Quando si tratta di distanziamento sociale e di mantenere la mia famiglia al sicuro, non ho paura di essere scortese

Coronavirus
famiglia-safe-covid-paranoid-rude-1

Mamma spaventosa e Aja Koska/Getty

Vivere in blocco totale per diversi mesi a causa della pandemia di COVID-19 è stato difficile. Non conosco una sola persona che non sia diventata almeno un po' irrequieta. Stare a casa letteralmente tutto il tempo e non vedere le persone che amavamo è stato straziante. Ho pianto guardando i miei figli interagire con i loro nonni attraverso la zanzariera di una finestra a 3 metri di distanza.

Vivevo per il giorno in cui il mondo avrebbe potuto riaprire in sicurezza. Ci siamo sistemati per il lungo periodo, supponendo che qualcosa di drastico avrebbe dovuto cambiare prima di poter riprendere le normali attività.



Ma poi il mondo (almeno la mia area di esso) ha semplicemente... riaperto. I casi di COVID-19 sono ancora in aumento, eppure ci è stato legalmente permesso di tornare quasi alla normalità.

Con la revoca delle restrizioni legali, il distanziamento sociale volontario è praticamente l'unica cosa che posso fare per proteggere la mia famiglia dal nuovo coronavirus ora.

Ed è esattamente quello che farò, indipendentemente dall'opinione di qualcun altro.

Fino a quando tutte le principali organizzazioni sanitarie non ci diranno di tornare alla normalità, la mia famiglia sta curando questa pandemia di COVID-19 come una pandemia , e non sono del tutto chiaro perché alcune persone pensano che sia una cosa così audace da dire.

I miei amici più cari e la mia famiglia sanno che non parteciperò ancora a serate tra donne, incontri di gioco o gite di gruppo. Niente cene al ristorante, niente abbracci e niente barbecue di gruppo. Niente shopping solo per curiosare e niente luoghi pubblici affollati. Ci siamo rilassati un po', ma in realtà non è cambiato molto.

Tranne una cosa gigantesca: il lavoro di mio marito è tornato a una squadra completa che lavora in ufficio a tempo pieno. Stanno ancora cercando di stare attenti, ma con tutti tornati alle loro scrivanie, non sono in grado di mantenere la stessa distanza di una volta. È più vicino alle persone tutto il giorno e so che il nostro rischio di COVID-19 è aumentato a causa di quell'unico fattore.

Non abbiamo altra scelta che far entrare quel rischio nelle nostre vite perché lui deve lavorare.

Ma non posso preoccuparmi di assumermi altri rischi con cui non mi sento a mio agio al cento per cento, e non mi interessa chi mi giudica, mi chiama paranoico o pensa che sia maleducato.

Ora che molte persone stanno tornando alla normalità, vivere con cura non è più di moda.

Moglie che passa un po

gilassia/Getty

Vivo in una zona in cui è abbastanza comune sentire qualcuno dire che l'intera pandemia è una bufala (OMG, portami fuori di qui), quindi sto iniziando a sentirmi un alieno di un altro pianeta. Prendere sul serio il COVID-19 non è più la cosa da fare da queste parti. Le persone alzano gli occhi persino verso la mia famiglia quando indossiamo le nostre maschere in pubblico.

E i miei figli pensano che io sia il la mamma più cattiva di sempre . Odiano le maschere. Sai cosa? Li odio anch'io. Il mio figlio maggiore dice che la sua maschera è calda e gli infastidisce le orecchie, e sono pienamente d'accordo: le maschere sono una rottura di palle.

Quando una percentuale così grande di adulti non fa quello che dovrebbe fare, è difficile spiegare perché i miei figli debbano ancora farlo. Ma sa che le altre persone non sono sua madre. Io sono. Quando usciamo, se vuole lasciare la nostra macchina, indossa una maschera. Fine della storia.

Il mio figlio di mezzo è autistico. Avere una maschera sudata e fastidiosa sul viso non è la sua marmellata. Gli è stato permesso solo di andare dal dottore e una valutazione del linguaggio perché non lo farà.

Sto facendo indossare ai miei figli una maschera e mantenere una distanza fisica adeguata perché mi preoccupo delle persone intorno a me. Non sono paranoico. Sono cortese. Se mio marito porta il virus a casa dal lavoro, potremmo essere presintomatici e contagiosi in qualsiasi momento. Quindi, indossiamo le nostre maschere per la protezione di tutti gli altri e guidiamo molto lontano da chiunque non ne indosserà uno per la nostra protezione.

Tutti dobbiamo fare molte scelte difficili in questo momento.

Ci sono così tanti problemi da soppesare. Una mamma a New York City potrebbe prendere decisioni diverse per la sua famiglia rispetto a un genitore nel Montana rurale. Le famiglie con qualcuno in una categoria ad alto rischio probabilmente faranno le cose in modo diverso rispetto alle famiglie che non hanno nessuno dei fattori di rischio più comuni. E le persone devono lavorare. Capisco quanti fattori entrano in gioco qui.

Ma tutti noi dovremmo ancora navigare su questo pianeta pensando alla pandemia. Non è andato via quando i governatori hanno riaperto i nostri stati e non è scomparso perché la nostra attenzione è stata giustamente dirottata su questioni come il razzismo e la brutalità della polizia.

Il COVID-19 è ancora una minaccia e i casi sono ancora in aumento in molti stati. È importante rimanere vigili, fare buone scelte e mantenere le distanze dai non membri della famiglia quando possibile.

Se sei come me e stai cercando di mantenere la distanza sociale per mantenere la tua famiglia al sicuro in un'area in cui non è più la norma, potresti incontrare qualche resistenza da parte di persone che pensano che la minaccia sia passata.

Non aver paura di affermarti. Non è maleducato proteggere i tuoi confini e chiunque non possa rispettare il tuo desiderio di proteggere la tua famiglia deve risolverlo nel proprio cervello. Nessuno ha il diritto di violare i tuoi confini o di spingerti a spostare la linea.

Nessuno può dirti che devi correre rischi con cui non ti senti a tuo agio in nome della gentilezza.

Non lo sto nemmeno considerando.

Se non ti conosco, non mi avvicinerò a 10 piedi da te e non farò eccezioni inutili.

Avvicinati a me senza maschera e ti chiederò di fare un passo indietro.

Se tieni la porta, mi rifiuterò gentilmente di entrare.

bustine di gel di silice ingerite dal bambino

Non ci stiamo stringendo la mano, non importa quanto tu pensi che questo mi renda paranoico.

Gli appuntamenti di gioco sono un divieto, e questo non è solo per la nostra protezione. È per te!

Potresti chiamarmi scortese. Fallo. Sono indifferente AF. Se non cambio idea sulle misure protettive per placare i miei figli – le persone che amo di più al mondo intero – perché dovrei scendere a compromessi per qualcun altro?