celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Sull'amare qualcuno che usa loro/loro pronomi

Lgbtq

Jessica Keaveny/Getty

Sono noto per mangiare insalata marrone e appassita in un ristorante - Dio non voglia che io carichi il server di aiutarmi nel mio sforzo di non mangiare cibo avariato. Quando una discussione su politica diventa teso o qualcuno dice qualcosa offensivo , il mio cuore batte forte e le mie mani sudano per il terrore di essere costretto a parlare.

io davvero, veramente odio confronto.



miglior reggiseno senza schienale per d cup

Eppure sto imparando a sentirmi a mio agio. Devo. Circa un anno e mezzo fa, ho iniziato a frequentare un meraviglioso essere umano non binario. Amber non ha paura del confronto perché non ha il lusso di esserlo. Una vita passata a spiegarti alle persone e a valutare il livello di minaccia in varie situazioni è un modo infallibile per rafforzare i tuoi muscoli di confronto.

Ma sebbene Amber sia abile nell'affrontare l'ignoranza e nel disarmare le persone con il loro fascino sovrumano, so che muoversi nella vita in un mondo in cui così poche persone ti capiscono è estenuante. Per alcune delle persone peggiori, la stessa esistenza di Amber è un affronto. Per alcune delle persone migliori, l'esistenza di Amber ha una curva di apprendimento. Per le persone transgender, ma soprattutto per le persone trans la cui presentazione di genere non rientra nel binario, spiegare la propria identità - e spesso, difenderla - può sembrare un lavoro a tempo pieno.

Come partner di Amber, amarli significa aprire loro un percorso quando necessario. Devo sentirmi a mio agio nell'essere a disagio e nel mettere a disagio gli altri. Ho bisogno di abbracciare il confronto necessario, specialmente con i miei amici e la mia famiglia. Non porterei mai Amber in una situazione in cui non ho tracciato il percorso per assicurarmi che chiunque le stia presentando abbia un'istruzione su cosa significa non binario e su come usare i loro pronomi. Non voglio mai esporre inconsapevolmente Amber al bigottismo perché non ho fatto quel lavoro. Ovviamente, sperimenteremo un certo livello di bigottismo nelle nostre vite solo in virtù dell'essere chi siamo. Ma come partner di Amber, non posso lasciarli soli ad affrontare il bigottismo, e sono dannatamente sicuro che non lascerò che nessuno nella mia famiglia o nella mia cerchia sociale faccia del male ad Amber.

Per chi ama una persona transgender, educare chi ci circonda è d'obbligo. Questo vale ancora di più con le persone non binarie che usano loro / loro o altri pronomi neutri di genere perché quelli il cui genere si trova al di fuori del binario tendono ad essere i più fraintesi. Questa necessità di educare si applica ai partner, ovviamente, ma si applica anche ad altre relazioni: genitori, familiari, amici. Se ami una persona non binaria a qualsiasi titolo, devi essere disposto a batterti per loro, anche se hai paura di ciò che la gente potrebbe dire o pensare. Anche se il confronto ti fa sudare.

messaggi sporchi per mandarlo al lavoro

Per i genitori, questo può significare difendere i pronomi di tuo figlio e il diritto di usare il bagno del genere in cui si identifica o il bagno in cui si sente più a suo agio, o anche sostenere bagni neutri rispetto al genere. Per gli amici, può significare correggere i pronomi quando i conoscenti comuni dimenticano. Per i partner, può significare eliminare i membri della famiglia che non possono trattenersi dal rilasciare commenti bigotti o che si rifiutano di fare il lavoro per usare nomi e pronomi corretti.

Come persone cis che amano una persona non binaria, dobbiamo essere molto a nostro agio nello spiegare i loro pronomi a persone che sono nuove all'idea o riluttanti ad accettarla. Per molti, hanno semplicemente bisogno di una lezione di grammatica. Ma 'loro/loro' è plurale! è un ritornello che sentiamo spesso. Uso l'esempio dello zaino lasciato su una panchina per soffocare questa idea. Fa così: qualcuno se n'è andato loro zaino su questa panchina. io spero essi torna indietro e prendilo. Rimarrò e lo terrò stretto per loro quindi nessun altro lo prende. Questo esempio illustra rapidamente come usiamo già pronomi singolari loro/loro per situazioni di genere non binario. Ho usato questa spiegazione più volte di quanto possa contare, ed è fantastico per creare un momento di luce per le persone che stanno lottando per capire.

Certo, affronterai persone che sono determinate a non capire. Affronterai rifiuto, scherno e odio. Se questo ti spaventa, mi dispiace, ma dovrai solo temprarti. Qualsiasi disagio che possiamo provare come persona cis che ama una persona non binaria impallidisce in confronto a ciò che il nostro amato non binario può provare nel dover difendere la propria identità su base giornaliera. Tutti dovrebbero essere alleati, ma se ami una persona non binaria, questo non è assolutamente negoziabile. Devi essere disposto a correggere gentilmente le persone che si comportano male con la persona amata, e devi essere disposto a tagliare fuori le persone dalla tua vita quando si rifiutano di accettare. Devi essere disposto a demolire un percorso con amici e familiari, spiegando in anticipo come ti aspetti che si comportino e mettendo in chiaro che l'identità della persona amata non è qualcosa che possono negoziare o indovinare. Dico ai miei cari che va benissimo non riceverlo subito. Ho solo bisogno di una promessa che si impegnino a provare.

Questo nuovo livello di sforzo può sembrare scoraggiante. Potresti ancora lavorare per abituarti tu stesso ai nuovi pronomi, il che, sì, richiede uno sforzo extra ed energia mentale. (Prometto, i pronomi corretti alla fine iniziano a fuoriuscire senza sforzo!)

giochi a una festa di rivelazione di genere?

Ovviamente, alla fine, la persona transgender che ami deve essere il tuo punto di riferimento principale per supportarla al meglio, indipendentemente dal genere con cui si identifica. Amber di certo non ha paura di difendersi o di spiegare l'identità di genere, ma apprezzano che spiego e formo ai miei amici e alla mia famiglia prima di interagire con loro (tramite i social media e le videochiamate, perché COVID) in modo che non non c'è bisogno di fare quel lavoro extra, spesso estenuante. Alcune persone transgender potrebbero preferire parlare da sole. E a volte il miglior supporto che possiamo offrire è accettare che la persona amata non voglia stare con persone specifiche o partecipare a determinati eventi - a volte è semplicemente troppo emotivamente faticoso per loro sapere che saranno in errore, anche se per caso. Dobbiamo dare il supporto di cui la persona amata ha bisogno in questo momento.

Le persone non binarie sono tra le migliori persone del pianeta: se ami una persona non binaria, lo sai già. È un privilegio amare una persona non binaria, ma insieme a questo privilegio arriva la responsabilità di essere più di un alleato. Il mondo ha una lunga strada da percorrere per comprendere e accettare questo incredibile gruppo di persone. Finché non si arriva a quel punto, noi, le persone cis che li amano, dobbiamo fare la nostra parte per sostenere, educare e, quando necessario, difendere.