celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Prima di lasciare che i tuoi figli usino auricolari o cuffie, ricorda questo

Salute E Benessere
Uso delle cuffie e perdita dell

Hero Studios / Getty Images

Li vediamo ovunque andiamo: nelle sale d'attesa, nei parchi, in zone che seguono la mamma nel negozio di alimentari e si dondolano sul sedile posteriore dei minivan. Sono bambini con le cuffie o gli auricolari nelle orecchie, e se stanno ascoltando musica, guardando film e TV in streaming o giocando ai videogiochi, c'è una grande possibilità che possano danneggiare il loro udito. E in molti casi, possono anche contribuire alla perdita dell'udito indotta dal rumore in giovane età.

L'uso quotidiano di cuffie e auricolari è una seconda natura per questa generazione di bambini che sembrano essere costantemente legati a telefoni cellulari, tablet e console per videogiochi. Ma cosa fa tutto quel rumore costante nelle loro orecchie alla crescita e allo sviluppo delle loro orecchie interne e dell'udito?



Bene, i medici ora credono che stia contribuendo alla perdita dell'udito precoce, qualcosa che vedono negli adolescenti e nei millennial a un tasso più alto che mai.Secondo studia pubblicato sul Journal of the American Medical Association, la perdita dell'udito colpisce ora il 20% degli adolescenti statunitensi di età compresa tra 12 e 19 anni, con un aumento del 5% negli ultimi 15 anni. E in un altro studia, i ricercatori dell'American Speech-Language-Hearing Association hanno scoperto che gli adolescenti ascoltano i dispositivi a un volume più alto rispetto agli adulti e che questi stessi adolescenti hanno già sintomi di perdita dell'udito.

La maggior parte degli auricolari e delle cuffie sul mercato non sono progettati specificamente con livelli di decibel inferiori per i bambini, e qui sta il problema. E se i tuoi figli perdono gli auricolari velocemente come i miei, allora probabilmente sei come me: acquisti i ricambi più economici che riesci a trovare. Ma sono quegli auricolari spot del dollaro e di fascia bassa che non sono dotati di livelli di volume regolabili o livelli massimi di decibel inferiori, e invece producono un suono ben al di sopra del livello di ascolto consigliato di 80 decibel. Per aggiungere la beffa al danno, i lettori MP3 commerciali di oggi producono in genere un suono a livelli di circa 130 decibel e gli auricolari in particolare, a causa della loro forma, producono in media un suono 7-9 volte più forte rispetto alle cuffie esterne.

Kristina Rigsby, un'audiologa pediatrica, ha affermato che ascoltare dispositivi con livelli superiori a 80 decibel per lunghi periodi di tempo (cosa che i bambini fanno comunemente ora) è pericoloso e l'esposizione a volumi elevati esaurisce il sistema uditivo. lei afferma, Quando ascolti questi dispositivi ad alti livelli e per lunghi periodi di tempo, corri il rischio di perdere l'udito. E la perdita dell'udito è permanente, quindi una volta che hai fatto il danno, non puoi recuperarlo.

quanto tempo dopo un aborto puoi avere un rapporto?

Il problema ha il potenziale per essere così grave, che anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità è preoccupata e ha rilasciato una dichiarazione e linee guida per un ascolto sicuro, oltre a intraprendere campagne di sensibilizzazione sui pericoli delle cuffie. Hanno avvertito che 1,1 miliardi di giovani sono a rischio di perdita dell'udito precoce da dispositivi personali, oltre a concerti ad alto volume e festival musicali.

la barzelletta più divertente mai raccontata a tua madre

Quindi cosa possono fare i genitori per abbassare il volume per così dire e prevenire la perdita dell'udito precoce?

Bene, oltre a vietare completamente l'uso delle cuffie, sono disponibili opzioni più sicure, ma ti costeranno. Cerca cuffie progettate specificamente per i bambini e che offrano opzioni di limitazione del volume. Se te lo puoi permettere, è anche consigliabile utilizzare cuffie con cancellazione del rumore che vanno su e giù per l'intero orecchio. Poiché riducono notevolmente il rumore di fondo, le cuffie con cancellazione del rumore riducono la voglia di alzare il volume per eliminare tutti quei suoni extra.

Puoi anche utilizzare l'impostazione del controllo genitori di Apple per impostare livelli audio più bassi su iPhone e iPod e rimarranno bloccati in posizione con una password.

Infine, gli esperti consigliano di insegnare ai bambini quali sono i livelli di ascolto corretti e di applicare quella che chiamano la regola 60/60, il che significa che i volumi vengono mantenuti intorno al 60% e che i tuoi figli ascoltano per un massimo di 60 minuti al giorno.

La necessità di utilizzare le cuffie è qualcosa che i nostri figli purtroppo non possono evitare. Spesso le scuole ne richiedono persino l'uso in classe, ad esempio quando gli studenti lavorano in modo indipendente su progetti tecnologici e non devono essere dirompenti. Ma prendere le precauzioni necessarie, fare pratica e insegnare ai nostri figli quali sono i volumi di ascolto salutari e fare uno sforzo per limitarne l'uso e/o sostituirli con altoparlanti personali domestici, può fare molto per prevenire una potenziale perdita dell'udito indotta dal rumore.