto di ciò che mangi sui tuoi insetti intestinali e sulla salute dell'intestino:

Ciò che mangi diventa anche cibo per i tuoi insetti intestinali (microbioma).

E poiché tu e i tuoi insetti intestinali siete così interconnessi e interdipendenti, la loro salute è uguale alla tua salute.

Una dieta scadente composta da zucchero raffinato e carboidrati trasformati e altri alimenti carichi di sostanze chimiche porterà a unsquilibrio nell'intestino.

Lo zucchero è considerato il nemico pubblico n. 1 dei tuoi insetti intestinali.

Crea infiammazione e squilibrio intestinale aiutando gli insetti cattivi a moltiplicarsi e impedendo agli insetti buoni di moltiplicarsi.

Come afferma l'esperta di salute delle donne e autrice, la dott.ssa Christiane Northrup:

Il tuo microbioma intestinale risponde a ciò che gli dai da mangiare.

Quando mangi regolarmente una varietà di cibi sani e non trasformati, il tuo microbioma diventa programmato per lavorare per te...

I carboidrati raffinati, lo zucchero e gli alimenti trasformati vengono assorbiti rapidamente nell'intestino tenue senza alcun aiuto da parte dei microbi.

Ciò significa che i tuoi microbi intestinali rimangono affamati, quindi iniziano a fare spuntini sulle cellule che rivestono il tuo intestino, causando ciò che chiamiamoBudella che perde.

Il rivestimento intestinale è pensato per essere una forte barriera tra l'intestino e il resto del corpo.

Quando la tua parete intestinale perde, le particelle di cibo entrano nel tuo flusso sanguigno, facendo sì che il tuo sistema immunitario le attacchi e, infine, i tuoi stessi tessuti.

migliore formula hipp

Questo porta ainfiammazionee un'intera cascata di condizioni, inclusa l'autoimmunità.

Lo zucchero nutre anche organismi come la candida albicans, che attacca anche la parete intestinale e può portare a un'infezione sistemica da candida. (2)

Condividi Con I Tuoi Amici: