celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Lance Bass afferma di essere stato 'tenuto lontano' dal parlare con Britney Spears

Tendenza
31a edizione degli American Music Awards – Arrivi

KMazur/WireImage/Getty

Lance Bass è l'ultimo boy bander a rendere pubblico il suo sostegno al movimento #FreeBritney

Britney Spears continua a fare passi da gigante in lei lotta contro la tutela che l'ha spogliata della sua libertà 13 anni fa. Mentre fa sempre più apparizioni in tribunale (ora con un avvocato che ha scelto e assunto per se stessa), le celebrità continuano a esprimere il loro sostegno alla leggendaria pop star. L'ultimo di questi è Lance Bass, un ex N*Syncer che era un buon amico di Brit durante l'apice della loro carriera nei primi anni 2000.

Bass è apparso in un episodio di Il mondo di Heather Dubrow podcast, dove ha parlato dei suoi pensieri sul movimento #FreeBritney.



Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

Non le parlo da anni, ha detto, aggiungendo che sicuramente sostiene la Spears nella sua lotta. Siamo stati tenuti lontani l'uno dall'altro per un bel po'.

Bass ha continuato, non so esattamente di cosa ha bisogno, ma so che lei, per me - [da] quello che vedo - è abbastanza sana di mente da scegliere la sua stessa gente. Credo che abbia bisogno di stare lontano dal padre. Ha bisogno di scegliere la sua gente che gestisce questa tutela, se ne ha bisogno, soprattutto quando sceglie il suo avvocato.

Bass ha affermato che il caso della Spears mette in evidenza alcuni seri problemi di giustizia nel sistema legale, qualcosa che stiamo sicuramente vedendo tutti mentre i dettagli della battaglia per la tutela continuano a svolgersi.

Per me, c'è un quadro più ampio qui, ha detto Bass. La cosa principale che mi preoccupa sono i sistemi giudiziari e questo giudice. Se questo è davvero vero, allora dobbiamo guardare a questo giudice, giusto? Perché questo significa che sono corrotti. Non lo so, è spaventoso.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

Bass non è il primo dei vecchi amici della band della Spears a parlare e sostenerla. AJ McLean, membro dei Backstreet Boys recentemente aperto su quanto sia stato straziante vedere la Spears cambiare sotto la tutela e come sospetta che i farmaci che il suo team l'ha costretta ad assumere abbiano avuto un ruolo significativo in questo.

L'ultima volta che l'ho vista, mi ha spezzato il cuore, ha detto. L'ultima volta che l'ho vista, era con un gentiluomo. Presumo che fosse sicurezza o forse un autista... non può fare nulla. Secondo me, potrebbe essere qualunque cosa la stiano tenendo, il che è semplicemente folle. Non è giusto e non credo sia giusto.

La Spears e il suo avvocato stanno attualmente lavorando per presentare una petizione alla corte per rimuovere rapidamente suo padre, Jamie Spears, dal suo ruolo di supervisione della tutela. Da lì, è probabile che faranno una petizione per porre fine del tutto alla tutela.