Perché i SAHM si deprimono?

Maternità
Vita da SAHM: perché sono depresso

scimmiabusinessimages / iStock

NFT

La vita come SAHM può essere silenziosa, anche con tutte le urla dei bambini intorno a te. Prima di diventare mamma, ho svolto un lavoro elegante in centro che mi ha spinto a migliorare ogni singolo giorno e eccellevo. Prima di allora, i miei genitori mi hanno spinto a entrare in un buon college, e a fare bene in quel college, e a trovare quel lavoro fantastico e ben pagato in centro che alla fine avrei ottenuto. In effetti, per tutta la vita sono stato spinto, incoraggiato e mostrato quali porte può aprire l'ambizione, e sebbene sia stato un duro lavoro arrivare dove ero, i miei risultati sono stati gratificanti. La maternità non è così.

Mi è sempre piaciuto stare da solo, correre in riva al lago, scrivere sui diari, fare piccoli progetti qua e là, compiti individuali e tranquilli. Quindi non pensavo che lasciare il mio lavoro per stare a casa con i miei figli sarebbe stato un cambiamento troppo grande. Mi ero abituato alla vita solitaria dello scrittore e pensavo che sarei stato in grado di tenere il passo con alcuni dei miei progetti di scrittura anche con i miei bambini piccoli a casa.



Ma no. No, non potevo, per niente. E fa parte di questo, perdere quell'identità che avevo da adulto, a lavoro, una persona a cui i colleghi si rivolgevano per consigli e aiuto. Non avevo più l'identità che mi ero creato - che avevo lavorato duramente per crearmi - ma c'è anche qualcos'altro nell'essere a casa da solo con i miei figli che mi fa sentire così incredibilmente solo. È un mix tra perdersi e trovarsi in questo posto grigio e molle. È in questo spazio grigio dove il solitario si insinua e inizia a scherzare con la tua testa. Per me, è dove il mio ansia e depressione rilevare.

NFT

Essere un SAHM è difficile perché non c'è una pausa dal linguaggio infantile, dal mondo dei bambini. Molti giorni, non c'è uno sfogo diverso dal tuo coniuge, e se sei come me, inizi a sentire il bisogno di smettere di lamentarti, perché, davvero, di cosa ti lamenti? Non è questo che volevi? Richiesto anche?

La mia coscienza sporca mi ricorda che mio marito è l'unico che guadagna uno stipendio ora, che sta andando a un lavoro stressante e sente il peso della sua responsabilità. E se perdesse il lavoro? Oppure, pensò pazzo, e se avesse smesso di apprezzare il suo lavoro e avesse voluto cambiare rotta? La scelta di tenere un coniuge a casa intrappola entrambi nei propri ruoli. Il mio coniuge vuole davvero sentire quanto è stato terribile provare a organizzare una data di gioco oggi? Quindi chiudo quella presa.

Quando sei un SAHM con bambini piccoli a casa, non ci sono così tante attività e date di gioco a cui andare come si potrebbe pensare. Quando i bambini sono neonati, dormono molto, quindi è difficile portarli in giro, e comunque ti senti una merda, quindi perché preoccuparsi. Quando i bambini sono nei loro terribili due e tre, a volte tuo figlio è il bambino pazzo in cui ti vergogni di prendere posto a causa della scena più probabile che accada (ha morso qualcuno, ha colpito qualcuno, ha lanciato qualcosa, ha urlato per un'ora di fila ).

Gli amici con cui sei cresciuto, che ti conoscono per te e ti amano comunque, non hanno figli della tua stessa età, quindi o non l'hanno ancora capito, o sono troppo occupati con il carpooling per dare una mano. E senza famiglia in giro, non ci sono molte pause di sanità mentale, perché anche se trovi una babysitter di cui ti fidi con il tuo neonato, pagare $ 12 l'ora per comprare cose che penso mi farà sentire più simile a me, semplicemente non ha senso.

Mi è stato detto che migliora una volta che i bambini vanno a scuola, una volta che ci sono eventi sportivi a cui partecipare, una volta che hai del tempo libero per te stesso. Vedo come incontrare altre mamme aiuta, finché riesci a tenere da parte i giudizi. Fondamentalmente, una volta che i tuoi figli crescono, è tutto un altro gioco con la palla, che è fantastico e bello e rende questo tempo per bambini SAHM piuttosto breve, e so che migliorerà.

Un giorno, guarderò indietro e mi chiederò di cosa diavolo mi stavo preoccupando. Probabilmente mi mancherà anche. Quindi continuo a ripetermi di godermi le piccole cose, di prestare attenzione ai loro carini visi rotondi imparando a parlare e ridere e usare correttamente una forchetta, perché possono essere dannatamente carini.

Condividi Con I Tuoi Amici:

SMS sporchi da mandargli