celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Tutto quello che vorresti sapere sull'iconico cartello 'Baby On Board'

Gravidanza
bimbo a bordo

Fonte immagine/Getty

Un appuntamento fisso di station wagon e minivan in tutto il Nord America, il cartello Baby on Board giallo brillante a forma di diamante è stato di tutto, da una precauzione di sicurezza, a un mito, a uno scherzo divertente e parte della cultura pop da quando è stato inventato nel 1984. Ipoteticamente , se fossi nato quell'anno o dopo, saresti potuto passare dal bambino che c'era a bordo, alla mamma che faceva un po' ironicamente un scherzo del bambino nel lunotto posteriore del tuo SUV. Ma da dove vengono questi segni? E perché sono stati sviluppati? Potresti aver già sentito dire che ha un buio storia delle origini, ma non preoccuparti: quella è solo un mito. Ecco cosa devi sapere sui cartelli Baby on Board.

Il mito dietro gli adesivi Baby on Board

Se hai sentito una cosa sul Segnaletica e adesivi Baby on Board (a parte le battute), è probabilmente l'orribile storia dell'accessorio per auto. Ci sono diverse varianti della leggenda, ma l'essenza generale è che il segno è stato creato dopo un raccapricciante incidente d'auto che ha lasciato tutti i passeggeri morti, incluso un bambino. Ma i primi soccorritori non erano a conoscenza della presenza di un bambino a bordo e il bambino è stato ritrovato più tardi. Il segno è stato sviluppato come un modo per far sapere agli operatori di emergenza di eventuali piccoli passeggeri.



Bene, lasciaci (e Snopes.com ) mettere le cose in chiaro: questo è assolutamente falso. Ecco la vera storia.

La vera storia e significato

La vera storia delle origini non è affatto così traumatica. Nel 1984, Michael Lerner accompagnò a casa suo nipote di 18 mesi. Si rese conto che stava guidando con più attenzione (e quindi lentamente) del solito, e i suoi compagni di guida si stavano infastidendo. Le persone mi seguivano e mi tagliavano fuori, ha detto al giornale di Wall Street . Per la prima volta, mi sono sentito come si sente un genitore quando ha un bambino in macchina.

E questo è praticamente tutto. Lerner ha collaborato con una coppia che aveva già venduto con successo l'insegna e ha fondato Safety 1st, un'azienda che ha realizzato l'insegna Baby on Board e altri prodotti per la sicurezza dei bambini. In definitiva, il significato e lo scopo del segno sono semplici. Serve come segnale visivo per gli altri conducenti di essere cauti, specialmente quando si guida dietro un veicolo con quell'adesivo.

Il suo posto nella cultura pop

Quasi non appena le insegne Baby on Board sono diventate una moda degli anni '80, sono diventate anche uno scherzo degli anni '80 e, in una certa misura, rimangono tali anche oggi. Inizialmente, l'umorismo si presentava sotto forma di altri segnali di sicurezza, tra cui: Baby Driving, Avvertimento: il bambino è più vicino di quanto sembri e Il bambino non trasporta contanti. Da lì, ci sono state molte variazioni sull'originale, come: Baby, I'm Bored, suocera nel bagagliaio , e Rottweiler a bordo . Secondo Snopes, un sondaggio del 1986 condotto nel Bronx ha rilevato che i segni parodiati di Baby on Board erano più numerosi di quelli reali con un margine di cinque a uno.

chi viene prima in una famiglia mista

Altri hanno trovato umorismo nella presunzione fatta dai genitori del bambino che, senza il segno, altri conducenti si sarebbero semplicemente avventati su di loro. Come se le persone stessero guidando, alla ricerca di un veicolo con cui fare un incidente, avessero messo gli occhi su una macchina in particolare, ma poi avessero cambiato i loro piani dopo aver visto l'adesivo Baby on Board. Non è chiaro chi abbia fatto per primo questa divertente osservazione, ma il comico Michael Ian Black lo ha menzionato in un episodio dello spettacolo di VH1 Amo gli anni '80 .

Il posto del segno nella cultura pop è stato cementato nel 1993, quando un episodio di I Simpson conteneva una canzone chiamata Baby on Board che presumibilmente Homer Simpson scrisse nel 1985 quando Marge Simpson acquistò uno dei segni. I testi sono abbastanza adorabili da farti sorridere:

Baby on board, come ho adorato
Quel segno sul vetro della mia macchina
Il rimbalzo nel mio passo, carico di pep
Perché sto guidando nella corsia del carpooling
Chiamami un quadrato, amico non mi interessa
Quel piccolo cartello giallo non può essere ignorato
Ti sto dicendo che è molto bello, ogni viaggio è un viaggio in paradiso
Con il mio bambino a bordo.

Cartello personalizzato Baby on Board

Il cartello Baby on Board ha preso vita propria. Significa molte cose per persone diverse, quindi diventa creativo e rendi il tuo personale per te.

Ci siamo tutti abituati al segnale stradale giallo con le classiche parole etichettate sul davanti, ma puoi ottenerne uno adatto alla tua famiglia. Con quello giusto, tu e il tuo bambino sarete come il duo più cool (e più sicuro) nella corsia del carpooling. Quindi non aver paura di perdere il quadrato giallo e prenderne uno con a bambino paffuto con gli occhiali da sole anziché.

Alcuni siti ti consentono di inserire anche personaggi Disney o dei cartoni animati sull'etichetta. Puoi scegliere la dimensione e il materiale di cui è fatto, come PVC o PVC 4C stampato con una ventosa. Alcuni siti ti consentono persino di cambiare il colore.

Suggerimenti per la sicurezza dell'auto per bambini

Come autista e madre, non puoi controllare i pericoli del mondo esterno, ma puoi controllare ciò che fai per proteggere il tuo piccolo.

  • Prima di allontanarti dal marciapiede, guarda il tuo bambino per assicurarti che sia in una posizione comoda e sicura. È sempre intelligente dare un'ultima occhiata alla tua bambina prima di mettere in moto l'auto.
  • Prima di arrotolare i finestrini, guarda indietro il tuo piccolo per assicurarti che non stia lanciando qualcosa o che le sue dita o le sue braccia non siano d'intralcio.
  • Assicurati che il tuo piccolo abbia un seggiolino auto adatto all'età e alla taglia. Il seggiolino auto di dimensioni sbagliate non li proteggerà adeguatamente in caso di incidente.
  • Se i tuoi figli frequentano la tua auto, evita di fumare nel veicolo.
  • Assicurati che il seggiolino auto di tuo figlio sia rivolto all'indietro fino a quando non hanno almeno due anni. Cerca di tenere il tuo bambino rivolto all'indietro il più a lungo possibile perché, in caso di incidente, questa posizione sostiene meglio la testa, il collo e la colonna vertebrale.
  • Evita di fare spuntini in macchina. Sappiamo che è difficile, mamma. Sei sempre in movimento e a volte i tuoi figli devono mangiare in macchina. Ce l'abbiamo. Tuttavia, le cose possono andare male se tuo figlio si soffoca con gli snack mentre guidi. Quindi, se puoi, evita di dare la pappa al tuo bambino in macchina. Ti darà una cosa in meno di cui preoccuparti e mantenere l'auto pulita.