Sì, le ragazze di 11 anni sono troppo giovani per radersi le gambe

Generale
sì-un-11-year-old-è-troppo-giovane-per-radersi-le-gambe-in primo piano modashell/flickr

cara prudenza , di solito la rubrica di consigli azzeccati di Slate, ha recentemente pubblicato una lettera di una mamma la cui figlia di 11 anni vuole iniziare a radersi le gambe. La domanda:

NFT

Sono l'orgogliosa mamma single di una bambina di 11 anni, che di recente ha iniziato a chiedere di potersi radersi le gambe. Personalmente non ricordo quando ho iniziato a radermi le gambe, né mia madre ricorda quando ha iniziato. Sai qual è il momento giusto per iniziare una ragazza?

Ed Emily Yoffe, che scrive la rubrica Dear Prudence, risponde:



Il momento giusto è quando tua figlia si sente a disagio per non radersi. Sembra giovane a 11 anni, ma questa è una questione strettamente individuale. Potrebbe essere diretta rapidamente verso la pubertà conclamata e non è a suo agio per i peli scuri sulle gambe. Potrebbe anche essere che le sue amiche abbiano iniziato a radersi e lei voglia sentirsi grande come loro, anche a costo di togliere un po' di peluria color pesca. La prossima volta che ti depili le gambe, porta a tua figlia il suo rasoio e fai una sessione di depilazione madre-figlia, mentre le dai alcuni consigli su come evitare i graffi.

NFT

Ok, non si legge Dear Prudence per consigli su come crescere una figlia femminista. Ma suggerire allegramente una sessione di depilazione madre-figlia sembra giusto poi retrò—che ne dici di fare shopping tra madre e figlia o di una sessione di studio madre-figlia di? Le regole ?

parchi e rec pick up linee

Radersi o non radersi, sì o no? è circa un ottavo della storia qui. I genitori di oggi non esitano a sottolineare le disuguaglianze di genere in altre aree: non ci penserebbero due volte a dire, sì, le ragazze possono essere ingegneri, o, no, non tutte le ragazze amano i vestiti rosa e le Barbie. Ma per qualche ragione gli standard di bellezza per donne e ragazze non ricevono lo stesso controllo degli altri doppi standard. Forse perché avviare le ragazze ai rituali di bellezza è considerato divertente e rilassante, come giornate termali per bambini . O forse perché il nostro ideale di bellezza - gambe lisce, capelli lisci, corpi snelli - è anche intrecciato con l'imperativo che la bellezza sia senza sforzo. Qualsiasi suggerimento in contrario, che questi sforzi richiedano denaro e tempo, marchierebbe una donna come vana o che richiede molta manutenzione. È un bel trucco.

Ma ciò è Vale la pena sottolineare, a una giovane ragazza, che la rasatura richiederà un po' di tempo della sua settimana e costerà una certa quantità di denaro che l'industria della bellezza accetterà volentieri per il resto della sua vita. (Gillette Australia ha una pagina dedicata alla depilazione dei tuoi figli, completa di istruzioni su come dimostrare la rasatura a un bambino: mostraglielo.)

Le ragazze dovrebbero sapere, fin dalla tenera età, che i media e gli esperti di marketing inventeranno problemi con il corpo femminile: odore vaginale, un non perfettamente piatto il mio pube —che le ragazze dovranno acquistare un prodotto o sottoporsi a un intervento chirurgico per correggere. Dovrebbero sapere che questi difetti del corpo inventati sono progettati per sconvolgere un mercato sempre più giovane: possiamo supporre che Gillette coniarebbe la sindrome del bambino peloso se potessero farla franca e ti vendesse un rasoio per risolvere il problema: My First Years Twin -Lama, appositamente formulata per scivolare anche sulle ginocchia più paffute.

Probabilmente dovrebbe sapere che se, in fondo alla strada, vuole la depilazione laser, può spendere l'equivalente di una laurea per farla fare da un medico, o può andare da qualche ciarlatano di un vicolo che brandisce una spada laser calda... collegato a una stufa. Goditi quelli ustioni lunghe e striate giù per le gambe!

La ragazza nella domanda Dear Prudence dovrebbe almeno sapere che una volta che inizi a raderti, è difficile smettere. E forse che potrebbe ritrovarsi, la sera del suo debutto alla Carnegie Hall, in equilibrio come una cicogna sotto la doccia, a grattarsi freneticamente gli stinchi, mentre i suoi colleghi maschi leggono o giocano a Candy Crush o qualunque cosa facciano gli uomini con i loro tempo extra. Quando è in corsa per la presidenza, potrebbe ritrovarsi con un mezz'ora in meno al giorno per aumentare il numero di posti di lavoro rispetto al candidato maschio.

Ok, forse è troppo per un bambino di 11 anni. Non sto dicendo che le madri dovrebbero proibire alle loro figlie di radersi o truccarsi. Una cosa è riconoscere che c'è un doppio standard e un'altra insistere sul fatto che tuo figlio lo faccia da solo. I bambini devono negoziare il loro ambiente sociale nel miglior modo possibile, e per alcune ragazze ciò può significare conformarsi a ciò che stanno facendo le altre ragazze.

Ma vale la pena sottolineare, come minimo, che questo non è qualcosa che ci si aspetta che i ragazzi facciano. Per non parlare nemmeno del doppio standard, uno standard che lo farà mangia il suo tempo e svuota il suo portafoglio , per il resto della sua vita, sembra un abbandono del dovere. Fa parte di una conversazione in corso che i genitori dovrebbero avere con le loro figlie e i loro figli. Sono sorpreso che Prudence non l'abbia affrontato.