celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Intorpidimento emotivo: cos'è e come capire se ne stai soffrendo

Salute E Benessere
intorpidimento emotivo

Engin Akyurt/Pexels

NFT
il miglior telefono giocattolo per un bambino di 1 anno

Ti sei mai sentito così sopraffatto dai tuoi sentimenti che l'unica cosa che puoi fare è spegnerli? Piuttosto che cadere in una disperazione onnicomprensiva, decidi semplicemente che non ti sentirai nulla ? Non provare assolutamente nulla è certamente un'idea benvenuta quando l'unica altra opzione è la tristezza o la disperazione. Ecco perché a volte è più facile chiudersi che sprofondare in quei sentimenti orribili. Spegnere le tue emozioni ti fa sentire come se avessi il controllo quando potresti non farlo.

Spegnere le tue emozioni è anche conosciuto come intorpidimento emotivo. E anche se al momento può sembrare una buona idea, il torpore emotivo non è una soluzione a lungo termine. È difficile affrontare i sentimenti negativi che proviamo, ma l'intorpidimento emotivo può rendere ancora più difficile la guarigione.



Questo perché spegnere i tuoi sentimenti quando stai male è una soluzione temporanea a un problema a lungo termine. Non doversi preoccupare di qualunque cosa tu stia provando, specialmente se quella sensazione è dolore, è un sollievo. Intorpidire le tue emozioni significa che non inizierai a piangere nel mezzo del negozio di alimentari perché stai rompendo. Ti protegge dall'essere ferito ancora di più, e quando sei immerso in una merda seria, è tutto ciò che vuoi.

NFT

L'intorpidimento emotivo è il processo mentale ed emotivo di escludere i sentimenti e può essere vissuto come deficit di risposte o reattività emotive, spiega Mayra Mendez, Ph.D., LMFT, psicoterapeuta autorizzato e coordinatore del programma presso il Providence Saint John's Child and Family Development Center a Molto bene mente .

Quindi, fondamentalmente, l'intorpidimento emotivo sta spegnendo qualsiasi sentimento prima che abbiano la possibilità di scappare. L'intorpidimento emotivo è un effetto collaterale comune del disturbo da stress post-traumatico e dell'ansia. Ma se soffri di depressione, stress o varie forme di abuso, può anche essere un sintomo. Inoltre, è anche collegato al dolore. Il trauma può anche portare a intorpidimento emotivo come mezzo di sopravvivenza. Quando ti senti già sopraffatto, l'intorpidimento sembra il modo migliore per farcela. Ma c'è il rischio che non permettere a te stesso di provare qualcosa alla fine possa diventare una seconda natura.

Probabilmente sei emotivamente insensibile perché senti che è la tua unica opzione per sopravvivere. Ma nel tempo, semplicemente non sarai in grado di cambiare.

Non sei sicuro se quello che stai facendo è insensibile alle emozioni? Ecco alcuni segni comuni:

quello di cui hai veramente bisogno per il bambino

– Una perdita di divertimento nelle cose che prima ti divertivi. Se ti siedi davanti alla televisione e lasci che ti guardi più di quanto tu la guardi, questo potrebbe essere un segno.

– Distacco dalle persone. Certo, la vita a volte è piena di impegni. Ma se eviti consapevolmente le persone perché non puoi sopportare di essere visto, potrebbe essere un segno di qualcosa di più grande.

– Sentirsi fisicamente ed emotivamente piatti. Ancora una volta, abbiamo tutti i nostri giorni liberi, ma se è travolgente o prolungato, potresti essere emotivamente intorpidito.

Dott.ssa Jonice Webb, psicologa su chi si concentra abbandono emotivo dell'infanzia , afferma che anche la rabbia e l'irritabilità sono segni di intorpidimento emotivo. E se ti senti spesso come se stessi operando con il pilota automatico? Webb suggerisce che è anche un segno di intorpidimento emotivo.

Come un soldatino o un coniglietto energizzante, tu vai avanti. Ma ti ritrovi anche a chiederti a cosa serva tutto questo, scrive. Menziona anche che non essere in grado di affrontare le emozioni degli altri è un tratto comune di intorpidimento emotivo. Potresti provare disagio per le forti emozioni delle persone o potresti persino provare invidia per il fatto che stanno provando qualcosa e tu no.

Mentre l'intorpidimento emotivo blocca o spegne i sentimenti e le esperienze negative, interrompe anche la capacità di provare piacere, impegnarsi in interazioni positive e attività sociali e interferisce con l'apertura all'intimità, agli interessi sociali e alle capacità di risoluzione dei problemi, dice Mendez.

E questa è la parte più difficile dell'intorpidimento emotivo. Non provare sentimenti negativi spesso porta a non provare nemmeno sentimenti positivi. Perché stai trascorrendo così tanto tempo vivendo in uno spazio in cui stai solo operando con il pilota automatico. Non prendersi del tempo per provare davvero a riconnettersi con i propri sentimenti può portare a danni emotivi a lungo termine. Non sai più come connetterti con i momenti di gioia della tua vita.

Il modo migliore per superare il torpore emotivo è cercare un aiuto professionale. Un professionista della salute mentale, preferibilmente uno che si concentra sulla cura basata sul trauma, sarà in grado di darti le competenze necessarie per far fronte. Un terapeuta ti aiuterà a capire la causa principale del tuo trauma e perché stai annebbiando le tue emozioni in primo luogo. Inoltre, ti forniscono uno spazio sicuro per risolvere i tuoi problemi.

Imparare e mettere in pratica strategie cognitivo-comportamentali per gestire lo stress, le esperienze traumatiche, la depressione e l'ansia può aiutare a domare i pensieri negativi ed evitare schemi difensivi di far fronte che sono inefficienti e invalidanti dell'elaborazione emotiva e della risoluzione dei problemi, spiega Mendez.

Elaborare il trauma che ti rende insensibile emotivamente è la chiave. Trascorrere del tempo con un terapista o uno psicologo ti consentirà di riprenderti la tua vita. E il loro aiuto potrebbe impedirti di trasformarti in un intorpidimento emotivo in futuro.

Tuttavia, non tutti hanno i mezzi o l'accesso a un aiuto professionale. Se non riesci a ottenere un aiuto professionale, trovare qualcuno di cui ti fidi con cui parlare potrebbe comunque aiutare. Trovare modi per uscire dalla tua testa, qualunque cosa significhi, può essere anche un buon strumento. Alcune persone si dedicano all'attività fisica come la corsa o lo yoga. Altri possono provare la meditazione o qualcosa di simile. Riposare a sufficienza di notte è un'opzione, ma potrebbe essere difficile. Disturbo da stress post-traumatico, depressione, ansia e simili possono certamente rendere praticamente impossibile un sonno costante.

L'intorpidimento emotivo è un modo temporaneo di affrontare i tuoi problemi. Di solito, porta a tutta un'altra serie di problemi. E gli effetti a lungo termine possono essere peggiori dell'affrontare i tuoi traumi emotivi. Trovare l'aiuto di cui hai bisogno per risolvere i tuoi problemi è davvero l'unica via d'uscita.

Condividi Con I Tuoi Amici:

battute intelligenti per lei