Perché essere genitori soli è davvero molto difficile?

Maternità
essere-genitori-solo-è-davvero-difficile

mediaphotos / iStock



Non esiste una vita segreta di un genitore single. Crescere i figli è disordinato, estenuante e generalmente lo stesso viaggio per chiunque. A volte ho anche amici i cui partner vanno fuori città e mi dicono, sono proprio come te! Una mamma single! Sorrido e annuisco, come ho fatto con quelle signore al supermercato che mi dicevano come mangiare quando ero incinta di nove mesi. No. No, no. Fare questo concerto da solo non è solo stare da solo con i tuoi figli. È più difficile di così. Ma a volte è anche più facile. Ecco, lascia che ti spieghi perché:

1. Non possiamo toccare fuori.





Le mie amiche mamme sposate spesso mi mandano messaggi quando i loro mariti sono fuori città, dicendo qualcosa al punto da non aver mai realizzato quanto sia difficile! Davvero non ti prendi mai una pausa! E così via e così via. È vero. Non posso mai dire, Ehi, puoi prenderla per un minuto? Ho davvero bisogno di fare la cacca/urlare/singhiozzare. Faccio queste cose con un pubblico.

2. Non abbiamo alcun backup.

Mia figlia maggiore è, come si dice, incredibilmente intelligente. Mette alla prova i miei limiti come un cavallo selvaggio mette alla prova un recinto elettrico, cercando quel punto debole da sfondare. Inoltre, non prende la mia parola alla lettera. Una volta ho visto un'intervista con quella signora Pam Gosselin, che parlava di uscire con una mamma single. Ha detto qualcosa del tipo: Tutto quello che sto cercando è un uomo che stia dietro di me e dica: 'Ascolteresti tua madre?' Colpire nel segno.

3. Le domande.

Oddio le domande. La mia vita personale viene messa a pezzi dal grande pubblico. Potenziali proprietari, parrucchieri, segretarie scolastiche e signore anziane del parco si immergono nella mia vita come se fossero affari loro. Sono ben intenzionati e forse si sentono utili. Ho persino avuto una vecchia coppia che mi ha detto che sei il benvenuto in fila in un negozio di alimentari quando hanno notato il mio W.I.C. controlli. mi viene chiesto:

Il padre è coinvolto?



Hai un fidanzato?

Ottieni il mantenimento dei figli?

Siete in terapia?

Sta andando bene a scuola?

E il mio preferito, hai provato gli appuntamenti online?

Potrei fare le stesse domande a qualsiasi genitore single da solo con il proprio figlio, ma non lo faccio. Perché non sono affari miei.

4. Non posso dare la festa di Pinterest.

In questa nota, tra lavorare intorno all'assistenza all'infanzia disponibile (in realtà lavoro da casa con un neonato, quindi finisco per lavorare di notte dopo che si è schiantata in grembo) ed essere l'unico a prendere e lasciare per ogni attività, io non ho molto da dare alla fine della giornata. Faccio del mio meglio, e a volte questo è abbastanza. Ma dimentica i progetti artistici speciali, le prelibatezze da forno, i bento box per i pranzi scolastici o Congelato -feste di compleanno a tema. Vedo continuamente delusione sul viso di mia figlia per non essere stata in grado di accompagnarla nelle gite o realizzare un costume speciale di Halloween. Non guardo nemmeno Pinterest. Chi ha bisogno di quel tipo di colpa?

5. C'è sempre qualcuno che parla, ma nessuno con cui parlare.

Una volta ho detto a un'amica che mi sentivo sola, e lei ha detto, ma tu hai Mia con te. Oh, intendi il bambino? Si. Soddisferà totalmente il mio bisogno di supporto emotivo.

6. Una parola sulla solitudine.

Questo non è solo sentirsi soli dopo che i bambini si sono addormentati. Questo è guardare il tuo bambino gattonare o camminare o mangiare o parlare e non avere qualcuno con cui condividerlo. Questo è l'unico al recital di danza, alla conferenza dell'insegnante, alla cerimonia dello studente del mese e al pronto soccorso. Questo è vedere tutta questa merda gloriosa e piangere per la bellezza, ma anche rabbia perché un tizio si sta perdendo completamente e tuo figlio lo sa.

7. Un'altra parola sulla solitudine.

Mia figlia ha un calendario dettagliato sul muro. Alla fine di questo mese, ha scritto Non sarò qui in molti dei giorni in cui sarà da suo padre per un paio di settimane. Chiudo spesso la porta della sua stanza quando non c'è. Se ne va, creando questo buco nero di silenzio e assenza di cose da fare. Di solito mi commuovo sul divano, cercando di sembrare ottimista quando lei chiama, mentendo sulle cose che ho fatto. Tutta la mia vita è impegnata nel prendermi cura di lei e lei se ne va. Mi lascia con un dolore che solo l'odore dei suoi capelli non lavati potrebbe curare.

8. Ma ... non c'è nessun partner arrapato nel letto.

Posso scegliere quando e se voglio una compagnia romantica. Non mi preoccupo mai di sembrare carino a casa per placare qualcuno. Il mio affetto è per i miei figli e il cane. Dopodiché, beh, non ne ho nemmeno per me, figuriamoci un corteggiatore. E non mi lamento.

olio di cbd per il disturbo oppositivo provocatorio

9. Ma... decido io le cose.

Quando ho voluto dare un nome al mio bambino l'anno scorso, ho dovuto passare attraverso una lunga lista di sì o no sui nomi degli amici di famiglia-ex-più-inspirational-mentori-e-ex-cani? No! Ho scelto un nome. In realtà, ho scelto il secondo nome. Mia figlia ha scelto il nome. Ho scelto il pediatra. Entrambe le volte. Ho deciso che volevo un'ostetrica. Ho deciso che volevo sapere il sesso. Ho deciso quali pannolini usare, quale marsupio indossare e se volevo dormire insieme senza conversazioni e compromessi.

10. Ma... non mi manca molto.

Certo, i genitori solisti si fanno il culo lavorando, andando a scuola e ancora alle partite di calcio. Ma spesso, poiché vedo il dolore per l'assenza di un genitore, mi assicuro di presentarmi. E io faccio. E per questo, io sono il confidente. Io sono quello che non li delude.

Crescere i figli è difficile, su questo non ci sono dubbi. Crescere i figli da soli ha una salsa speciale e disordinata aggiunta ad esso. Abbiamo questa bella vita di un momento prezioso dopo l'altro. La genitorialità ci è offerta gratuitamente.

Se ti sei collegato a questo articolo, metti mi piace alla nostra pagina Facebook, È personale , uno spazio all-inclusive per discutere di matrimonio, divorzio, sesso, appuntamenti e amicizia.