celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

12 'parole in codice' che le persone hanno detto che in realtà significavano 'sono solo'

Salute E Benessere
parole in codice per solitario

datato / Getty

NFT

Tutti sperimentano la solitudine a volte . Ma il problema della solitudine è che spesso ti fa credere di essere l'unico ad attraversarlo. Questo perché sei sentirsi soli , voi dovere non hai amici, tu dovere sii non amabile, tu dovere essere qualcuno con cui nessuno vorrebbe uscire.

Ma questo non potrebbe essere più lontano dalla verità, ed è ora che parliamo apertamente della realtà che tutti si sentono soli a volte.



Poiché sentirsi soli è qualcosa di cui molti di noi si vergognano, le persone tendono a usare parole in codice o frasi che significano che sono solo, senza dirlo subito. Alcuni possono suggerire ciò che stanno provando, sperando che i loro cari colgano gli indizi. Altri possono pubblicare note aggressive indirette e passive sui social media perché è più difficile ammettere direttamente che sentono la mancanza della persona amata. E mentre queste reazioni sono completamente naturali e comprensibili, è importante ricordare che la comunicazione diretta può soddisfare le tue esigenze in modo più soddisfacente.

NFT

Indipendentemente dal motivo per cui qualcuno ha usato parole in codice che significano davvero che sono solo, parlare di queste frasi può aiutarci a identificare le persone care che stanno lottando e offrire loro l'amore e il supporto di cui hanno bisogno. Volevamo sapere quali parole in codice usavano le persone per comunicare indirettamente che si sentivano soli, quindi abbiamo chiesto ai membri della nostra community Mighty di condividere una frase che dicono.

Ecco cosa hanno condiviso con noi:

1. Sono annoiato.

'Sono annoiato.' Dal momento che di solito siamo solo io e il mio gatto e nessun altro. E quando sono solo, la mia depressione peggiora e non ho motivazioni per muovermi. — Courtney B.

Dico che sono annoiato, perché non voglio sembrare bisognoso. —Jessica E.

2. Cosa stai facendo?

'Cosa stai combinando?' è il mio codice per 'Per favore, passa del tempo con me, se puoi'. Il mio problema è che offro sempre alle persone un'uscita, quindi a meno che non lo dicano volere passare del tempo con me, spesso vengo lasciato solo. — Jenny B.

'Sei libero stasera?' La maggior parte delle volte è un messaggio dell'ultimo minuto e la maggior parte delle volte la risposta è no. Ma solo nella remota possibilità che dicano di sì... Non dovrò più essere solo. — Hali B.

3. Sto bene.

'Sto bene' di solito copre molto. — Cristina P.

'Sto bene.' 'Sono solo un disastro, starò bene.' Letteralmente quasi ogni volta che dico cose del genere è davvero che mi sento schiacciante solo o semplicemente giù. L'ansia e la depressione pesano troppo e mi sento solo. Ma non mi piace ammetterlo. — Hailey M.

4. Voglio solo stare da solo.

Controproducente... ma di solito dico: 'Voglio solo stare da solo'. Allontano le persone quando ne ho più bisogno. Penso che per lo più voglio solo che qualcuno mi spinga, in questo modo so che gli importa e che non sono solo un peso. Che vogliono davvero passare del tempo con me. — Alan B.

Dire che preferisco stare da solo. Mi piace stare da solo, ma sarebbe bello se qualcuno mi controllasse ogni tanto. — Alessio D.

5. Sono eccitato.

'Sono eccitato.' Ho sempre avuto problemi a fare amicizia e molte volte la mia unica compagnia è il mio altro significativo. Ho anche avuto problemi a mantenere relazioni romantiche ea volte è più facile connettersi con un uomo a livello sessuale che a livello emotivo. — Sandy M.

6. Ultimamente mi sento giù.

'Sono solo molto giù ultimamente' nella speranza che quella persona voglia fare qualcosa con me per aiutarmi a sentirmi meglio e meno solo. — Roxy R.

7. Pensando a te!

Messaggio che dice 'Ti penso' ai miei contatti locali. — Jane M.

8. Ho pensato che fossi occupato.

'Ho pensato che fossi occupato.' Dico questo perché anche se volevo contattarti. Non voglio mai essere un peso. — Kendall C.

9. Vuoi un po' di compagnia?

'Vuoi un po' di compagnia?' Mi ritrovo a dirlo ogni giorno, perché se dico a qualcuno che sono solo, il mio cervello mi convince che non sono altro che un peso per loro perché voglio che prendano del tempo per me. Mi fa sentire avido ed egoista ogni singola volta. — Nova M.

il miglior hoverboard per bambini di 10 anni

10. Vorrei...

'Vorrei'. Di solito è 'Vorrei poter andare in questo posto' o 'Vorrei poter vedere questa persona'. Mi sento come se dire 'Vorrei' mi fa sembrare meno vulnerabile per qualche motivo. Raramente ammetto di sentirmi solo. Così tante persone credono che in realtà non mi sento solo e che sto bene, ma in realtà sono quasi sempre solo. Anche in mezzo alla folla. Ce ne sono alcuni rari che possono davvero farmi sentire completo e come se fossi importante. — Sloane S.

11. Tutti dicono che sono lì per te, ma non lo sono quando ne hai bisogno.

Pubblico cose losche sul mio Snapchat. (Cose come), 'Tutti dicono che sono lì per te ma non lo sono quando ne hai davvero bisogno' o dicendo che mi sento solo o tradito, ecc. Nella speranza che qualcuno scateni una conversazione con me. È così brutto perché voglio solo che mi si parli, ma invece allontana le persone e fa ancora più male. — Nina F.

12. Non mi dispiace tornare a casa tardi.

Quando sono fuori con il mio amico e lui/lei mi chiede se ho bisogno di tornare a casa presto o qualcosa del genere, e io dico: 'In realtà, non mi dispiace tornare a casa tardi, solo così posso uscire con lui/lei più a lungo e sentirsi meno soli. — Rhodette G.

Pubblicato originariamente su The Mighty