Pensavo che mio figlio non avesse bisogno dell'asilo. Mi sbagliavo.

Bambini In Età Prescolare
scuola materna

sirtravelalot / Shutterstock



Ai tempi in cui ero una mamma per la prima volta che sapeva tutto sulla genitorialità stellare (sì, aspetterò che i tuoi occhi finiscano di roteare), ero sicura che mio figlio non avesse bisogno dell'asilo. Voglio dire, cosa potrebbe mai imparare lì che non sapeva già? A 4 anni riusciva a leggere qualsiasi cosa sul suo libreria . Conosceva tutte le sue forme. Conosceva tutti i suoi colori. Poteva contare tanto quanto chiunque gli chiedeva di fare. Sono rimasta a casa con lui e ho arricchito il suo piccolo cervello con attività adeguate allo sviluppo ogni volta che potevo. Si annoierebbe se lo mandassi all'asilo, pensai.

Quindi non l'ho fatto.





Quando aveva 5 anni ed era idoneo per iniziare l'asilo, non ho nemmeno pensato di aspettare un altro anno. È stato totalmente pronto! Il primo giorno, l'ho portato nella palestra della scuola elementare dove tutti gli altri bambini dell'asilo accuratamente pettinati e con gli occhi spalancati erano seduti in gruppo. Ho guardato da bordo campo mentre tutti prendevano il loro nuovo ambiente, agitandosi nervosamente.

cosa significa dolore all'ovulazione su entrambi i lati?

Finalmente è arrivato il momento per loro di dirigersi verso le rispettive aule. La nuova insegnante di mio figlio ha detto: Ok, asilo! Mettiamoci in fila! Uno dopo l'altro, si sono messi in fila come anatroccoli, tranne mio figlio. Rimase in piedi accanto a uno dei suoi compagni di classe, spalla a spalla, ignaro di ciò che avrebbe dovuto fare. E mentre guardavo il suo insegnante guidarlo gentilmente in fondo alla fila, un'ondata di panico mi travolse e arrivai a una realizzazione colpevole: mio figlio non sapevo nemmeno come allinearmi . Non aveva mai dovuto. Niente asilo nido, niente scuola materna, niente fratelli (a quel punto comunque), nessun motivo per aspettare il suo turno.

Pensavo che non avesse bisogno dell'asilo poiché conosceva già più dei fondamenti della lingua e della matematica. Ma non mi era mai venuto in mente che perdendo l'asilo, lui si fosse perso molto di più. Vale a dire, l'opportunità di socializzare e apprendere le basi per far parte di una classe - abilità critiche di cui avrebbe avuto bisogno durante i successivi 12 anni di scuola. Ingenuamente pensavo che mio figlio avrebbe iniziato la scuola prima della curva, ma per molti versi era molto indietro rispetto agli altri ragazzi.

quanto tempo deve stare il bambino con l'imbracatura a 5 punti?

Ho imparato a mie spese, quindi non devi farlo tu, perché ecco il punto: se il tuo bambino di 3 o 4 anni è un mago del calcolo in erba o riesce a malapena a mettere insieme le frasi, la scuola materna è una risorsa preziosa che li equipaggia con la più solida base educativa possibile. Questa non è solo un'opinione. È stato recentemente verificato, e non per la prima volta, in un report scritto da una pletora di professionisti della prima infanzia di prestigiose istituzioni come Duke, Vanderbilt, Rutgers e Harvard, solo per citarne alcuni. Hanno scoperto che i bambini in età prescolare mostrano livelli significativamente più elevati di preparazione all'asilo rispetto alle loro controparti non frequentanti. I ricercatori hanno anche determinato che è estremamente vantaggioso per i bambini provenienti da famiglie a basso reddito e famiglie multilingue.

Sì, a tuo figlio verranno insegnate cose di base come colori e forme e talvolta cose che ha già imparato. Ma i benefici che traggono dalla scuola materna vanno molto più in profondità che memorizzare le loro lettere e recitare canzoni.

La scuola materna aiuta tuo figlio a sentirsi sicuro. È un ambiente stabile e educativo in cui i bambini vedono le stesse facce, si attengono a una routine simile ogni giorno e sanno che il loro insegnante si prende cura di loro. Non solo, ma aiuta anche a riaffermare che quando te ne vai, torni sempre.



La scuola materna offre diversità. Cosa hanno in comune i bambini di etnie e background sociali e culturali diversi? All'asilo, scoprono e imparano che possono essere amici di tutti i tipi di persone.

La scuola materna insegna la responsabilità. Ci si aspetta che i bambini in età prescolare appendano cappotti e zaini, tengano la scrivania pulita, raccolgano i giocattoli e spesso abbiano lavori in classe come spegnere le luci sulla strada per la ricreazione.

nomi di mezzo che vanno con andrew

La scuola materna promuove l'autosufficienza. In un'aula di dimensioni normali, gli insegnanti non hanno il tempo di pulirsi ogni naso, lavare ogni mano, chiudere la cerniera di ogni cappotto e pulire ogni culo, il che porta i bambini a imparare a fare queste cose (e altro ancora) da soli.

La scuola materna enfatizza le buone maniere. I bambini si esercitano ad aspettare pazientemente il loro turno, condividendo giocattoli e materiale artistico, dicendo per favore e grazie, parlando con una voce interiore e generalmente essendo esseri umani educati.

La scuola materna mantiene i bambini attivi. Il gioco fisico è una parte importante della scuola materna, non solo sulle attrezzature del parco giochi, ma anche attraverso la danza e i giochi che coinvolgono il movimento.

La scuola materna permette all'immaginazione di fiorire. La maggior parte delle aule prescolari sono un tesoro di opportunità per il gioco fantasioso. Ci sono blocchi con cui costruire, materiali artistici con cui creare e costumi e oggetti di scena in modo che i bambini possano fingere di essere genitori, medici, soccorritori o qualsiasi altra cosa possano inventare.

Pensavo di dare a mio figlio tutto ciò di cui aveva bisogno a casa, ma si è scoperto che frequentare la scuola materna ha dei vantaggi che anche il genitore più coinvolto e ben intenzionato non può fornire. Ho imparato dal mio errore, però, e ho mandato i miei figli più piccoli che hanno raccolto i frutti e hanno mostrato molta più disponibilità per la scuola rispetto al loro fratello maggiore.

voglio un altro bambino ma mio marito no

Per quanto riguarda il mio figlio maggiore, senza scuola materna, mi dispiace che sia mancato a causa della mia ignoranza. Ma ehi, immagino che qualcuno debba essere la cavia.