celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Il tuo bambino probabilmente rotolerà giù dal letto, e va bene

Papà Prospettiva
bambino cade dal letto

Michal Bar Haim/ Unsplash

soprannomi banali per chiamare il tuo ragazzo

Quando il mio primo figlio aveva 9 mesi, siamo andati in Irlanda. Temevamo il lungo volo. È andata bene. Avevamo paura dei lunghi viaggi in giro per la campagna. Sono andati bene. Quello che non temevamo era la camera d'albergo in cui alloggiavamo, o il letto king size in cui avremmo dormito. Non sapevamo che erano esattamente ciò di cui avevamo bisogno di temere.

Era l'ultima tappa del nostro viaggio in giro per il paese e nostro figlio neonato si era comportato egregiamente. No, non ha dormito sull'aereo, ma non ha nemmeno urlato. Per lo più si guardava intorno, curioso piccolo bastardo, e ogni tanto faceva ridere gli altri passeggeri. Questa è una vittoria importante.



Sì, quando siamo atterrati e ci siamo procurati la nostra auto a noleggio, ha mostrato la sua eccitazione facendo uno scoppio delle dimensioni di una pietra blarney su tutto il sedile posteriore, ma ehi, gli scoppi arrivano con il territorio, immagino.

Sai cos'altro viene fornito con il territorio? Cadere dal letto.

Sì. Quando eravamo in quella stanza d'albergo, ho depositato il nostro bizzarro bambino di 9 mesi sul suddetto letto king-size e sono andato in bagno, dove ho visto qualcosa che mi è sembrato divertente. Onestamente non ricordo cosa, perché in pratica sono svenuto dopo aver chiamato mia moglie per ridere con me. Pochi secondi dopo che è entrata, abbiamo sentito un tonfo. E poi un grido.

Era caduto dal letto in un paese straniero. Non c'è abbastanza Guinness nel mondo.

Quando il tuo bambino cade dal letto, dal divano o da una sedia - o lo metti in piedi sulle sue gambe prima ancora che possa camminare e poi lo lasci andare perché sei un idiota che non sa nulla dei bambini - e poi ovviamente, prevedibilmente legname come un albero che cade, proprio sul suo faccino (storia vera! Non preoccuparti, l'ho fatto solo per i miei amici piccola), la tua ansia è sminuita solo dalla tua colpa. Evviva!

Quando il tuo bambino cade dal letto, hai così tante preoccupazioni, sia a breve termine (si è rotto il naso? Ha un occhio nero? Ha una commozione cerebrale? I bambini hanno una commozione cerebrale? Come posso sapere se ha un commozione cerebrale?!) e a lungo termine (sarà cerebroleso? Sarà deforme? Farà amicizia con una banda di criminali ben intenzionati nel nord-ovest del Pacifico?). La maggior parte dei quali sono infondati, perché tuo figlio starà bene.

Mio figlio stava bene. Quasi sei anni dopo, sta ancora bene, soprattutto se si misura la finezza in termini di quanto rompicoglioni è un bambino, nel qual caso è superfine .

Le probabilità sono che quando il tuo bambino cade dal letto, starà bene anche lui. Quelle testine morbide si dimostrano molto resistenti. E grazie anche a Dio, perché non ho incontrato molti genitori che non abbiano vissuto questa piccola disavventura. I bambini sono veloci, sia per la velocità con cui riescono a muoversi quando giri la schiena per un solo secondo, sia per la velocità con cui passano dal non essere in grado di muoversi molto a tuffarsi volontariamente dappertutto come polli con la testa tagliata spento. Ancora una volta, per fortuna, i loro corpi sono costruiti per questo. L'evoluzione sapeva quanto sarebbero stati stupidi i bambini e ha dato loro piccole teste di gelatina per aiutarli a evitare danni permanenti.

I genitori, tuttavia, non se la cavano così facilmente. Quel giorno il bambino è caduto dal letto irlandese, non stavamo bene. Non per poche ore. (Non per pochi pub.)

E non stavamo nemmeno bene sei anni dopo, cioè circa due mesi fa, quando il bambino n. 2 è caduto dal letto. Due volte! Ma sta bene anche lui. A giudicare dal suo sorriso costante, è al di là bene. È persino felice. Il piccoletto è così felice, in realtà è un po' strano...

Forse dovremmo farlo controllare.