AAP dice di non usare la lavastoviglie per bottiglie di plastica e bicchieri sippy Si

Notizia
Tre tipi di biberon e tazze con acqua per il bambino.

Immagine tramite aliseenko/Getty Images

cose da fare a shreveport louisiana


Le sostanze chimiche presenti in alcune plastiche possono essere dannose per i bambini se riscaldate

Un nuovo rapporto pubblicato dall'American Academy of Pediatrics (AAP) include informazioni che i genitori troveranno piuttosto allarmanti, in particolare perché fa affermazioni forti contro il microonde e il lavaggio di alcuni contenitori di plastica.

I risultati, pubblicati nel Edizione di agosto di PediatricsExperts , ha stabilito che le sostanze chimiche presenti nei coloranti alimentari, nei conservanti e nei materiali di imballaggio possono danneggiare la salute dei bambini e chiede normative più severe in materia di sicurezza alimentare.





Il rapporto ha elencato i pericoli di sostanze come bisfenoli, ftalati e stirene (additivi indiretti che si trovano spesso nella lavorazione e nel confezionamento degli alimenti) e ha avvertito che possono essere estremamente pericolosi per neonati e bambini e dovrebbero essere evitati.

Ma la parte più scioccante dei risultati dell'AAP ha a che fare con il riscaldamento della plastica nel microonde o nella lavastoviglie. Poiché il calore può causare la fuoriuscita di BPA dalla plastica nei nostri alimenti, l'AAP suggerisce di non cuocere nel microonde cibi o bevande (compresi latte artificiale e latte materno) nella plastica e di evitare di mettere del tutto la plastica nella lavastoviglie. E sì, possono ancora esserci sostanze chimiche pericolose in plastiche prive di BPA che possono penetrare negli alimenti o nel latte se riscaldate.

Ovviamente per i genitori che usano bicchieri o biberon, sai non solo quanti ne hai entrando e uscendo dalla cucina ogni giorno, ma quanto tempo in più ci vorrebbe per lavarli a mano singolarmente. Ma i potenziali effetti dannosi di queste sostanze sono molto reali: cervello, sviluppo, obesità, autismo, disturbo da deficit di attenzione/iperattività e massa muscolare e forza ossea limitate sono stati tutti associati a questi additivi secondo i risultati dell'AAP.

passeggini per bambole e seggiolino auto

Poiché la FDA non ha l'autorità per testare nuovamente gli imballaggi su articoli di mercato già approvati, dispone di ulteriori linee guida per proteggere da questi pericoli, tra cui l'acquisto di più frutta e verdura fresca o congelata, meno carni lavorate e l'utilizzo di vetro e acciaio inossidabile. di plastica il più possibile.

Leonardo Trasande, l'autore principale dello studio, ha dichiarato: 'Ci sono punti deboli critici nell'attuale processo di regolamentazione degli additivi alimentari, che non fa abbastanza per garantire che tutte le sostanze chimiche aggiunte agli alimenti siano abbastanza sicure da far parte della dieta di una famiglia. Come pediatri, siamo particolarmente preoccupati per le lacune significative nei dati sugli effetti sulla salute di molte di queste sostanze chimiche su neonati e bambini.

messaggi strani da inviare alla tua cotta

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti sta esaminando i risultati del documento, l'addetto stampa Megan McSeveney ha detto a USA TODAY . Ha anche affermato che esiste una ragionevole certezza scientifica che gli additivi generalmente riconosciuti come sicuri non sono dannosi se usati secondo le istruzioni. Se nuove informazioni indicano che le sostanze non sono sicure, la FDA ha l'autorità di modificare le linee guida precedenti o richiedere che l'uso di una sostanza sia ridotto o proibito.



Nel frattempo, i genitori potrebbero voler rispolverare quelle abilità di lavaggio delle mani.