Ecco com'è veramente avere una lacrima di quarto grado durante il parto

Salute E Benessere
Immagine PicMonkey

Bekah Valliere / Kay Kincannon / Danene Albor



Sesso doloroso. Incontinenza fecale. Trauma alla nascita. PPD. Diagnosi errate. prolasso. Non essere in grado di controllare la flatulenza. Vergogna e imbarazzo. Interventi di emergenza. Sentirsi inascoltati. Dover considerare una sacca per colostomia temporanea o permanente. Non poter inserire un tampone. 6 anni per ottenere una diagnosi corretta. Sentirsi solo. Ansia. Agorafobia. PTSD. Paura. Dolore, e ancora dolore.

Recentemente, un gruppo di mamme che fanno parte di uno strappo di 4° grado e di un trauma alla nascita birth Gruppo di supporto Facebook Facebook raggiunto Mamma spaventosa perché volevano disperatamente che le loro storie fossero raccontate, che le loro storie di traumi avessero una voce e un nome e che aiutassero gli altri a sentirsi sulla stessa barca a sentirsi meno soli. Le descrizioni dall'alto sono solo alcune delle parole e delle frasi che queste madri hanno usato per descrivere le loro esperienze di gravi lacerazioni durante il parto.





Danene Albor

La maggior parte di noi sa che la lacrimazione durante il parto è abbastanza comune e molte di noi che hanno partorito per via vaginale hanno avuto un certo grado di lacrimazione. Ma le lacrime di 4 ° grado, il tipo più grave, in cui la lacrima si estende al rivestimento del retto o dell'ano, sono meno comuni. Eppure, colpiscono circa 3 donne su 100 che partoriscono, secondo Il Royal College of Obstetricians and Gynecologists (RCOG) . Ciò equivale a migliaia di madri ogni anno.

Quello che potresti non sapere è che le lacrime di 4° grado possono causare alcune delle condizioni postpartum più traumatiche e che alterano la vita, sia emotivamente che fisicamente. Il dolore e l'incontinenza sono più comuni, ma altre madri hanno problemi pelvici in corso, tra cui prolasso rettale e rapporti dolorosi.

Spesso causate dal parto di bambini grandi, malpresentazioni come i bambini con il lato positivo del sole o bambini con distocia della spalla, le lacrime di 4° grado richiedono quasi sempre un intervento chirurgico. Ma sembra variare ampiamente il modo in cui le madri guarite si sentono dopo l'intervento chirurgico, con alcune che si riprendono rapidamente e altre che impiegano anni per guarire.

victoria secret body mist incantesimo d'amore

Le mamme con cui hanno condiviso le loro storie Mamma spaventosa ha detto che i loro sintomi e le loro lotte sono durati da pochi mesi ad alcuni anni. Alcune madri sono cambiate per sempre.

Cinque anni dopo il parto, una mamma ha detto di soffrire ancora di incontinenza fecale e forti dolori al perineo. Avevo 25 anni quando ho partorito e da allora non sono più riuscita a tornare al lavoro, ha condiviso. La mia vita è stata distrutta in un milione di modi diversi. Soffro di grave disturbo da stress post-traumatico, depressione e ansia con agorafobia. Il dolore e le cicatrici, sia fisiche che emotive, saranno con me per sempre.



Queste storie erano difficili da ascoltare ed elaborare, ma sono più comuni di quanto si possa pensare. E più e più volte, è diventato chiaro che non era solo il trauma fisico a sfregiarli, ma anche il trauma emotivo: la paura, la vergogna e la solitudine che hanno sopportato.

Mi sentivo molto solo in questo perché tutti intorno a me sembravano guarire bene dalle loro lacrime se ne avessero avuto uno, ci ha detto una madre. Avere l'incontinenza fecale e flatulenza è una delle cose più imbarazzanti, demoralizzanti e disumanizzanti che ho sperimentato.

Dopotutto, traumi come questi, che coinvolgono le nostre parti più intime e nei nostri momenti più vulnerabili, sono spesso ammantati di vergogna e non condivisi con il pubblico in generale. Ma queste madri sanno che non sono le uniche ad aver sperimentato questo genere di cose. E vogliono che questo problema venga alla ribalta.

Kay Kincannon

Oltre al trauma fisico ed emotivo, più di una madre ha raccontato l'esperienza di non essere stata ascoltata o creduta dai suoi medici o tutori. Ad alcune madri è stato detto inizialmente dai loro operatori sanitari che avevano lacrime meno gravi rispetto alle lacrime di 4° grado e hanno sofferto mesi di incontinenza e dolore prima di essere finalmente operate e curate.

Una madre ha condiviso l'esperienza di quello che è successo dopo aver partorito il suo bambino di 9 libbre e 2,5 once:

Mi è stata riparata una lesione di 2° grado, ha ricordato. Un giorno dopo ho avuto flatulenza dalla mia vagina. Ho espresso preoccupazioni ma mi è stato detto che è normale a causa del gonfiore. Nelle due settimane successive, ho avuto vari gradi di incontinenza fecale che passava attraverso la mia vagina. Ho menzionato queste scoperte, così come le mie scoperte quando ho fatto un'ispezione visiva del mio perineo e mi è stato detto che a causa della debolezza era normale e che avrei dovuto fare Kegels per correggere il problema.

mangiare le tue caccole ti fa male?

Questa mamma ha finalmente chiesto un'ispezione della sua zona vaginale, perché aveva materiale fecale solido che le passava attraverso la vagina. Per fortuna, alla fine ha ottenuto una diagnosi corretta, ma non è stato senza combattere.

All'inizio mi era stato detto che era un buco o una fistola e mi stavano mandando da un chirurgo nella grande città più vicina, ha condiviso questa mamma. A quattro settimane dal parto, ho visto un uroginecologo che mi ha diagnosticato una lesione di 4° grado non riparata con una fistola.

Tuttavia, non è ancora completamente guarita e ha combattuto per due anni per ottenere un intervento chirurgico per la sua condizione.

come posso farmi fare la cacca adesso?

Sono stato indirizzato alla fisioterapia dalla quale non ho avuto miglioramenti. Ho cercato di sottopormi a un intervento chirurgico negli ultimi due anni, ma negli ultimi sei mesi mi è stato detto che non posso operarmi finché la mia famiglia non sarà al completo e non avrò finito di allattare al seno da almeno sei mesi, ha detto.

E anche se non la storia di tutte le madri è così tragica e difficile da ascoltare come questa, la maggior parte delle storie che sono state condivise hanno avuto un filo simile di donne che soffrono in silenzio, senza abbastanza aiuto o compassione da parte del loro team sanitario o dei loro cari.

Bekah Vallière

Le donne ferite in modo traumatico durante il parto vengono trascurate e, di conseguenza, si sentono sopraffatte. Detto più e più volte che 'dimenticheranno il dolore' e 'goderanno il bambino' mentre si riprenderanno, un'altra madre ha condiviso. Questo è nostro realtà. E se ne deve parlare. Deve essere ok per noi accettare questa parte della nostra vita. Ci sono molti più di noi che soffrono in silenzio, troppo umiliati per chiedere aiuto. Se hai subito un trauma da parto, non sei solo!

Per fortuna, sempre più donne come queste mamme guerriere si stanno aprendo sui traumi che accadono loro durante il parto. Chrissy Teigen, che non si tira mai indietro in termini di brutale onestà (oltre che di umorismo!), ha recentemente utilizzato Twitter per condividere la sua esperienza con quella che sembra una lacrima di quarto grado che ha sofferto dopo la nascita del suo primo figlio, Luna, indietro nel 2016.

Ascolta, non sono argomenti facili di cui parlare. Ma dobbiamo essere tutti onesti perché ci sentiamo a nostro agio. Dobbiamo raccontare le nostre storie. Dobbiamo de-stigmatizzare queste cose.

E dobbiamo assicurarci che le nostre altre mamme sappiano che non sono sole.

Le donne coraggiose che hanno condiviso le loro storie per questo articolo hanno aperto il proprio blog. Puoi seguirci Qui , e ricontrolla man mano che i giorni passano e condividono altre storie. E se stai cercando aiuto o supporto per il tuo viaggio attraverso lo strappo di 4° grado, puoi unirti al loro gruppo Facebook, Qui .