(Non così) Ultime notizie: alle mamme piace ancora il sesso, secondo un nuovo sondaggio

Sesso
Indagine su sesso e maternità

Getty/Mamma spaventosa

Ecco uno shock: la libido e la desiderabilità sessuale di una donna non scompaiono improvvisamente nel momento in cui viene tagliato il cordone ombelicale del suo primo bambino. Sappiamo tutti che, in molti ( ma non tutto! ), un bambino è il risultato diretto del sesso, ma per qualche ragione, alle persone non piace pensare che le mamme abbiano una vita sessuale appagante. Certo, le neomamme potrebbero non essere pronte a tornare subito al sesso penetrativo subito dopo aver avuto un figlio, ma la società sembra dimenticare che le mamme in realtà fanno e VOGLIONO fare sesso.

Lo stigma che circonda le mamme e il sesso è così profondo che molte persone, comprese quelle mamme, non ne parlano, il che può far sentire le madri isolate. Ma siamo qui per cambiarlo!



Per aiutare a iniziare la conversazione, Scary Mommy ha condotto un recente sondaggio su sesso e maternità. I 436 partecipanti al sondaggio avevano un'età compresa tra meno di 30 e più di 60 anni, ma circa la metà (54%) aveva un'età compresa tra i 30 e i 39 anni. Le risposte sono arrivate da persone di diverse etnie, origini, orientamenti sessuali e identità. Il sondaggio ha coinvolto partecipanti provenienti da tutte le parti del Nord America, tra cui California, Ohio, New York, Minnesota, Ontario, Texas, Utah e Oregon, tra gli altri. Anche se, come la parte esterna del clitoride , questa è solo la punta dell'iceberg, speriamo che condividendo i risultati di questo sondaggio, arriveremo a una comprensione più realistica di le madri e il loro rapporto al sesso.

sondaggio sul sesso e la maternità

Getty/Mamma spaventosa

libri spaventosi per bambini di 9 anni

Non tutte le libido sono uguali.

In un mondo ideale, tu e il tuo partner avreste una libido perfettamente abbinata. Ogni volta che volevi fare sesso, lo avrebbero voluto anche loro. Peccato che non sia una realtà per molte persone, comprese le mamme. Infatti, circa tre quarti (76 percento) degli intervistati ha affermato che la differenza di libido tra se stessi e il proprio partner causa stress e/o tensione nella loro relazione.

La maggior parte delle mamme che hanno segnalato la differenza di libido voleva avere Di più sesso di quello che facevano: idealmente, due o tre volte alla settimana, al contrario delle due o tre volte al mese che fanno in realtà fare sesso. Tuttavia, il 40 percento di quello stesso gruppo non inizia mai a fare sesso, il 40 percento si masturba almeno un paio di volte al mese e il 30 percento ha affermato che la differenza nella libido esisteva anche prima di avere figli.

Megan Fleming, Ph.D., a psicologo clinico e sessuologo , dice a Scary Mommy che questi risultati sono coerenti con ciò che vede nella pratica clinica. Quando il sesso va bene, è una piccola parte della relazione, ma quando non va bene, la qualità della relazione diminuisce, spiega. La buona notizia è che le libido non corrispondenti non sono una condanna a morte per una relazione: Fleming afferma che ci sono modi in cui le coppie possono proattivamente gestire la differenza .

In altre parole, la caricatura di una mamma esausta che finge costantemente mal di testa per uscire dal sesso con il marito perennemente arrapato è un mito della cultura pop. Se tre quarti delle mamme segnalano una differenza di libido con il proprio partner e che volevano fare più sesso, ciò suggerisce che queste donne hanno in realtà un desiderio sessuale significativamente più alto rispetto al loro partner. (#momswantsex)

Sì, le mamme si masturbano e guardano il porno.

Come società, siamo condizionati ad assumere - e accettare - che gli uomini si masturbano regolarmente, ma le donne, per qualsiasi motivo, non sono realmente in contatto con noi stessi sessualmente. Newsflash: noi sicuramente siamo , e avere un figlio non cambia questo. Infatti, il 57 percento delle mamme afferma di masturbarsi da sole almeno una volta al mese, mentre solo il 22 percento afferma di non masturbarsi quasi mai da sole.

Non solo le mamme si masturbano, ma si divertono anche con i giocattoli sessuali: il 56% dichiara di usarli almeno una parte del tempo. Le mamme con bambini (12 mesi o più giovani) usano giocattoli sessuali a un tasso leggermente superiore del 62 percento. Fleming dice che ha senso che le neomamme usino giocattoli sessuali in numero maggiore. Immagino che sia perché sono così esausti che è un modo più efficiente per ottenere il rilascio, spiega. La cosa di un orgasmo è che è piacevole, allevia la tensione e ti aiuta ad addormentarti.

Quando il sesso va bene, è una piccola parte della relazione, ma quando non va bene, la qualità della relazione diminuisce.

E le mamme non guardano solo i film di Hallmark e Paw Patrol repliche: il 28% afferma di guardare il porno almeno una volta al mese, mentre il 16% lo guarda un paio di volte all'anno. Di coloro che guardano il porno, il 77% opta per il porno eterosessuale/eteronormativo, un 40% combinato preferisce guardare il porno lesbico e gay e il 9% preferisce il porno con BDSM. Quindi cosa ha sorpreso Fleming di questi risultati? Pensava che ci sarebbe stata più diversità nei tipi di porno che le mamme guardavano. Un'altra parte di me non è così sorpresa, siamo in una cultura puritana - la maggior parte delle persone ha preferenze sessuali e vaniglia più tradizionali, aggiunge.

come gestire la suocera che vive con te?

L'interesse delle mamme per la masturbazione, i giocattoli sessuali e il porno dimostra ulteriormente che il loro desiderio sessuale non scompare quando i bambini entrano in scena. Tuttavia, indica che potrebbero non avere sempre il tempo o l'energia per fare sesso con un partner e talvolta vogliono cavarsela da soli.

A volte le mamme semplicemente non vogliono essere toccate.

Gran parte di ciò che una mamma fa ogni giorno è dato per scontato, ed essere costantemente toccati deve essere in cima a quella lista. Il tatto è una cosa incredibilmente potente e di solito ci pensiamo in termini di aspetti positivi, come la guarigione o le coccole. Ma dopo un po', avere il tuo spazio personale ripetutamente violato durante il giorno può influenzarti in un modo che potresti nemmeno realizzare, e alla fine della giornata, vuoi solo avere un po' di spazio, anche dal tuo partner.

Abbiamo chiesto ai partecipanti al sondaggio se sono d'accordo con questa affermazione: Alla fine di una lunga giornata in cui sono stato preso a pugni e punzecchiato dai miei figli, ho appena avuto il pieno di essere toccato e preferirei davvero non impegnarmi sessualmente con il mio partner o anche da solo. A quanto pare, la sensazione di essere toccate è molto reale: il 71% delle mamme ha affermato di sentirsi così almeno una parte del tempo. Di coloro che si sono sentiti toccati, il 26% sono mamme casalinghe e il 52% lavora a tempo pieno.

Ma forse la parte più significativa di questi risultati è che il 40% delle mamme che dicono di essere toccate si masturba da sole almeno una volta al mese. Ciò significa che la loro libido non è andata da nessuna parte. Sono ancora interessati al piacere e alla gratificazione sessuale - preferirebbero semplicemente prendere in mano la situazione - forse letteralmente - piuttosto che impegnarsi sessualmente con il loro partner.

Il primo anno di maternità può essere duro per la tua vita sessuale, ma migliora.

Non avevamo davvero bisogno di un sondaggio per dirci che avere un bambino influisce in modo significativo sulla tua vita sessuale, ma ha fornito informazioni interessanti sul processo di recupero sessuale dopo il parto. Delle mamme con bambini (12 mesi o più giovani), l'83 percento riferisce che avere un bambino influisce in modo significativo sulla loro vita sessuale, ma questo scende al 70 percento per le mamme con bambini di età superiore a un anno.

Detto questo, le neomamme continuano a fare sesso. In effetti, il 78% delle mamme con bambini riferisce di fare sesso almeno una volta al mese. Naturalmente, come la maggior parte delle cose, la quantità non significa sempre qualità quando si tratta di sesso, ma questo è un buon promemoria che la maternità non significa la fine della tua vita sessuale.

Quindi parliamo di come avere un bambino può influire sulla qualità della tua vita sessuale. In una cultura che si aspetta e rende glamour lo snap-back post-partum , può essere difficile sapere cosa è normale quando si tratta della tua vagina, della libido e dello stato emotivo dopo il parto. Il sondaggio ha rilevato che l'83% delle mamme con bambini ha affermato di avere ancora problemi di immagine corporea postpartum che hanno avuto conseguenze negative sulla loro vita sessuale, mentre due terzi (66%) riferiscono di avere sintomi persistenti postpartum o di gravidanza che hanno avuto un impatto negativo sul loro sesso vita.

La cosa di un orgasmo è che è piacevole, allevia la tensione e ti aiuta ad addormentarti.

Dal momento che molti ginecologi danno il via libera per tornare a fare sesso penetrativo in giro sei settimane dopo il parto , alcune neomamme possono sentirsi come se stessero rimanendo indietro sessualmente se non sono pronte e in grado di tornare subito nel sacco alcune settimane dopo il parto. In realtà, questo può essere un processo molto più lungo che differisce da persona a persona e può includere il tempo per guarire fisicamente dal parto. Non preoccuparti se rientri in questa categoria, mamma, perché sicuramente non sei sola.

E - migliora: le cose iniziano a migliorare (almeno un po') dopo aver superato il primo anno del tuo bambino. Le mamme con bambini di età superiore a un anno riportano meno battute d'arresto post-partum, con poco più della metà (56%) che ha problemi di immagine corporea persistenti e il 39% ha sintomi persistenti.

La linea di fondo è che se non ti senti pronto per il sesso dopo il parto, non sei l'unico. E se sei interessato al sesso non appena il tuo dottore ti dà il via libera, va bene anche questo. La chiave è essere pazienti con se stessi e sapere che ogni corpo guarisce e reagisce in modo diverso.

Il denaro non significa una vita sessuale più vivace.

Pensi che le mamme abbiano finito con il sesso dopo aver cambiato il loro primo pannolino? Pensa di nuovo. Delle madri intervistate, il 43 percento ha dichiarato di fare sesso almeno una volta alla settimana, mentre il 71 percento ha affermato di non fare sesso ricercato fare sesso almeno una volta alla settimana. In effetti, il 38% vorrebbe fare sesso due o tre volte a settimana, mentre il 10% preferirebbe fare sesso una o più volte al giorno.

E a quanto pare, il reddito potrebbe avere qualcosa a che fare con i genitori che fanno sesso, ma probabilmente non nel modo in cui pensi. Il meno del 2% degli intervistati che hanno effettivamente fatto sesso una o più volte al giorno (!!), in realtà ha un reddito familiare totale annuo al lordo delle imposte inferiore. Di quelli intervistati la cui famiglia totale era di $ 50.000 o meno, il 27 percento ha riferito di fare tutto il sesso che voleva, circa due o tre volte alla settimana. Quella frequenza scende per quelli nella fascia di reddito da $ 50.001 a $ 100.000, con il 25% che dichiara di fare sesso due o tre volte al mese. Il ventitre percento delle mamme inLa fascia da $ 100.000 e $ 200.000 ha fatto sesso due o tre volte a settimana, mentre il 22% di quelli sopra $ 200.000 ha fatto sesso una volta al mese.

Fleming afferma che una possibile ragione di questo divario sessuale basato sul reddito è che le coppie con doppio reddito che lavorano a tempo pieno possono essere più stressate rispetto a quelle con redditi familiari più bassi. Nella ricerca di dare ai bambini cose belle, cosa sta succedendo alla qualità della vita dei genitori? Stanno provando meno piacere nella loro relazione, spiega.

Può sembrare che l'erba sia sempre più verde - o il sesso più frequente - dall'altra parte, ma come abbiamo scoperto, più soldi non significano necessariamente più azione in camera da letto.

set tavolo e sedie a misura di bambino

Il sondaggio è solo l'inizio.

Quindi cosa abbiamo imparato da questo? Se non altro, speriamo che l'indagine susciti un dibattito più ampio su sesso e maternità e rafforzi l'idea che le mamme non siano un gruppo omogeneo che pensa e agisce allo stesso modo basandosi esclusivamente sul fatto di essere madri. Le discussioni più aperte e oneste che abbiamo su come la maternità influisce sulla tua vita sessuale, meglio è.

Fare clic qui per i risultati completi del sondaggio su sesso e maternità.

La dottoressa Elizabeth Yuko è una bioetica e scrittrice specializzata in etica riproduttiva e salute sessuale.