Sviluppo e pietre miliari del tuo bambino di 16 settimane

Bambini
bambino di 16 settimane

Getty Images

Hai ufficialmente un bambino di 16 settimane!

Il miglior suono del mondo sta arrivando!

Contento quattro mesi ! Essere genitori non è mai semplice, ma nel grande schema dell'infanzia, questo è un periodo piuttosto felice. Il tuo bambino è abbastanza giovane e immobile da essere al sicuro ogni volta che è sul pavimento, ma abbastanza grande da sollevarsi sulle braccia e guardarsi intorno e divertirsi; è abbastanza giovane da fare diversi sonnellini durante il giorno, ma abbastanza grande da essersi sviluppata un po' di un programma di sonno ; è abbastanza giovane che darle da mangiare è ancora un compito relativamente semplice, ma abbastanza grande da accontentarsi un po' più a lungo tra un pasto e l'altro. Eventuali macchie ruvide vengono rapidamente appianate da un lampo del suo dolce sorriso gommoso. E presto, potresti anche essere ricompensato con una risata: uno dei migliori suoni al mondo.

Pietre miliari dello sviluppo e della crescita del tuo bambino di 16 settimane

È tempo per il secondo ciclo di vaccinazioni, quindi mettiti in faccia! Questo è uno di quei momenti in cui questo mi ferisce più di quanto ferisce te. Pensalo come pratica, perché ne incontrerai molti altri lungo la strada.



Il continuo miglioramento della vista e della coordinazione occhio-mano del tuo bambino gli consente di afferrare qualsiasi cosa ora e, nella maggior parte dei casi, portarlo direttamente alla bocca per un esame più attento. Sta diventando abbastanza bravo a raggiungere le cose a cui è interessato (probabilmente ti sei fatto strappare i capelli o gli orecchini una volta o due), quindi assicurati che non sia in grado di afferrare alcun rischio di soffocamento. Una pratica regola empirica: se un oggetto entra in un tubo di carta igienica, è troppo piccolo per lui da tenere.

COMPITI A CASA:

Sviluppo e pietre miliari del tuo bambino di 17 settimane

10 cose che faccio quando il bambino dorme

10 Baby First che non vorrai mai più rivivere