ASCOLTA! Urlare non fa di te un cattivo genitore

Generale
mamma urlante

Shutterstock

Da bambino, i miei genitori non mi sgridavano mai. Mai .

cose divertenti da fare con i bambini a minneapolis

Ricordo di essere andato a casa di amici e di aver sentito le voci forti dei loro genitori, sollevati con rabbia su una stanza disordinata o un coprifuoco non rispettato, e mi sentivo decisamente a disagio. Urlare, pensavo, equivaleva a una famiglia abusiva e infelice. Mi sono meravigliato di come i miei amici sembravano non essere influenzati dalle grida perché qualcosa del genere mi avrebbe tagliato nel profondo visto che non ci ero abituato. potrei mai abituarsi a vivere in una famiglia dove quella era la norma.



Avanti veloce verso la mia età adulta, ed eccomi qui, a vivere in una famiglia dove questa è la norma.

Non sono sicuro di come sia successo data la mia educazione tranquilla, ma sono cresciuto fino a diventare un urlatore. Grido sempre, ma è principalmente perché ho quattro figli miei, più diversi ragazzini del vicinato in un dato momento, e la maggior parte delle volte devo alzare la voce solo per essere ascoltata.

È rumoroso da morire qui, quindi più forte è una specie di mia impostazione predefinita in questi giorni. Il che significa che quando mi sento frustrato, la mia prima inclinazione è - hai indovinato - alza ancora di più il volume, in modo che possano sentire quanto sono frustrato.

Grazie a Internet e ai suoi molti modi per farci sentire genitori inadeguati, abbiamo letto storie su storie di mamme che hanno rinunciato a urlare per un anno e le loro vite sono state improvvisamente al 100% pesche e i loro figli sono passati da studenti bocciati ad ammissione anticipata ad Harvard. Questa è solo una leggera esagerazione.

Sentendo il peso straziante del senso di colpa della mamma, ho cercato di smettere di urlare ai miei figli, di consegnare ogni richiesta in un tono calmo e sommesso con molto contatto visivo. Puoi immaginare quanto funzionasse bene nella mia famiglia spesso caotica. La verità è che niente di quello che ho provato li ferma sui binari e li fa prestare più attenzione di una voce che improvvisamente si alza bruscamente al di sopra del frastuono.

Urlare, di per sé, non è male; è solo un altro modo per essere chiari, per trasmettere la tua irritazione, non diverso dal punteggiare le frasi con i gesti delle mani. Suo che cosa urli questo è il problema. Urlare la cosa sbagliata è sicuramente un abuso emotivo, il tipo che provoca danni permanenti. C'è una differenza netta e importante tra urlare Sei un dannato idiota! e urlando Se devo pulire la pipì dal sedile del water un'altra volta ...

I bambini potrebbero far perdere la pazienza anche alle persone più sante, e a volte le persone urlano. Sì, è spesso radicato nella rabbia, quindi se pensi di sentirti troppo caldo per astenerti dal dire qualcosa di cattivo, è meglio non dire nulla. Ma è anche efficace se usato correttamente. I miei figli sanno che quando divento rumoroso, ne ho avuto abbastanza, e intendo affari, e funziona.

I miei genitori non mi hanno mai urlato contro, nemmeno una volta in tutta la mia memoria, eppure sono cresciuto completamente pietrificato dalle urla. Avevo la pelle sottile e avevo paura del giudizio, con la tendenza a prendere tutto sul personale - un tratto per cui ho lottato per scrollarmi di dosso nel corso degli anni, un tratto che avresti pensare sarebbe più probabile per un bambino che è stato sgridato rispetto a un bambino che non l'ha fatto

La mia paura di essere sgridato alla fine mi ha impedito di arruolarmi nell'esercito, qualcosa che volevo davvero fare, perché non pensavo che sarei stato in grado di sopportare la pressione di essere urlato durante il campo di addestramento. Una volta sono stato sgridato da adulto da un uomo che pensava che stessi andando troppo veloce in una zona residenziale (in verità, stavo imparando a guidare una leva del cambio, e accidentalmente mi è uscita da sotto); di conseguenza, ho avuto un attacco di panico in piena regola e non ho mai più provato a guidare quella macchina.

Non sto necessariamente dicendo che i miei avrebbero dovuto essere più rumorosi o più energici con me, ma onestamente non riesco a vedere che ho beneficiato molto nemmeno della mancanza di urla. Semmai, penso che mi abbia reso impreparato a gestirlo più avanti nella vita, e ispessire la mia pelle è stata una lotta.

Neanche i miei genitori si sono mai urlati contro, ma il loro matrimonio si è comunque dissolto in un aspro divorzio. Quindi non alzare la voce non è garanzia di pace.

nuove idee regalo di lavoro per lei

I miei figli capiscono la natura delle urla. Da queste parti è espressione di sgomento, non di furia sfrenata; è temporaneo e non significa che l'urlatore li odi per sempre o che abbiano fatto qualcosa di irrimediabilmente sbagliato; e non è mai rivolto a loro in modo offensivo (se mi sento quella ragey, so chiudermi nell'armadio con una scatola di biscotti finché non si abbassa).

Non so se le sto facendo davvero a favore non trattenendomi, ma so che alzare la voce è uno strumento prezioso nel mio arsenale genitoriale e lo tirerò fuori ogni volta che ritengo che sarà più efficace.

Mi assicurerò solo che le mie finestre siano chiuse prima. Prego, vicini.