30 cose che ho imparato nel modo più duro

Genitorialità
Aggiornato: Originariamente pubblicato: Suzanne Hayes con le sue due figlie e suo figlio in piedi e in posa su una spiaggia Suzanne Hayes

Non ricordo il mio 30 th compleanno . Potrebbe benissimo essere perché sembra che sia successo per sempre. O forse non ricordo perché ero ubriaco. O forse, ubriaco o no, non stavo vivendo una vita di consapevolezza, chiarezza o felicità, il che rende quei giorni difficili da ricordare. Nel giorno del mio trentesimo compleanno, la mia vita era alimentata dall’egoismo e la mia anima era spezzata e vuota.

I miei 40 th il mio compleanno è domani e, mentre dico addio ai miei 30 anni, sono sopraffatto dalla gratitudine per le lezioni che ho imparato in questi ultimi dieci anni. I miei 30 anni mi hanno portato sobrietà , nuovi amici e una ritrovata spiritualità. Mi sento meglio di quanto mi sia mai sentita: fisicamente, emotivamente e spiritualmente.

Il mio viaggio è unico, ma, come alcuni altri, è stato pieno di sofferenza e crepacuore. Tuttavia non cambierei nulla. Nelle parole della grande JK Rowling, “Il fondo è diventato il solido fondamento su cui ho ricostruito la mia vita”.

Nel dolore c’è apprendimento e nell’apprendimento c’è davvero crescita. E quindi ringrazio i miei 30 anni per le seguenti lezioni che ho imparato attraverso il dolore, la sofferenza e i miei stessi errori. E ringrazio Dio per avermi dato la forza di resistere abbastanza a lungo per impararli.

è il richiamo della formula enfamil

1. La gratitudine è potente.

2. È vero: il tuo naso non smette davvero di crescere.

3. In caso di dubbio, buttalo via. Non permettere al disordine di impossessarsi della tua casa, ufficio, macchina. Semplificare ove possibile.

4. Preoccuparsi del denaro (o di qualsiasi altra cosa) non risolve assolutamente nulla. Ti porta semplicemente fuori dal qui e ora e ti ruba momenti proprio sotto il tuo naso (in crescita).

5. Le persone vanno e vengono, ma come per ogni addio, c'è una lezione da imparare. Trovalo, scrivilo, abbraccialo. Per favore abbracciatelo.

6. Urlare ai bambini provoca più danni e sensi di colpa che benefici.

7. La compassione fa molta strada.

8. L’empatia può davvero essere appresa.

gerber gentile supremo

9. Cosa succede tra le 9:00 e le 17:00 Dal lunedì al venerdì è la parte meno importante della vita. Il lavoro non vale un grammo di stress.

10. Butta via quella maledetta bilancia e mangia il cioccolato.

11. La vita è fottutamente breve.

12. Quando qualcuno non ricambia l'abbraccio, abbraccialo un po' più forte.

13. Scusa è una parola d'azione. Chiunque può pronunciare le parole Mi dispiace. Le vere scuse sono supportate da un comportamento modificato.

14. Le uniche cose che posso controllare sono le mie azioni e reazioni. Lascia andare tutto il resto.

15. Di fronte a una decisione difficile, scegli la risposta che ti spaventa di più. La paura è una bugiarda; devi contestarlo con un sorriso.

nomi femminili davvero unici

16. Dalla scelta della gentilezza non deriva mai nulla di negativo.

17. La musica è il mio posto sicuro.

18. Ciò che gli altri pensano di me non sono affari miei.

19. L'autocommiserazione è brutta e pericolosa.

20. Qualcuno da qualche parte sta peggio di me.

ventuno. L'amore è sempre la risposta .

22. I social media sono uno spreco di energia che fa perdere tempo e succhia l’anima.

23. I migliori amici sono quelli che ti rimproverano per le tue stronzate.

24. Il binge-watching ha le sue proprietà terapeutiche.

richiamare un numero simile

25. Il perdono è una scelta e si traduce nella libertà dal risentimento.

26. Pratica la pausa: aspetta un giorno o due prima di prendere qualsiasi decisione importante o intraprendere qualsiasi azione impulsiva.

27. Sii fedele a te stesso. Smetti di chiedere agli altri consigli su come vivere la tua vita. Abbraccia la tua unicità e fallo a modo tuo. Non esiste una risposta sbagliata quando onori il tuo intuito e sii semplicemente te stesso .

28. L'accettazione è il primo passo verso la felicità. Accetta ogni persona, luogo e situazione esattamente così com'è. Non puoi controllarli o cambiarli, quindi fai un respiro profondo e accetta consapevolmente ciò che è.

29. Pompare sempre il serbatoio pieno. Se pomperai solo 20 dollari alla volta, domani te ne pentirai sicuramente.

30. Impara dal passato, vivi nel presente e sappi che il meglio deve ancora venire.

Condividi Con I Tuoi Amici: