Questo è come avere il 'discorso sulla masturbazione' con i tuoi ragazzi o adolescenti, secondo gli esperti

Sesso
parlare di masturbazione con adolescenti e adolescenti

Steven Gottlieb/Getty Images



Mentre tutti scherziamo sul fatto che vorremmo poter tenere i nostri bambini in una bolla di innocenza infantile per sempre, l'universo ha altri piani. Quindi, eccoti qui, meditando su una domanda che tutti i genitori devono affrontare ad un certo punto: come parli a tuo figlio o adolescente della masturbazione? E mentre questo argomento può farti sentire a disagio, datti credito. Il fatto che tu sia qui dimostra che ti impegni a crescere tuo figlio in un modo che incoraggi una sana comprensione del comportamento sessuale e del suo corpo. È un grosso problema, mamma.

GUARDA: Suggerimenti per affrontare il tema delicato dei bambini e della masturbazione





Inutile dire che crescere è naturale e una parte di quell'evoluzione sta esplorando i nostri corpi. Sì, nostro … per quanto strano possa essere per te pensarci, i tuoi genitori una volta erano proprio in questo punto cruciale, chiedendosi che tipo di autoesplorazione è normale tra virgolette e come parlare con voi a proposito. Ma dal momento che probabilmente non ricordi quella conversazione, probabilmente stai cercando un aggiornamento.



Ora che hai figli tuoi e hanno raggiunto una certa età, la probabilità che tu possa entrare in contatto con tuo figlio che si tocca da solo aumenta in modo esponenziale. Hai bisogno di alcuni spunti di discussione, giusto? Per aiutarti a navigare in questa conversazione, Scary Mommy ha contattato diversi esperti ed educatori sessuali su cosa fare se entri in contatto con tuo figlio (ragazzo, ragazza o non binario) che si masturba e come promuovere un dialogo importante sull'auto-tocco.

parlare di masturbazione con un adolescente

Immagini dell'eroe/Getty Images

Cosa fai se sorprendi tua figlia o adolescente sul fatto?

Abbiamo contattato Jill Whitney, terapista familiare e matrimoniale con licenza, che scrive su questo tipo di conversazioni su KeepTheTalkGoing.com , per scoprirlo. Parlando con lei, ha sottolineato che è prima importante controllarsi letteralmente alla porta. Se entri nel tuo preadolescente o adolescente che gioca con se stesso, la prima cosa da fare è scusarsi e tornare indietro, ha detto a Scary Mommy. La seconda cosa è riprendere fiato. È strano pensare che tuo figlio abbia sentimenti sessuali e si masturba, ma non c'è assolutamente nulla di sbagliato in questo. È del tutto normale per ogni bambino che ha attraversato la pubertà - e anche per quelli che non l'hanno passata - il piacere di se stesso.

quando finisce la fatica del primo trimestre?

Whitney ha anche notato che i genitori dovrebbero essere consapevoli dei propri pregiudizi interiorizzati su questo tipo di comportamento. Pensare alla situazione come 'prendere' tuo figlio mentre si masturba implica che stanno facendo qualcosa di sbagliato. Ma non lo sono. Il Accademia americana di pediatria è chiaro che la masturbazione è normale e salutare per i bambini di qualsiasi età e sesso. L'unico problema con gli adolescenti auto-piacere è che potrebbe spaventare i genitori, ma questo è il nostro problema, non il loro.

Ti senti ancora un po' schizzinoso per l'intera faccenda? Pensala in questo modo, dice Whitney: la masturbazione è lo sbocco più sicuro possibile per i normali sentimenti sessuali. Nessuno può rimanere incinta o prendere una IST. Nessuno viene messo sotto pressione o costretto.



Perché altrimenti i genitori dovrebbero essere d'accordo con la loro interpolazione o l'autocompiacimento?

Questo è semplice, secondo Whitney: insegna ai giovani che (a) hanno libero arbitrio sul proprio corpo e (b) con cosa si sentono a proprio agio. È un ottimo modo per gli adolescenti, soprattutto ragazze , per conoscere ciò che fa sentire bene per loro. Questa è un'informazione utile quando arriva il momento che stanno prendendo in considerazione il sesso con un partner. Se sanno che il sesso dovrebbe far sentire bene e cosa significa per loro, è più probabile che se lo aspettino in un partner, piuttosto che acconsentire a qualcosa che non si sente bene per loro.

Dopo quanto tempo dovresti affrontare l'argomento?

Se pensi di essere troppo arrabbiato per parlare con tuo figlio di ciò che hai appena scoperto, è meglio accantonare la conversazione finché non avrai avuto il tempo di elaborare e ricalibrare i tuoi sentimenti. Ma anche se pensi di essere pronto per avere quella conversazione in questo momento, mettici uno spillo. Probabilmente sei un po' imbarazzato. Tuo figlio o adolescente è decisamente imbarazzato. Concedi a te stesso e a tuo figlio un paio di giorni per riprenderti dal peggio dell'imbarazzo, consigliò Whitney.

Che cosa nello specifico dovresti dire a tuo figlio o tua figlia della masturbazione?

Siete pronti? Buona. Fai un respiro profondo, trova un momento tranquillo in cui tuo figlio è rilassato e nessun altro è in giro. Quindi, apri un dialogo. Whitney consiglia di modificare questi punti di discussione in un modo che ti sembri organico:

A proposito di quello che è successo (inserire il giorno)... mi dispiace di essermi imbattuto in te. La prossima volta chiudi la porta, ok? (sorride) Quindi, questo è imbarazzante, ma voglio solo dire che è del tutto normale toccarsi. Mi dispiace se sono sembrato fuori di testa; è solo strano per me vedere come stai crescendo. Ma non hai fatto niente di male.

Secondo Whitney, tuo figlio probabilmente (e non sorprendentemente) gemerà e lascerà la stanza, ma va bene. Hai affrontato un problema emotivamente carico e normalizzato quello che è un comportamento veramente normale, ha detto.

prendi le battute per le ragazze da usare sui ragazzi sporchi

Dovresti affrontare la conversazione in modo diverso con un'interpolazione rispetto a un adolescente?

Forse hai un'interpolazione e un adolescente che vivono sotto il tuo tetto e ti stai chiedendo se è necessario adattare il tuo approccio di conseguenza. A quanto pare, non è necessario insistere troppo su questo: l'obiettivo centrale qui dovrebbe essere semplicemente quello di trasmettere a tuo figlio la normalità del suo comportamento e questo interseca qualsiasi demarcazione di età.

Non è necessario che ci sia alcuna differenza nel modo in cui affronti la situazione in base all'età di tuo figlio. La masturbazione è normale per i preadolescenti come lo è per gli adolescenti. Una volta che i bambini hanno raggiunto la pubertà, è normale provare sentimenti sessuali e il compiacimento per se stessi è il modo logico e sicuro per affrontarli, ha spiegato Whitney.

Dovresti affrontare la conversazione in modo diverso con le ragazze rispetto ai ragazzi (così come con i bambini non binari)?

Secondo Whitney, il genere è anche secondario rispetto al messaggio centrale di destigmatizzare la masturbazione per tuo figlio. Il compiacimento di sé è perfettamente salutare per i bambini di qualsiasi genere, maschio, femmina, non binario, qualunque cosa, ha ribadito. È una cosa umana normale. Non è necessario affrontare la situazione in modo diverso a seconda del sesso di tuo figlio.

Detto questo, ci sono alcuni modi in cui il genere può influenzare la conversazione. Vale a dire, i bambini a volte differiscono nel momento in cui iniziano la masturbazione, in gran parte per ragioni anatomiche. Le persone con il pene spesso iniziano a giocare con se stesse non appena maturano sessualmente. Una volta che hanno iniziato a fare sogni bagnati, è ovvio che gli orgasmi si sentono davvero bene, e non è difficile capire come raggiungerli, ha detto Whitney.

Per i bambini con anatomia femminile, a volte è una curva di apprendimento più graduale. Potrebbe volerci più tempo alle ragazze per capire come toccarsi e persino per rendersi conto che è qualcosa che potrebbero provare. Se hai scoperto tua figlia, ovviamente l'ha capito, quindi non c'è bisogno di dire nulla.

C'è qualcosa che puoi dire a tua figlia (o bambino non binario) per aiutarli a sentirsi più a loro agio?

Conosci tuo figlio meglio di chiunque altro. Se ritieni che potrebbero non essere sicuri del piacere personale o se va bene provarlo, potresti sempre affrontarlo in un modo che ne sottolinei la normalità. Whitney consiglia qualcosa come:

Quindi, questo è un po' imbarazzante, ma voglio solo che tu sappia che molte ragazze e donne trovano che possa sentirsi davvero bene toccare le loro parti intime (o vulva, se questo è il linguaggio che usi). Se decidi di farlo qualche volta, saresti assolutamente normale.

parlare di masturbazione con adolescenti

Sally Anscombe/Getty Images

E se tuo figlio/a si masturba con la pornografia?

Certo, questo potrebbe aggiungere un altro livello al tuo livello di disagio. Se tuo figlio si sta masturbando con il porno, tuttavia, probabilmente dovresti affrontarlo nella tua conversazione, non perché sia ​​sbagliato, di per sé, ma perché è complesso e dovrebbero essere fatte alcune considerazioni. È normale e normale vedere il porno mentre si dà piacere a se stesso, ma è importante che i bambini di qualsiasi genere sappiano che ciò che vedono nel porno è molto diverso dal sesso che la maggior parte delle persone ha nella vita reale. È una performance. La maggior parte dei corpi delle persone non assomiglia ai corpi degli attori. Alla maggior parte delle donne non piace essere trattata nei modi degradanti e violenti spesso mostrati nel porno, ha elaborato Whitney.

Questo è ovviamente un argomento complicato e probabilmente sarà informato dalle tue opinioni personali sulla pornografia. Se si allinea maggiormente con le tue convinzioni e il tuo livello di comfort, puoi semplicemente incoraggiare tuo figlio a masturbarsi senza pornografia (senza farli sentire in colpa per averlo fatto in primo luogo).

(Masturbarsi senza pornografia) era comune, ma la ricerca ha scoperto che il porno è così accessibile che i giovani potrebbero non aver mai semplicemente usato la propria immaginazione come parte della loro esperienza sessuale. Affidarsi esclusivamente alla stimolazione visiva stilizzata lascia i giovani con un repertorio di eccitazione limitato che può essere inutile quando arriva il momento di fare sesso con un partner, ha spiegato Whitney.

Naturalmente, se la pornografia è qualcosa che riconosci come relativamente inevitabile, puoi sempre discutere con tuo figlio o adolescente l'idea della pornografia di origine etica e perché è importante. Siti come La conversazione porno — un progetto che offre strumenti ai genitori per discutere di pornografia con i propri figli in modi adeguati all'età — può aiutare con la direzione.

La masturbazione a queste età non è mai normale?

Risposta breve? No. E le implicazioni di far sentire tuo figlio in quel modo potrebbero essere di lunga durata. Traci W. Pirri, MSW, LCSW-S e proprietario/direttore del gruppo di consulenza Speranza per il viaggio , ci ha fornito un esempio. La masturbazione, anche nei bambini piccoli, è normale. Se sei in grado (sia con le tue parole che con il tuo linguaggio del corpo) di mostrare che sei calmo su questo, tuo figlio sarà più propenso a venire da te con domande sul sesso lungo la strada e sarà meno probabile che interiorizzi qualcosa di negativo in se stesso - come, 'Sono un bambino cattivo.' Questo tipo di convinzioni negative diventa un significato che si autoavvera se un bambino crede di essere cattivo, si comporterà male, ha detto Pirri.

Ha continuato, vergognare o punire i bambini per la normale esplorazione dei loro corpi li porta a quelle convinzioni negative e rende anche abbastanza sicuro che non verranno da te in futuro per parlare di sesso, sessualità o qualsiasi relazione in natura. Inoltre, la maggior parte delle persone che si vergognano della masturbazione finiscono per vergognarsi del sesso anche quando sono sposate o hanno relazioni impegnate. La vergogna della sessualità sana può causare problemi a lungo termine ed è meglio evitarla.

cose che le mamme dovrebbero sapere per la prima volta

Ma giustifica mai una conversazione più seria o un intervento esterno?

Bene, potresti dover tornare indietro sull'argomento se ritieni che tuo figlio o adolescente non aderisca a confini sani. Quando tuo figlio è un'interpolazione o un adolescente, dovrebbe sapere che la masturbazione è un affare privato, ha osservato Pirri. Alcune regole salutari per la masturbazione includono: fallo in privato; non farlo perché sei arrabbiato, triste o ansioso (questo prepara un malsano abbinamento di emozioni negative e rilascio sessuale); non farlo troppo (la masturbazione non dovrebbe causare un'eruzione cutanea, per esempio, e non dovrebbe intralciare le normali attività).

Se scopri che tuo figlio o adolescente non mantiene quei limiti anche dopo averli affrontati più di una volta, potrebbe essere il momento di chiedere il parere di un esperto. Ha detto Pirri, Un consulente professionale può aiutarli a esplorare cosa sta succedendo. Inoltre, se qualsiasi problema di orientamento sessuale o di genere diventa evidente, un terapeuta può dare loro il supporto di cui avranno bisogno per negoziare questa difficile fase di sviluppo mentre si occupa anche di questi grandi problemi di identità.

Inoltre, non è una cattiva idea cercare una consulenza per te stesso se stai lottando per far diventare tuo figlio più attivo sessualmente.

C'è un modo per rendere queste conversazioni meno imbarazzanti?

Siamo realisti: parlare con tuo figlio della masturbazione sarà probabilmente sempre un po' imbarazzante. Ma rendendo una priorità nella tua famiglia avere conversazioni regolari su sesso e relazioni, sarà senza dubbio meno imbarazzante che se eviti del tutto l'argomento.

Camminare mentre si masturbano i tuoi ragazzi è solo un imbarazzante promemoria del fatto che i tuoi figli hanno bisogno di supporto e guida per sviluppare abitudini e atteggiamenti sessuali sani. La maggior parte dei genitori vuole che i propri figli dicano di no alle cose che sono scomode e che utilizzino il controllo delle nascite una volta che decidono di iniziare a fare sesso. Quando aiuti i bambini a parlare di queste cose a casa, li stai preparando a farlo nelle loro relazioni romantiche, ha detto Pirri.

Ma, come può dirti qualsiasi genitore di un'interpolazione o di un adolescente, tuo figlio probabilmente non ti ascolterà fare proselitismo sul comportamento sessuale per un'ora, motivo per cui Pirri suggerisce di creare una narrativa continua e in continua evoluzione. Prova a fare loro domande che li spingano a pensare alle cose, ha suggerito. Valuta le loro opinioni. Lascia che mettano alla prova i tuoi modi di pensare alle cose e sappi che esploreranno e cambieranno man mano che cresceranno.

Scritto da Julie Sprankles.

Leggi di più:

Suggerimenti per affrontare il tema delicato dei bambini e della masturbazione

Guarda questi genitori che tentano goffamente di parlare di masturbazione

Let's All CTFD su bambini e masturbazione