L'avvocato di Britney sostiene che suo padre ha approvato un pagamento di $ 500.000 senza consenso

Tendenza
Il padre di Britney Spears, Jamie Spears lea

AFP/Getty

L'avvocato di Britney Spears ha citato un pagamento di $ 500.000 effettuato senza il consenso del cantante

L'avvocato di Britney Spears, Mathew Rosengart, ha presentato una petizione alla corte per rimuovere suo padre, Jamie Spears, o sospenderlo immediatamente dal suo ruolo di conservatore del suo patrimonio fino a quando non sarà possibile eseguire una revisione dei suoi rapporti finanziari.

La petizione depositato presso la corte di successione di Los Angeles questa settimana cerca di accelerare la sua rimozione prima che la richiesta originale del 29 settembre di rimuoverlo vada davanti a un tribunale. Ha scritto nel suo deposito che ogni giorno che passa è un altro giorno di danni e pregiudizi evitabili per la signora Spears e l'Estate.



Rosengart ha continuato a ricordare alla corte le sue sofferenze sotto la tutela, che descrive come abusiva, affermando che un'indagine sulle finanze di suo padre è giustificata, ma può iniziare completamente solo una volta che è stato completamente rimosso dalla tutela.

cose da fare con i bambini a Tucson

Rosengart ha specificamente indicato la gestione da parte di Jamie della proprietà da 60 milioni di dollari di Britney, sostenendo che c'è stata una continua dissipazione del suo denaro. Per supportare la sua richiesta, Rosengart afferma che Jamie si è pagato $ 2.000 in più al mese rispetto a quanto ha assegnato alla stessa Spears, più altri $ 2.000 al mese per le sue spese d'ufficio.

Il deposito afferma anche che uno dei suoi avvocati ha recentemente fatturato alla proprietà della Spears più di $ 1,3 milioni per otto mesi di lavoro, inclusi più di $ 540.000 per questioni mediatiche spese a difendere la tutela.

Rosengart ha quindi affermato che Jamie ha pagato in eccesso una società gestita dall'ex manager aziendale di Britney, Lou Taylor, nel 2019, senza il suo consenso. Nel dicembre 2019, il signor Spears ha inspiegabilmente approvato un pagamento a Tri Star superiore a $ 300.000 in più rispetto ai circa $ 200.000 che si supponeva fosse dovuto a Tri-Star all'epoca, ha affermato Rosengart. Questo è stato pagato nel momento in cui la Spears era in pausa dal lavoro.

Tutto questo stava accadendo nello stesso momento in cui inizialmente ha rifiutato la richiesta di sua figlia di andare in vacanza (con i suoi soldi) alle Hawaii. Piuttosto che approvare prontamente il diritto della figlia di 39 anni di prendersi una meritata vacanza (supportata dai suoi sudati soldi), il signor Spears si è opposto al viaggio in quanto non necessario, ha detto. Alla fine ha ceduto. Che ragazzo.

Tra le altre cose, [Britney] ha descritto il trauma e l'abuso che ha subito sotto il controllo di suo padre e di coloro a lui legati, ha dichiarato Rosengart in tribunale all'inizio di questo mese. [Britney] ha anche spiegato di essere stata traumatizzata, di sentirsi come se 'ero morta' e come 'non importava'.

La madre di Britney, Lynne Spears, ha precedentemente affermato che Jamie non è in grado di anteporre gli interessi di [sua] figlia ai propri sia a livello professionale che personale, e ha affermato che averlo come tutore non è nel suo migliore interesse.

Anche l'equipe medica della signora Spears è d'accordo: la rimozione del signor Spears è necessaria, ha ribadito Rosengart in quest'ultimo deposito. Durante l'udienza del 14 luglio, l'avvocato della signora Montgomery ha affermato che è stata 'la forte raccomandazione del team medico che il signor Spears, suo padre, deve essere fuori dalla tutela'.

Una tutela dovrebbe essere l'ultima risorsa, progettata a beneficio del conservatore piuttosto che un meccanismo progettato per fungere da strumento per l'arricchimento di terzi, affermava il deposito. È evidente che questa tutela ha consentito agli aspiranti influencer di prendere il controllo dell'Estate e sfruttare la signora Spears, spesso a proprio vantaggio. La sospensione e la rimozione definitiva del signor Spears saranno il primo passo verso la rettifica di tale abuso.