Mio figlio di 14 anni ha un fidanzato e non ho bisogno dei tuoi consigli

Adolescenti
14 anni ha un fidanzato

Elizabeth Fernandez/Getty

Le mie gemelle sono entrate al liceo quest'anno. Questa è una frase spaventosa proprio lì. Sembra davvero che stessimo facendo il giro dell'asilo solo pochi mesi fa. È come se avessi sbattuto le palpebre e fossero quasi tutti cresciuti. Gli anni sono letteralmente volati e siamo ufficialmente in dirittura d'arrivo.

Quello che la maggior parte di noi mamme non si rende conto fino a quando non succede è che questo è quando conta davvero. Questo è quando possiamo vedere di cosa sono veramente fatte le nostre abilità genitoriali e quando possiamo mettere alla prova tutte queste piccole lezioni che abbiamo cercato di insegnare a questi piccoli umani negli ultimi 14 anni.



La mia ragazza ha A diritte, corre pista e sci di fondo e mi fa ridere ogni giorno. Ha un cuore incredibile ed è molto più equilibrata di quanto non fossi io alla sua età. Qualche settimana fa mi ha detto lei ha un fidanzato (gulp) ha incontrato a scuola. Penso, o spero, di averlo giocato bene. Ho fatto alcune domande, ma non così tante da sembrare prepotente o come se non mi fidassi affatto di lei.

Non c'è bisogno di farsi prendere dal panico, mi sono ricordato. Mantieni la conversazione fluida. Quanti anni ha? Che lezioni avete insieme? Quali sono i suoi hobby ed extracurriculari? E poi al suo gemello: qual è il suo affare? Cosa hai sentito? È accettabile per la nostra ragazza?

Abbiamo avuto alcune conversazioni da allora su questo ragazzo. Ha 14 anni, stanno insieme per l'inglese e il pranzo; gioca a basket ed è impegnato in discorsi e dibattiti. Il suo gemello sembra pensare che stia bene e afferma di non essere un piantagrane e sembra essere un ragazzo abbastanza carino. Abbiamo anche parlato di confini, scelte intelligenti e regole per gli appuntamenti alle 14.

La cosa divertente è che circa 1 persona su 3 di cui parlo sembra dire più o meno la stessa cosa: non lascerei mai che mia figlia di 14 anni abbia un fidanzato. Al che rispondo, fortunata per lei allora è mia.

Piccolo segreto, amici... ho fatto molte cose che non mi era permesso fare a 14 anni. La maggior parte dei quattordicenni fa. Ho alcuni amici ben intenzionati con adolescenti più grandi che hanno provato questo percorso e comunque non ha funzionato. Non dirò che non funziona mai, ma di solito non funziona. Questi ragazzi avevano ancora fidanzati o fidanzate. Hanno appena mentito ai loro genitori a riguardo.

Questo pensiero mi spaventa per una serie di motivi. Per prima cosa, non credo di volere che le superiori siano gli anni in cui i miei figli sentono di dovermi nascondere le cose. Questo può sfuggire di mano molto rapidamente. Diventerà presto un'abitudine. sono la mamma. Non mi aspetto che nessuno dei miei figli mi dica ogni piccola cosa, ma non voglio che mi nascondano i grandi momenti della vita.

Voglio che tutti i miei figli si fidino abbastanza di me e voglio fidarmi di aver fatto del mio meglio per crescere bambini intelligenti e responsabili che generalmente faranno buone scelte. Faranno tutti degli errori, ma mia figlia saprà che anche quando sbaglia, la ricomprerò sempre. Se dovesse mentirmi su questo importante evento della vita, potrebbe non credere mai di poter contare su di me se si mette nei guai.

Un altro motivo per cui non voglio rifiutare categoricamente di permettere a mia figlia di avere un ragazzo è che voglio che venga da me con domande o dubbi su appuntamenti e ragazzi. Non voglio che impari da Internet o dai suoi amici, e nemmeno dal suo gemello. Sono tutti all'oscuro quanto lei e nessuno di loro ha la maturità per gestire alcuni dei problemi più grandi all'orizzonte.

Fondamentalmente, posso apprezzare che un altro genitore abbia regole di appuntamenti diverse dalle mie. Ma ancora non cambio idea. La penso in un modo simile a quando lascio i miei figli a casa da soli per la prima volta. Un numero arbitrario non mi dice quando ciascuno dei miei figli è pronto per quella responsabilità. Proprio come gli appuntamenti, essere lasciati a casa da soli dipende molto dall'indipendenza e dalla maturità. Potrei scoprire che mio figlio non è pronto quando avrà 14 anni. E se è così, attraverseremo quel ponte quando ci arriveremo. Come una famiglia. Senza il tuo giudizio.