Una guida facile e veloce per i genitori alle fasi dello sviluppo cognitivo di Jean Piaget

Bambini
nathan-dumlao-oaJni1OhWTI-unsplash (1)

Nathan Dumlao/Unsplash



Chiunque abbia interagito regolarmente con un neonato o un bambino piccolo per un periodo di tempo ha assistito in prima persona allo sviluppo cognitivo. Dire a un altro genitore che il loro piccolo ha cresciuto così tanto - anche se sono passati solo un mese o due dall'ultima volta che li hai visti - è un cliché per un motivo. Non solo i bambini crescono rapidamente e cambiano aspetto fisico, ma procedono anche costantemente attraverso una serie di passaggi necessari per lo sviluppo del loro piccolo cervello. Uno dei metodi più conosciuti e ampiamente utilizzati per comprendere le diverse fasi è la teoria di Jean Piaget. Ti stai chiedendo cosa significa? Ecco cosa sapere sulle fasi dello sviluppo cognitivo di Piaget, incluso quando i bambini raggiungono ogni fase e i risultati attesi.

Cerchi più contenuti sullo sviluppo del bambino? Abbiamo un permanenza dell'oggetto pagina e una ripartizione di La teoria di Vygotskij!





Come si è formata la teoria di Piaget?

Nato in Svizzera nel 1896, Jean Piaget amava imparare. Si è concentrato sul naturale scienze durante tutta la sua carriera accademica, che includeva il conseguimento di un dottorato di ricerca. in zoologia nel 1918. Pochi anni dopo, si interessò sempre più alla psicologia e imparò di più sulla disciplina lavorando con Alfred Binet, lo sviluppatore del primo test di intelligenza al mondo. Dopo sposarsi e diventando padre di tre figli, l'attenzione di Piaget si spostò ancora una volta, questa volta su come si sviluppa il cervello dei bambini.

giochi online gratuiti per bambini di 2 anni

All'inizio del XX secolo, la maggior parte degli esperti in questo settore presumeva semplicemente che da una prospettiva cognitiva i bambini fossero fondamentalmente dei mini-adulti. Ma Piaget ha teorizzato che non fosse così. Credeva che il cervello dei bambini funzionasse in un modo fondamentalmente diverso da quello degli adulti, compreso il fatto che si sviluppassero per un lungo periodo di tempo. Osservando i propri figli, Piaget ha notato che quando i bambini imparano qualcosa di nuovo, lo classificano in diverse categorie chiamate schemi. Da lì, ha creato la sua teoria dello sviluppo cognitivo.

Quali sono le fasi dello sviluppo cognitivo di Piaget?

Pubblicata per la prima volta nel 1936, la teoria dello sviluppo cognitivo di Piaget identificava quattro diverse fasi dello sviluppo intellettuale. Sono:

Lo stadio sensomotorio

Durata dalla nascita a circa due anni , la fase sensomotoria coinvolge i bambini che imparano a conoscere il mondo attraverso i loro sensi, le esperienze e i movimenti motori. L'obiettivo è ottenere una buona presa sulla permanenza dell'oggetto. Per definizione, la permanenza dell'oggetto è la capacità di un bambino di capire che gli oggetti esistono ancora, anche quando quegli oggetti sono fuori dalla loro vista.

La fase preoperatoria

Durando approssimativamente dai due anni ai sette anni, la fase preoperatoria è il punto in cui i bambini sviluppano il linguaggio, la memoria e l'immaginazione. Questa fase include tipicamente il gioco simbolico: la capacità dei bambini di usare azioni, idee o oggetti per rappresentare altre azioni, idee o oggetti nel gioco. L'obiettivo di questa seconda fase è il pensiero simbolico, che è la capacità di pensare a oggetti ed eventi che non sono nell'ambiente circostante.

La fase operativa concreta

Durando approssimativamente dai sette anni agli 11 anni, la fase operativa concreta è quando i bambini iniziano a pensare in modo logico, ma possono ancora avere difficoltà con il pensiero astratto e teorico. L'obiettivo è il pensiero operativo, che è segnato dal ragionamento logico in situazioni reali senza essere influenzato da cambiamenti nelle apparenze.



La fase operativa formale

Dall'età di 12 anni fino all'età adulta, la fase operativa formale è la fase finale dello sviluppo cognitivo di Piaget. Qui, gli umani diventano sempre più bravi nel pensiero astratto e nel ragionamento deduttivo. L'obiettivo è comprendere concetti astratti.

Qual è l'eredità della teoria dello sviluppo cognitivo di Piaget?

Per un concetto che esiste da così tanto tempo, le fasi dello sviluppo cognitivo di Piaget hanno resistito relativamente bene e continuano ad essere applicate oggi in forme diverse. Detto questo, Piaget è stato criticato per aver supposto che tutti i bambini si sviluppino allo stesso ritmo. Inoltre, alcuni ricercatori negli anni '60 e '70 ha suggerito che Piaget non dia abbastanza credito ai bambini (e al loro cervello), sottovalutando le loro capacità cognitive. Inoltre, come molte altre ricerche, Piaget si è concentrato sui bambini bianchi della classe media in paesi economicamente avvantaggiati.

Quali idee di gioco incoraggiano lo sviluppo cognitivo del neonato?

Lo sviluppo cognitivo è la chiave per la crescita di un bambino e ci sono molti modi in cui puoi rafforzare questa abilità fin dalla tenera età.

belle battute da raccontare a un ragazzo
  • Presenta a tuo figlio giocattoli che si sentono morbidi o emettono rumori. Vuoi che il tuo bambino acquisisca familiarità con la sensazione e i suoni degli oggetti, cosa che può iniziare a fare a poche settimane di vita.
  • Stabilisci un contatto visivo con il tuo bambino quando gli parli.
  • Assicurati di cantare e leggere spesso al tuo bambino.Durante la storia, prova a usare voci diverse per ogni personaggio.
  • Nessuno ama una faccia buffa più del tuo bambino. Quindi contorce la bocca e gli occhi in forme divertenti che attireranno la loro attenzione o li faranno ridere.
  • Introduci il tuo bambino a una vasta gamma di musica.
  • Insegna al tuo bambino come tenere, far cadere e far rotolare una palla. Questo li aiuterà a imparare come si muovono le cose.
  • Se il tuo bambino è sdraiato, metti dei giocattoli nelle vicinanze per incoraggiarlo a muoversi e interagire.
  • Quando tuo figlio sta facendo il bagno, aggiungi dei giocattoli che gli permettano di misurare e versare l'acqua. Questo giocattolo può essere semplice come un bicchiere di plastica.

Citazioni di Jean Piaget

Oltre alle sue teorie sullo sviluppo cognitivo, c'è altro che puoi imparare da Piaget attraverso le sue stesse parole. Per uno sguardo più approfondito su Piaget e sul suo lavoro, abbiamo raccolto le sue migliori citazioni per aiutarti a comprendere meglio lui e i suoi studi.

È con i bambini che abbiamo le migliori possibilità di studiare lo sviluppo delle conoscenze logiche, matematiche, fisiche e così via.

Ciò significa che nessuna singola logica è abbastanza forte da supportare la costruzione totale della conoscenza umana.

Per esprimere la stessa idea in un altro modo ancora, penso che la conoscenza umana sia essenzialmente attiva.

Se vuoi essere creativo, rimani in parte bambino, con la creatività e l'invenzione che caratterizza i bambini prima che vengano deformati dalla società adulta.

La conoscenza scientifica è in continua evoluzione; si ritrova cambiata da un giorno all'altro.