Perché abbiamo bisogno di cancellare il termine 'Pro-Life'

Opinione
cambia-il-nome-pro-vita-1

Mamma spaventosa, Alex Wong/Getty e George Pagan III/Unsplash

Quando avevo nove anni, ho partecipato alla mia prima protesta. Tenevamo cartelli anti-aborto lungo la strada principale che attraversa la mia città. Allora, pensavo che essere a favore della vita significasse solo essere contro l'aborto, che come cattolico dalla culla, ero portato a credere che fosse un omicidio letterale. L'aborto non era consentito sotto qualunque circostanze, compreso lo stupro, l'incesto e il rischio per la vita della madre, a qualunque fase della gravidanza (gli IUD, impedendo a una blastocisti di aderire alla parete uterina, erano abortivi, e quindi causavano un omicidio; me lo ha insegnato la scuola cattolica di sesso ed educazione sessuale).

da che parte va la nappa su un berretto di laurea

Pro-vita significava pro-nascita. Era già abbastanza brutto. Ma essere a favore della vita ha molto più bagaglio dell'aborto.



Le persone che si definiscono pro-vita sostengono qualsiasi altro numero di cause che violano il diritto fondamentale alla vita. È la mentalità di farli nascere: tira fuori i bambini in qualsiasi circostanza. Dopodiché, fai ciò che vuoi. E questo significa sostenere politiche conservatrici contro la vita.

Il Movimento per la Vita sostiene... Cosa?

LifeNews.com si autodefinisce The Pro-Life News Site. È il più grande sito web a favore della vita là fuori, ma quando l'ho cliccato, non ho trovato argomenti sull'aborto. Ho visto una foto gigante di Joe Biden con le parole Joe Biden: 'Gli elettori non meritano di sapere' se sto imballando la Corte Suprema con i radicali di sinistra. Il crawler di apertura di LifeNews contiene anche un'immagine di Kamala Harris e Mike Pence con le parole, New York Times: se pensavi che Kamala Harris fosse condiscendente durante il dibattito, sei sessista . Un altro articolo del crawler dice al lettore che Kamala Harris sostiene che Amy Coney Barrett potrebbe essere 'prevenuta' solo perché è cristiana .

eh? Cosa c'entra tutto questo con l'aborto?

Non è così. Almeno, a meno che non si segua il filo che i liberali sono cattivi perché sostengono l'aborto e devono essere sconfitti a tutti i costi. Secondo il movimento per la vita, chiunque non sia contro l'aborto è un anatema. Quello include ogni liberale in America . Pertanto, il movimento pro-vita è inestricabile dal tradizionale conservatorismo americano.

Non mi credi? Secondo LifeNews , un arcivescovo cattolico di St. Louis dice che se stai votando per un candidato il cui record è a favore dell'aborto o che sostiene l'espansione dei diritti all'aborto, non stai formando una coscienza cattolica in preparazione al voto. In altre parole: vota repubblicano o vai al diavolo. Letteralmente.

E i repubblicani hanno un primato decisamente contro la vita.

I conservatori sono a favore della vita? Veramente?

EyeWolf / Getty

L'America di Trump ha implementato una politica di tolleranza zero sull'immigrazione nel 2018, secondo Il guardiano . Il risultato? Caos totale in cui i bambini sono stati separati dai loro genitori senza un'accurata registrazione e bambini in centri di detenzione che erano poco più che gabbie. Questo da persone che si definiscono pro-vita? Ma la stessa frase a favore della vita non significa che erano tutti per la vita dei bambini?

Apparentemente no.

linee di raccolta sporche da usare sul tuo ragazzo

La risposta conservatrice al COVID-19 è stata qualsiasi cosa ma per la vita. Abbiamo perso, finora, 215.000 americani a causa del nuovo coronavirus, afferma Il New York Times . I conservatori hanno politicizzato l'uso della mascherina, uno dei modi più efficaci per fermare il virus. Il vicegovernatore del Texas Dan Patrick, che The LA Times chiama repubblicano un tea party, in un appello per aprire il paese, ha detto ad aprile, Nessuno mi ha contattato e ha detto: 'Come cittadino anziano, sei disposto a rischiare la tua sopravvivenza in cambio di mantenere l'America che tutto ciò che l'America ama per i tuoi figli e nipoti? Se questo è lo scambio, sono all-in. Quindi, in pratica: sacrifichiamo il vecchio per il bene dell'economia, la cosa più lontana dal pro-vita.

Secondo il Centro su budget e priorità politiche , il budget 2021 di Trump ridurrebbe di 180 miliardi il Programma di assistenza nutrizionale supplementare nei prossimi dieci anni: rimuovendo i benefici dalle persone che non lavorano almeno 20 ore alla settimana e riducendo l'accesso degli studenti ai pasti scolastici gratuiti e a prezzo ridotto , tra l'altro. Chi sopporterebbe il peso di tutto questo? I disoccupati, gli anziani, i disabili e le famiglie lavoratrici con bambini. Questo è prendere il cibo dalla bocca delle persone. Cosa potrebbe esserci di meno pro-vita?

Pro-Vita = Pro-Morte?

Secondo Vox , un disegno di legge del Texas fallito avrebbe imposto la pena di morte alle donne che hanno ricevuto aborti illegali, aborti che il disegno di legge avrebbe completamente vietato, compresi i casi di stupro e incesto. Un disegno di legge della Georgia, approvato nel 2019, definisce i feti con un battito cardiaco rilevabile, i bambini non ancora nati... una classe di persone vive e distinte che merita il pieno riconoscimento legale, afferma Ardesia . Le donne che abortiscono dopo sei settimane, o dopo un'attività cardiaca embrionale o fetale rilevabile, sono soggette all'ergastolo e sì, anche alla pena di morte.

Puoi chiamare una politica che sostenga la morte a favore della vita?

Il bersaglio preferito del movimento

L'obiettivo preferito del movimento pro-vita è Planned Parenthood, che vedono come una fabbrica di aborti. L'American Life League FERMARE , sulla loro pagina di destinazione , dice che l'organizzazione è razzista; che ha venduto parti del corpo di bambini abortiti in California; che è malvagio e che attira i bambini sul sesso.

Così ho chiamato la mia Planned Parenthood locale e ho chiesto quali servizi fornissero. Un addetto alla reception molto gentile mi ha detto che offrono aborti e segnalazioni di aborto. Ma offrono anche contraccettivi (di tutti i tipi, dagli IUD agli iniezioni Depo-Provera); pap test ed esami da donna sana; una gamma di servizi per le malattie sessualmente trasmissibili (test e trattamento); referral per gravidanza Medicaid e ginecologi; referti di mammografia; terapia ormonale di affermazione del genere; vasectomia; preservativi gratuiti; rinvii di salute mentale; segnalazioni di adozione; supporto per portare a termine una gravidanza; e supporto per relazioni abusive, tra le altre cose. Spesso trattano gli uomini.

Assistenza di base per la salute riproduttiva? Terapia ormonale per persone transgender? Riferimenti di salute mentale e supporto per le relazioni abusive? Sono servizi che supportano la vita delle persone. Chiudere quello che è l'unico accesso di molte persone a questi servizi vitali non è sostenere la vita.

È ora di sbarazzarsene

Il movimento per la vita è tutt'altro. È tempo di abbandonare il termine. Se sei contro l'aborto ma sostieni le politiche di Trump, non sei a favore della vita. Sei contro la vita: sei contro chi sostiene le persone che già vivono e si muovono nel mondo. Sostieni politiche che opprimono i bambini fuori dall'utero dopo aver fatto tutto il possibile per portarli qui, anche vietando l'accesso al controllo delle nascite.

Trump non è un candidato a favore della vita. Periodo. Le sue politiche non supportano la vita del popolo americano: dalla sua posizione sulle mascherine ai suoi taglieri pasti scolastici gratuiti. Il moderno movimento pro-vita potrebbe essere anti-aborto. Ma di certo non è a favore della vita, e prima smettiamo di chiamarlo come non lo è, meglio è.