celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Alla mamma sull'orlo della rottura

Altro
Quando la maternità ti porta sull

altanaka / Shutterstock

NFT

Ciao, mamma. Come te la passi? Intendo, veramente facendo? Dici che stai bene, ma vedo che non lo sei. Va bene. Nemmeno io sto bene.

La verità è che non conosco nessuna mamma che stia bene. In effetti, penso che dovremmo cancellare bene dai nostri vocabolari. Siamo molto di più e molto meno che bene quasi tutti i giorni. La maternità è una dicotomia di estremi. I massimi massimi e i minimi minimi. Gioia intensa e frustrazione folle. L'amore che ti travolge e la stanchezza che ti prende.



Quegli estremi possono logorarti. Sì, anche quelli buoni. Il costante avanti e indietro è faticoso per la psiche e l'anima. Uno dei miei scrittori preferiti, Christine Organ, usa il termine stanca dell'anima. La maternità può stancarti l'anima, soprattutto se non ti prendi cura di te stessa.

NFT

Lo so, lo so. Prendersi cura di sé sembra un'altra cosa da aggiungere alla tua lunga lista di cose da fare. E come dovresti prenderti cura di te stesso quando hai piccole persone che si affidano a te per prendersi cura di loro? Ti senti esaurito. Non c'è più niente da dare a te stesso.

pattini da ghiaccio per bambini di 4 anni

Per favore, ascoltami attentamente, mamma. Sono stato dove sei tu. Ho pianto mentre il mio bambino piangeva, insonne e indifeso. Ho guardato fuori dalla finestra del mio soggiorno cosparso di giocattoli, chiedendomi come questo caos e caos siano diventati la mia vita. Ho sentito i miei nervi logorarsi alle estremità, come se li avessi sentiti fisicamente sfilacciarsi, e mi sono chiesto se mi sarei davvero rotto. Ho combattuto l'impulso di uscire dalla porta principale e andare avanti, molto, molto lontano.

Quello che ho imparato in 15 anni di genitorialità è che questo bisogno non dovrebbe essere combattuto. Dovrebbe essere assecondato. Ascoltami.

La maternità è meravigliosa, magica, terribile e difficile. Ma quando ti senti tutto il terribile e il duro e niente della meraviglia e della magia? È ora di prendersi una pausa. In realtà, è tempo passato. Hai ragione a sentirti esaurito perché è esattamente quello che sei.

Ma perché ho bisogno di una pausa? Amo i miei figli! pensi, probabilmente con una forte dose di senso di colpa. Ecco il punto: l'amore è una risorsa illimitata. L'energia no. L'amore è il tuo motore e l'energia è il tuo carburante. Senza carburante, tutto l'amore del mondo non ti porterà da nessuna parte. Ti siedi lì inattivo, sapendo che dovresti muoverti, ma assolutamente incapace di farlo. Devi fare rifornimento e idealmente dovresti farlo prima di arrivare a vuoto.

mio marito non mi compra più regali

Potresti non voler sentire questo, ma fare rifornimento come madre richiede quasi sempre di lasciare i tuoi figli. Mi dispiace, è vero. Non puoi mettere benzina nel serbatoio mentre guidi l'auto. Pensi di rendere un servizio ai tuoi figli stando al 100% delle volte, ma non lo sei—non stai facendo loro un favore e non sei al 100% delle volte. Ci sei, ma non ci sei.

Fidati di me quando ti dico che i tuoi figli hanno bisogno che tu lo faccia. Hanno bisogno di una mamma che non si spenda. Hanno bisogno di una mamma che abbia sia amore che energia da dare loro. Hanno bisogno di una mamma che abbia trascorso abbastanza tempo lontano da godersela davvero.

So che tutta questa idea potrebbe essere ti stressa , ma ecco la buona notizia: in realtà non richiede molto. Sai come ci vogliono solo pochi minuti per mettere benzina in macchina, e poi puoi guidare per miglia e miglia? Hai bisogno di più di pochi minuti dalla maternità, ma non deve essere un intero fine settimana o anche un giorno intero. Solo un'ora o due per riempire intenzionalmente e consapevolmente il serbatoio può fare un'enorme differenza. Porta il sedere in un bar o in una libreria o in una spa o in palestra o ovunque tu vada per sentirti più te stesso. Prendi un libro o il tuo telefono o il tuo diario o il tuo migliore amico, qualunque cosa ti serva per riempire il tuo serbatoio vuoto. Forse hai solo bisogno di un pisolino. Prendere una.

Se non hai nessuno che possa guardare i tuoi figli per un'ora o due di tanto in tanto, unisciti a un gruppo di mamme. Se non ti piace il primo che provi, continua a cercare. Lo giuro, sono ovunque. Chiama le tue chiese locali. Chiama il tuo centro ricreativo locale. Chiama il tuo municipio. Gruppi di mamme di Google e il nome della tua città. Trovare solo una mamma che la pensa come te che può scambiare figli con te è un cambiamento di vita.

Qualunque cosa tu faccia, non credere che quello che stai provando in questo momento sia ciò che dovrebbe essere la maternità. A volte fa schifo, sì. A volte è estenuante, sì. Queste sono verità universali. Ma se ti senti come se fossi in piedi sul bordo di una scogliera a guardare in basso, questo è un segno per te di fare un passo indietro e allontanarti per un po'. So che è difficile, ma rimarrai stupita di quanto un po' di rifornimento possa cambiare la tua visione della maternità.

L'ostacolo più grande è lasciar andare l'idea che le brave mamme non hanno bisogno di pause. Le pause regolari ti impediranno di rompere. Le brave mamme si assicurano che la madre dei loro figli sia curata, punto. Quindi fai il pieno, mamma, per il bene dei tuoi figli tanto quanto per il tuo. Ti renderà una madre migliore, più felice e più piena, garantito.