celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

La star di YouTube popolare con i bambini pubblica il video di Dead Body

Tendenza
Avvistamenti di celebrità a Los Angeles - 08 agosto 2017

Immagine tramite immagini PG/Bauer-Griffin/GC

Da allora il video è stato rimosso, ma non prima di essere stato visto milioni di volte

Se hai figli di una certa età, i nomi Logan Paul e Jake Paul sono probabilmente pronunciati a casa tua circa un milione di volte al giorno. I fratelli hanno ciascuno i propri account YouTube follemente popolari in cui pubblicano vlog giornalieri di tutto ciò che loro e i loro amici stanno facendo. Il video più recente di Logan è ora oggetto di polemiche dopo che il filmato condiviso su YouTube di un cadavere che ha trovato.

Durante il fine settimana, Logan ha pubblicato un video intitolato Abbiamo trovato un cadavere nella foresta del suicidio giapponese... sul suo canale YouTube, che ha oltre 15 milioni di iscritti, molti dei quali sono bambini. Mostrava il filmato di un vero cadavere, un uomo che apparentemente si era tolto la vita, appeso a un albero. Ha girato il video inAokigahara, una foresta alla base del Monte. Fuji è famosa per il numero di suicidi che avvengono al suo interno.



Secondo Il Verge , nel video ora rimosso, ha detto Paul, questo è il vlog più reale che abbia mai pubblicato su questo canale. Ha detto ai suoi abbonati, Detto questo: allacciate le cinture, perché non vedrete mai più un video come questo.

simpatiche linee di raccolta per una ragazza

Paul ha spiegato agli spettatori che lui e la sua troupe stavano andando in campeggio e avevano portato un binocolo per vedere i fantasmi e un pallone da calcio così possiamo divertirci. Dopo aver camminato nel bosco, il video ha tagliato il corpo appeso a una corda da un albero. Paul ha chiesto, fratello, abbiamo appena trovato una persona morta nella foresta dei suicidi?

Gridano, Yo, sei vivo, stai scherzando con noi? mentre riprendi la persona da vicino, sfocando il viso ma mostrando le mani e il corpo. Paul ha detto alla telecamera che il suicidio non è uno scherzo. La depressione e le malattie mentali non sono uno scherzo. Siamo venuti qui con l'intento di concentrarci sull'aspetto infestato della foresta. Questo è diventato molto reale. Afferma di aver condiviso il video per aumentare la consapevolezza del suicidio.

Le reazioni del gruppo sono state filmate e Paul quasi ride dicendo che sarebbe stato tutto uno scherzo, perché è diventato così reale? Hanno catturato le riprese dei veicoli di emergenza che si sono presentati per gestire la situazione. Questa è la vita, questa vita quotidiana da vlog. Ragazzi, l'ho detto in uno dei miei primi vlog, ho scelto di intrattenervi ragazzi ogni singolo giorno, dice Paul.

Il video non è stato monetizzato e all'inizio e alla fine del video è stato riprodotto un messaggio su come ottenere aiuto se si soffre di malattie mentali.

Inutile dire che il contraccolpo contro Paul è stato intenso e continuo:

Alcuni stanno anche accusando YouTube di non aver intrapreso un'azione decisiva contro il vlogger per aver pubblicato contenuti così offensivi e sconsiderati, rivolti ai bambini, nientemeno.

Paul ieri è andato su Twitter per esprimere rammarico per quello che ha fatto. Il tono era piuttosto difensivo con il vlogger che si è assicurato di ricordare a Internet che questa è la prima volta che ha commesso un errore di giudizio così colossale e ha sottolineato quanto facilmente ottiene visualizzazioni, indipendentemente dal contenuto.

le migliori battute di tua madre di sempre

Ha anche realizzato un video di scuse che ha caricato sul suo canale YouTube questa mattina. Questa versione è più dispiaciuta del tweet di ieri, poiché ha senza dubbio visto quanto sia fondamentalmente infelice l'intera Internet con le sue azioni e la nota Twitter sorda.

Per i miei fan che stanno difendendo le mie azioni, per favore non farlo. Non meritano di essere difesi, dice.

Dannatamente dritto. È ammirevole che si stia scusando, ma è inquietante che abbia mai pensato che tutto questo fosse accettabile per cominciare.

Se tu o qualcuno che conosci state pensando al suicidio, contatta il Linea di vita nazionale per la prevenzione del suicidio al numero 1-800-273-TALK (8255).