Perché amiamo rivedere la vecchia TV

Divertimento
Donna matura che guarda la TV a letto

PhotoAlto/Frederic Cirou/Getty

Dire che sono una creatura abitudinaria sarebbe un eufemismo. Ogni mattina mi sveglio e faccio una passeggiata di 30 minuti. Oppure, se mi sento ambizioso, vado a correre. Ogni pomeriggio mangio lo stesso pasto: ramen con un uovo alla coque. E ogni sera servo la cena alle 18:30. Al diavolo il traffico. Ma la mia più grande ossessione? La mia più grande routine? Ogni notte rivedo vecchi programmi.

Da Friends and Futurama a The Great British Bakeoff e The Office, accendo (e mi sintonizzo) sullo stesso set di spettacoli, e si scopre che non sono solo. Milioni di persone stanno guardando drammi e sitcom del passato. La ragione? Questi spettacoli sono comodi e riconoscibili. Grazie a servizi di streaming come Netflix, Hulu e Disney+, sono accessibili e la vecchia TV è familiare. Come il tuo paio di scarpe da ginnastica o pigiama preferiti o una camicia da notte ben indossata.

In parte è [una questione di] tecnologia che ha raggiunto il nostro interesse e i nostri desideri, dice Daniel D'Addario, il principale critico televisivo di Variety Cultura . Non devi più aspettare le repliche TV o investire in cofanetti DVD: queste cose ti stanno aspettando online. Poi c'è il conforto della familiarità. Le cose che le persone stanno abbuffando non sono profondamente sperimentali, conosci molto bene i ritmi di questi spettacoli. Si tratta di sapere cosa stai ricevendo e lasciarlo inondare di te. E Claire Zulkey, uno scrittore freelance con sede a Chicago, è d'accordo.

C'è qualcosa di confortante nella familiarità, ha detto Zulkey Decisore nel 2017. Puoi addormentarti o andare a mangiare senza pensare che ti perderai qualcosa.

Naturalmente, la replica non è nuova. Ricordo di essere cresciuto e di aver visto Gilligan's Island con la mia famiglia. Quello, o il preferito di mia madre: I Love Lucy. Tuttavia, il modo in cui abbiamo guardato era diverso. Era rilassato. Ci siamo semplicemente fermati nello show mentre scorrevamo i canali perché era lì, perché un classico era in TV. Ma oggi le nostre decisioni sono più attive e le nostre abitudini di visione sono dettate dai nostri desideri, impulsi e tempo.

Mi piaceva guardare cose nuove. Ora il mio tempo è limitato, ha detto a Decider Tom Monica, un assicuratore di mutui del New Jersey. Onestamente provo nuovi spettacoli di tanto in tanto. Non riesco proprio a farmi investire in loro. Tutte le serie Marvel di Netflix che dovrei amare e semplicemente no. Non posso entrarci. Preferisco solo guardare un film. Due ore e fatto. Ma il tempo non è l'unico fattore. Nello stesso articolo di Decider, Marjorie, un ex critico televisivo, ha rivelato che i vecchi programmi sono meno pericolosi di quelli nuovi. Sappiamo in cosa ci stiamo cacciando. Il livello di rischio è basso.

giocattoli per lo sviluppo del neonato

Suppongo che il 'rischio' percepito di perdere tempo sia minore o voglio solo guardare qualcosa in cui so dove mi porterà emotivamente, spiega Marjorie. C'è qualcosa di confortante in questo, specialmente con spettacoli stereotipati come i procedurali, che richiedono un investimento complessivo inferiore.

Certo, non ho mai pensato molto al motivo per cui guardo la vecchia TV. Come ho detto, sono una creatura abitudinaria. Ho semplicemente pensato di essere noioso. Quello, o bloccato nei miei modi. Ma posso riferirmi al punto di Marjorie e ad altri. C'è un impegno quando si inizia una nuova serie. Guardare la nuova programmazione richiede tempo. Richiede anche concentrazione, qualcosa che tendo a mancare dopo le 20:00. Inoltre, quando mi rilasso alla fine della giornata, voglio qualcosa che lenisca la mia anima o mi faccia ridere, e so come mi fanno sentire certi programmi. Sono rassicuranti, rassicuranti e sicuri.

Di volta in volta, le persone dicono di essere attratte dai loro programmi preferiti a causa della sensazione che iniziare qualcosa di nuovo possa essere stressante, dice lo scrittore David Renshaw della Cultura della BBC. Perché, sostengono i rewatcher dedicati, dovrei iniziare qualcosa di nuovo che potrebbe essere snervante, complicato, non come sembrava dal trailer, o semplicemente sgradevole, quando so di avere una sorpresa garantita che mi aspetta? Riducendo l'elemento di rischio, al contrario, un rewatch può possedere un potere riparatore simile allo zen. Inoltre, conosco i personaggi dei miei programmi preferiti. Si sentono come estensioni di me stesso, parte della mia famiglia completamente bizzarra ma allargata.

Naturalmente, c'è un altro fattore che contribuisce ai fenomeni del rewatch, ovvero c'è anche la paralisi della scelta. Molte notti sono sopraffatto dall'enorme volume di titoli. Non so da dove cominciare - o come iniziare. Quindi scelgo la programmazione che conosco. Quello, o mi accontento di un documentario sugli animali (mio piacere colpevole). E milioni di altri fanno lo stesso. C'è una ragione psicologica per questo.

Secondo il 'paradosso della scelta, un concetto psicologico reso popolare da un libro omonimo del 2004, una sovrabbondanza di opzioni ostacola la capacità dei consumatori di scegliere tra di esse, un articolo del 2020 di John Jurgensen del giornale di Wall Street spiega. È una sensazione che molti telespettatori... provano quando prendono in mano i loro telecomandi.

Il problema con la scelta illimitata è che la scelta è scoraggiante, aggiunge Derek Kompare, professore di studi sui media alla Southern Methodist University e autore di 'Rerun Nation'. Ci può essere davvero troppo di una cosa buona.

Detto questo, il motivo per cui guardi la vecchia TV non ha importanza. Ciò che conta è come ti fa sentire detta programmazione. E se tu (come me) sei confortato dal familiare - se trovi pace e tregua in ciò che è ordinario e noto - allora goditelo. Prendi dei popcorn e ridi insieme ai tuoi personaggi preferiti. Anche se sai già quale sarà la battuta finale.

il bambino può mangiare il pane

Condividi Con I Tuoi Amici: