celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Quello che voglio che mia figlia sappia sugli appuntamenti

Mamma Spaventosa: Tweens & Teens
Incontri per adolescenti: cosa voglio che mia figlia sappia

sempre/Shutterstock

Sono andato al mio primo appuntamento quando avevo quasi 14 anni con un ragazzo di nome Richie. Ci siamo seduti nell'ultima fila del cinema a guardare Tootsie , ma soprattutto limonando fino a quando la ballata estremamente sdolcinata It Might Be You si è spenta nel silenzio e l'usciere ci ha dato l'occhiolino. È stato incredibile.

la cacca del bambino odora di popcorn al burro

Per due settimane di fila, io e Richie ci siamo tenuti per mano sotto il tavolo della mensa a scuola e ci siamo baciati dietro la palestra finché non è suonata la campanella. Sospiravamo con desiderio nella cornetta del telefono per ore ogni notte. Volevo che durasse per sempre, ma Richie presto mi ha lasciato per Theresa. Ero devastato e mi chiedevo se avessi fatto qualcosa di sbagliato. Ovviamente non avevo fatto niente di male. Il cuore adolescenziale è spesso in balia della libido adolescenziale. Il mio era eccitato ma cauto. Quello di Richie stava uscendo dai suoi pantaloni. Chiaramente, non dovevamo esserlo.



La mia figlia maggiore ora ha 14 anni ed è sull'orlo della sua vita sentimentale. Rispetto al mio, il suo panorama di appuntamenti sembra molto più intenso. Prima di tutto, non si chiama appuntamenti. Invece, due persone potrebbero parlare, il che non sta parlando affatto, ma semplicemente un contatto digitale in corso oltre i semplici amici e prima di collegarsi, il che può significare assolutamente qualsiasi cosa, dal bacio al sesso. Le telefonate e le conversazioni di persona sono state sostituite con messaggi, messaggi, tag di Instagram e sequenze di Snapchat che volano a tutte le ore. Gli adolescenti raramente vanno al cinema o per un gelato, ma potrebbero uscire in gruppo. Dall'esterno guardando dentro, è difficile dire se qualcuno sta effettivamente interagendo in modo significativo con qualcun altro. Aggiungete a ciò le enormi aspettative fisiche per le ragazze, sia nell'aspetto che negli atti, e gli appuntamenti tra adolescenti possono essere decisamente stressanti.

Le pressioni sociali e culturali più lo strato di chiarezza, velocità e segretezza che la tecnologia aggiunge fanno sembrare impossibile l'idea di relazioni sane tra adolescenti. È decisamente diverso rispetto a quando ero adolescente, ma l'esperienza di gestire ed esprimere sentimenti e desideri è sempre la stessa.

Potrei non essere al corrente di tutti i dettagli della vita amorosa di mia figlia, ma ciò non significa che non abbia qualche consiglio per lei. Quindi, prima di iniziare ad uscire davvero, cara figlia, ecco cosa penso che dovresti sapere:

1. Senti tutte le sensazioni.

L'amore è lo sballo più incredibile del mondo e anche il più grande crepacuore. Il tuo cuore salirà quando la tua cotta crollerà e precipiterà quando non lo fanno o una relazione finisce. Imparare a gestire sia gli alti che i bassi fa parte della crescita. Anche se mettersi in gioco è rischioso, vale la pena sentirsi sopraffatti da tutto. Esercitati a entrare e uscire dalle relazioni e impara a stare bene quando la corsa avvincente di essere desiderato scompare e torni a essere da solo.

2. Sii fedele a te stesso.

Rimani fedele a ciò che è importante per te, che si tratti dei tuoi valori, delle tue amicizie o delle tue convinzioni. Sii aperto su come ti senti riguardo al sesso, ai confini, alle feste, alle droghe e a qualsiasi altra cosa si presenti tra te e chiunque tu stia. Rimani in contatto con come ti senti, sia emotivamente che fisicamente. All'inizio può sembrare imbarazzante, ma non essere onesti diventa ancora più imbarazzante e potenzialmente pericoloso in seguito. Se non puoi essere te stesso in una relazione, allora non è la relazione per te.

3. Sii chiaro su ciò che vuoi.

Dimentica di aspettare che il tuo oggetto d'amore ti chieda di uscire. Se ti piace qualcuno, fallo sapere. Lo stesso vale per qualsiasi interazione fisica. Se il tuo partner non sta ricambiando e vuoi che lo faccia, dillo. Anche i tuoi desideri sono importanti.

4. No significa no.

Ci sarà pressione per fare cose con cui non ti senti a tuo agio, che si tratti di inviare un messaggio a qualcuno con una foto seminuda, incontrarlo da solo o impegnarsi in qualsiasi atto fisico. Ricordati sempre avere una scelta. E mentre le ripercussioni sociali potrebbero sembrare troppo difficili da sopportare, a lungo termine, devi fare ciò che è giusto per voi . Se la persona con cui stai non rispetta i tuoi desideri, esci da lì o chiedi aiuto (anche chiamandomi o mandandomi messaggi). Non devi mai accettare nessuna attività, intima o di altro tipo, che non vuoi fare o di cui non sei sicuro. Come dice tua nonna, se hai dei dubbi, non farlo.

5. Sexting non è datazione.

L'interazione fisica e/o digitale da sola non crea una relazione. Anche se potrebbe significare che una persona sta cercando di dirti che è interessata, non dovrebbe essere l'unica connessione che definisce la tua relazione. Inoltre, incontri e sexting, sebbene elettrizzanti, hanno il potenziale per essere ovunque dall'umiliante all'abuso. Il desiderio di una connessione emotiva che includa gentilezza, amore, rispetto, reciprocità e amicizia è totalmente valido. Se non è quello che ottieni, vai avanti.

6. Non deve essere complicato.

Trascorrere del tempo speciale con qualcuno che ti piace non è difficile. L'idea è di goderci l'un l'altro. Non appena il divertimento è difficile da trovare o la relazione si sente squilibrata, rivaluta cosa sta succedendo. Hai tutta la vita per rimanere invischiato in relazioni complicate. Per ora, cerca di mantenerlo semplice.

7. Sii gentile.

Tutti hanno sentimenti. Se qualcuno ti chiede di uscire, non devi dire di sì, ma cerca di dire di no gentilmente. Non è facile mettersi in gioco, correre un rischio e far sapere a un'altra persona cosa provi per lei. Lo stesso vale per la rottura: non rimandare perché ti senti in colpa o non vuoi ferire i sentimenti di qualcuno. La cosa più gentile è essere onesti il ​​prima possibile.

8. Ama te stesso.

Non importa con chi esci o non esci, e non importa a chi piaci o a chi no, credi sempre in te stesso. Come ti senti, cosa pensi e cosa vuoi conta. Le cotte vanno e vengono, ma avrai sempre te stesso, quindi prenditi cura di te dentro e fuori.

mi chiamo moana di motunui citazione

I miei giorni di appuntamenti sono lunghi dietro di me. Ora è il turno di mia figlia di provare l'emozione di un primo appuntamento, la vertigine dell'amore e il dolore della rottura. Sono eccitato per lei - e se devo essere onesto, anche un po' geloso - perché non c'è niente come una storia d'amore adolescenziale.

Ma non chiamarlo così perché il romanticismo non è una cosa. Duh.