celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Che cos'è una gravidanza chimica? Cosa sapere su questa forma di perdita precoce

Aborto Spontaneo E Natimortalità
gravidanza chimica

fizkes / Getty

Positivo su un test di gravidanza quando stai cercando di concepire è uno dei sentimenti più felici del mondo. Quindi, quando ricevi il tuo periodo dopo l'alto da quel positivo, è devastante e confuso. Quello che è successo? Dove sono andate storte le cose? Una possibile spiegazione per questo crepacuore potrebbe essere una gravidanza chimica.

Innanzitutto, * abbracci. * Rimanere (e rimanere) incinta può essere un viaggio estenuante e quello che stai attraversando fa male. I tuoi sentimenti in questo momento, qualunque essi siano, sono validi. Lasciati sentire. Ma anche, sappi che soffrire di una gravidanza chimica non significa che un giorno non accoglierai un dolce piccolo fascio di gioia nel tuo mondo. Ecco cosa significa.



Cos'è una gravidanza chimica?

Definita anche gravidanza biochimica, una gravidanza chimica è un'interruzione precoce della gravidanza che si verifica quando un ovulo viene fecondato ma l'embrione non si impianta mai completamente nell'utero.

Una gravidanza chimica è uguale a un aborto spontaneo?

Secondo il Mayo Clinic , un aborto spontaneo è definito come l'interruzione spontanea di una gravidanza prima della 20a settimana. Poiché una gravidanza chimica (o un uovo rovinato) è la perdita di una gravidanza, sì, questa è considerata una forma di aborto spontaneo. In effetti, gli esperti ipotizzano che le gravidanze chimiche possano rappresentare dal 50 al 75 percento di tutti gli aborti spontanei.

sono pronto per un bambino?

Quando si verifica di solito una gravidanza chimica?

Le gravidanze chimiche in genere si verificano molto presto nella gravidanza, quindi prima o intorno alle cinque settimane. Poiché si svolge così presto, molte donne non si rendono nemmeno conto di averne avuto uno a meno che non lo stiano prendendo test di gravidanza regolari .

Perché la chiamano gravidanza chimica?

Quando parli di qualcosa di così naturale come concepire un bambino ed emotivo come perderlo, sentire un termine così clinico usato sembra... stridente. Tuttavia, la chimica è semplicemente un modo puramente scientifico di riferirsi a questa forma di aborto spontaneo.

come parlare sporco sul testo

È stato chiamato in questo modo perché si verifica quando i livelli dell'ormone gonadotropina corionica umana (hCG) diventano abbastanza elevati da produrre un risultato positivo del test di gravidanza, ma poi tornano indietro prima che il medico riesca a vedere il sacco gestazionale tramite ultrasuoni.

L'ovulo rovinato è considerato una gravidanza chimica?

Possono essere. UN uovo rovinato è un uovo fecondato che si attacca alla parete uterina ma non si sviluppa in un embrione. Se un ovulo deteriorato si verifica entro i primi parametri di una gravidanza chimica, allora potrebbe benissimo essere considerato tale.

Ci sono sintomi?

Mentre le gravidanze chimiche spesso non vengono rilevate, ci sono alcuni indicatori che possono fungere da segni. Spesso, il primo e unico sintomo di una gravidanza chimica è un periodo mancato (o in ritardo) . Se ti capita di fare un test di gravidanza poco prima della fine del ciclo, potresti ottenere un altro sintomo tra virgolette: un test di gravidanza positivo. Altri possibili sintomi di una gravidanza chimica includono un leggero spotting la settimana prima del ciclo, lievi crampi addominali e un periodo tardivo.

Si può prevenire la gravidanza chimica?

In un mondo ideale, ci sarebbero misure preventive per tragedie come le gravidanze chimiche. Sfortunatamente, viviamo in un mondo molto reale e molto imperfetto. Le cose brutte accadono alle persone buone e non sempre possono essere prevenute. Le gravidanze chimiche rientrano in questo ombrello, perché sono spesso causate da anomalie cromosomiche casuali che non possiamo prevenire o spesso prevedere.

citazioni di sesso e poesie per lui

Tuttavia, ci sono alcuni fattori di rischio associati a una gravidanza chimica. Questi includono avere 35 anni o più, soffrire di disturbi della coagulazione non trattati o condizioni della tiroide e avere altre condizioni mediche (come il diabete grave e non controllato). Quindi, mentre una gravidanza chimica non può essere prevenuta, di per sé, potresti essere in grado di ridurre il rischio di averne una con controlli fisici/benessere di routine con il tuo medico di base. Come per gli aborti ricorrenti, se hai avuto o sospetti di aver avuto più gravidanze chimiche, è meglio parlare con il tuo ginecologo che potrebbe essere in grado di offrire ulteriori test e diagnosi per arrivare alla radice del problema.

Il sanguinamento dopo un test di gravidanza positivo può essere qualcos'altro?

Se inizi a individuare o sanguinare poco dopo aver celebrato un test di gravidanza positivo, non disperare ancora. Potrebbe essere una gravidanza chimica, ma... potrebbe anche essere sanguinamento da impianto . Per l'Associazione Americana della Gravidanza , il sanguinamento da impianto è considerato un sintomo precoce della gravidanza. In genere, è più leggero dell'emorragia che sperimenteresti durante una gravidanza chimica.

Indipendentemente da ciò, Mayo Clinic suggerisce di chiamare immediatamente il medico se si dispone di sanguinamento vaginale che dura più di poche ore. Chiama lo stesso giorno se hai un leggero sanguinamento che scompare entro poche ore. In breve, devi eseguire qualsiasi sanguinamento dal tuo by ostetrico .

Una gravidanza chimica è simile alla gravidanza ectopica?

Mentre una gravidanza chimica e una ectopica provocano entrambe la perdita della gravidanza, sono diverse l'una dall'altra. Una gravidanza extrauterina, spesso definita gravidanza tubarica, è quella in cui l'ovulo fecondato si impianta al di fuori dell'utero. Se non rilevata o trattata in tempo può causare cicatrici, rotture o emorragie interne e deve essere trattata immediatamente.

Una gravidanza chimica influisce sulla fertilità?

È naturale sentirsi scoraggiati per una gravidanza chimica. Un senso di disperazione potrebbe anche insinuarsi se ne hai più di uno. Ecco la cosa, però: avere una gravidanza chimica, per quanto straziante sia la perdita, ha un lato positivo. Hai perso una gravidanza ed è una perdita che dovrai addolorare. Ma quando sei pronto per riprovare, ora sai che puoi concepire. Un embrione ha raggiunto la fase di sviluppo preimpianto, il che significa che il tuo corpo era sulla strada giusta.

Detto questo, dovresti sempre consultare il tuo medico dopo un aborto spontaneo, e specialmente dopo aborti ricorrenti. Potrebbe esserci una causa sottostante che richiede un trattamento.

Si possono avere gravidanze chimiche ricorrenti?

Secondo il Sistema sanitario del Randolph-Macon College , dal 50 al 75% di tutti gli aborti spontanei sono gravidanze chimiche.

Le donne a cui sono stati diagnosticati aborti ricorrenti di solito hanno abortito tre o più volte di seguito. A causa della precocità di una gravidanza chimica e di quanto non venga rilevata, a meno che tu non abbia fatto un test di gravidanza, può passare inosservata in molte donne. Nonostante il peso emotivo che assume sui pazienti, i medici considerano le gravidanze chimiche come un segno positivo che sei fertile e puoi rimanere incinta.

Sei più fertile dopo una gravidanza chimica?

Secondo il Istituto Nazionale della Salute studio, entro tre mesi da un aborto spontaneo, per le donne che hanno cercato di rimanere incinta di nuovo, il 17% aveva maggiori probabilità di concepire e partorire rispetto alle donne che hanno aspettato più a lungo. Dopo una gravidanza chimica, è possibile che le donne rimangano incinte già due settimane dopo. Quando le donne sperimentano questo tipo di interruzione della gravidanza, non si consiglia loro di aspettare e quindi non ci sono ritardi nel riprovare.

citazioni famose da stordito e confuso

Trauma Emotivo Dopo Una Gravidanza Chimica

Anche se le gravidanze chimiche si verificano più spesso nelle primissime fasi della gravidanza, a volte prima che una donna possa anche solo sapere di essere incinta, il dolore e il trauma di tale perdita non sono inferiori a quelli di altre perdite di gravidanza. Soprattutto per le donne o le coppie che cercano di concepire o si sottopongono a trattamenti per la fertilità, gli effetti emotivi di tale perdita non dovrebbero mai essere ridotti al minimo. Non importa quanto lontano, la perdita di una gravidanza desiderata può essere grave e può lasciare molte persone sole, affrante e abbattute. La salute mentale è fondamentale, quindi non esitare a cercare una consulenza per il lutto o un supporto emotivo in momenti come questo.