Mio figlio chiedeva tempo per 'solo noi'. Ora sono io a richiederlo.

Mamma Spaventosa: Tweens & Teens
Mio figlio chiedeva tempo per

Katie Bingham-Smith



Il mio più grande aveva tre mesi prima di compiere 2 anni quando è nata mia figlia. Per quasi due anni della sua vita, sono abbastanza sicuro che entrambi ci siamo sentiti come le uniche due persone al mondo. Era raro che avesse una baby sitter; Non ho quasi mai lasciato il suo fianco. Dice di ricordare quei giorni nonostante fosse giovane. Afferma che il giorno in cui è nata sua sorella lo ha rovinato, e quando un fratellino è arrivato per lui un anno dopo, ha iniziato a chiedermi quando saremmo tornati a essere solo noi.

Mia madre una volta mi ha detto che quando porti a casa un nuovo fratello, i tuoi figli possono sentirsi come ti sentiresti se il tuo partner portasse a casa un nuovo amante per vivere nella tua casa accanto a te. Anche se pensavo che fosse un po' esagerato, credo che mio figlio si sentisse così.



set di chimica per bambini di 7 anni


Ricordo lo sguardo che mi rivolse un giorno d'estate mentre allattavo sua sorella mentre ne avevo un altro che cuoceva nella mia pancia. Era in piedi alla finestra, dandomi le spalle, si è girato verso di me, il suo corpo non si è mosso ha solo girato la testa per guardarmi. Le sue labbra erano leggermente abbassate. Indossava un cappello da baseball e delle piccole Converse rosse. Incontrai il suo sguardo e sorrisi, aspettandomi che corresse da noi e mi lasciasse baciare la parte superiore liscia della sua testa. Non è corso sopra. Non ricambiò il sorriso. Si voltò e guardò ancora un po' fuori dalla finestra, cosa che non gli avevo mai visto fare.

Mi rendo conto di quanto suoni drammatico, ma mi ha pugnalato allo stomaco. Avrei voluto raggiungerlo in quel preciso momento, ma ho deciso di aspettare che sua sorella avesse finito di allattare, così potevo metterla giù.

Dopo che l'ho fatto, ci siamo seduti insieme nella nostra grande poltrona reclinabile di pelle e gli ho letto un libro in cartone. Erano le 9 del mattino e il sole stava inondando le finestre, proprio nei suoi occhi. L'ho visto strizzare gli occhi, ma non voleva alzarsi.

Solo noi, mamma.

Forse pensava che se avessimo dovuto alzarci e muoverci, il nostro momento sarebbe finito e non voleva rischiare.

Era così felice in quel momento godendosi il suo tempo solo per noi. lo ero anch'io.



Dopo la nascita di suo fratello, il tempo giusto per noi è diventato sempre meno. La vita era caotica e non capiva bene perché fosse così difficile per me trovare il tempo solo per noi due. Quando difficilmente riesci a passare del tempo da solo in bagno, trovare il tempo per farla franca con un solo bambino è quasi impossibile.

sebastian miranda lin-manuel miranda

Ogni tanto potevamo spremerlo dentro, ma la maggior parte delle volte ero troppo stanca per avventurarmi fuori di casa dopo che mio marito era tornato a casa. Ero in pigiama alle 16:00. la maggior parte delle sere, la cena pronta da mangiare metti i bambini a letto e chiamala una notte.

Nel corso degli anni, ha sempre detto quanto gli piace stare da solo con me. Se è passato un po' di tempo, ti farà capire che è ora.

Lo so, glielo dico, lo amo anche io, Addison. Voglio che sappia che non dimenticherò.

cose da fare per i bambini a Milwaukee

E ora è più grande, ed è più facile per me trovare il tempo solo per noi perché i miei figli non dipendono così tanto da me. Ho più tempo e più energia in questi giorni, ma ora è lui che ha difficoltà a trovare tempo per me. È molto impegnato nel suo mondo di 13 anni, proprio come dovrebbe essere. L'ironia è che sono io quello che brama solo noi tempo adesso. Io sono quello in piedi vicino alla finestra che cerca di non aggrottare le sopracciglia mentre lo guardo partire per cercare la sua prossima avventura. Sono quello a cui non importa se il sole è nei miei occhi finché riesco a stare accanto a lui.

Questo ragazzo che sto guardando diventare un uomo, lo stesso che tendeva la mia mano e cercava di rubarmi tutto per sé, si allontana quando cerco di baciarlo o abbracciarlo in questi giorni.

Ma quando ha tempo per me, quando non c'è niente che lo aspetta di più eccitante della sua vecchia mamma (questi tempi sono pochi e lontani tra loro), siamo in grado di goderci davvero l'un l'altro. E anche se si comporta bene, lo dice ancora, mamma, mi piace molto quando siamo solo noi.

E io rispondo con, sì anch'io, solo noi.

Ma non avrà idea di quanto mi diverta finché non avrà un figlio tutto suo che comincerà ad allontanarsi un po' alla volta. Non sarà fino ad allora che capirà quanto sia importante solo per noi il tempo diventa per un genitore. Un regalo vero, impagabile. Solo noi.