celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Perché la vita sembra ancora così dura in questo momento?

Coronavirus
Pandemia-Vita-sembra-così difficile

Mamma spaventosa, Unsplash ed elenaleonova/Getty

Quando il mondo si è chiuso a metà marzo, ho scritto un pezzo su come io, anche da introverso, mi sentissi un po' solo. Non sapevo che sarebbe peggiorato. Molto peggio.

Perché onestamente questa cosa in cui ci troviamo in questo momento – qualunque cosa sia – è persino peggio delle chiusure di marzo e aprile. Molto peggio. E ti dirò perché.



Ma prima di farlo, sento di dover dire in anticipo che sì, sono grato per la mia salute. Sono grato per la mia famiglia. Ho un marito fantastico e alcuni figli straordinariamente ben adattati che, nonostante a volte mi diano sui nervi, sono le mie persone preferite al mondo. Ho il privilegio di avere una casa confortevole e un lavoro che posso fare da casa e amici intimi che mi mantengono sano di mente e con i piedi per terra. Quindi sì, sono grato e fortunato e tutto il resto.

E sono ancora incazzato AF e solo come l'inferno.

come fidarsi di nuovo di qualcuno dopo che ha tradito

Tutto ciò che siamo-in-questo-insieme dai primi giorni della pandemia è svanito nell'etere. Il mantra in questi giorni sembra essere ogni persona per se stessa. Ci sono un sacco di urla e un sacco di giudizio e un sacco di confusione e ripensamenti. Se dico che tengo i miei figli a casa per la scuola o non li lascio viaggiare in macchina con un'altra famiglia, vengo giudicato come troppo severo o paranoico? Al contrario, se permetto a mio figlio di andare in bicicletta con i suoi amici o andiamo in un piccolo barbecue nel cortile sul retro, vengo giudicato dagli altri per essere troppo rischioso? Non finisce mai e arriva da tutte le parti, anche da me.

Sì, è giusto. Perché immagino quasi ogni decisione, maggiore e minore, per tutto il dannato giorno. Ho bisogno di una maschera se sto parlando con un vicino oltre il recinto? Devo ordinare la spesa online o fare un salto al negozio? Posso fidarmi che mio figlio indossi la sua maschera? Sono un genitore elicottero se lo spio per esserne sicuro? È implacabile.

giochi sessuali da fare a casa

Indipendentemente da dove ti trovi in ​​tutto questo, sembra impossibile trovare qualcuno che sia veramente sulla tua stessa pagina. E no, non sto parlando di antimascheramento. È tutta un'altra cosa. Anche tra quelli di noi che stanno prendendo sul serio il virus e prendendo precauzioni, abbiamo tutti una soglia diversa. Alcuni di noi sono d'accordo con i rischi della scuola di persona, ma indossano sempre una maschera, anche all'aperto. Altri stanno bene con le riunioni di famiglia al chiuso, ma non sono a loro agio ad andare a fare la spesa (anche con una maschera). Alcune persone sono ancora essenzialmente in quarantena, mentre altre stanno facendo viaggi su strada attraverso il paese.

Non importa quello che faccio, mi sembra sbagliato. Se rifiuto gli inviti a una serata enogastronomica all'aperto, gli inviti smetteranno di arrivare? Se vado, il senso di colpa mi consumerà? Se vado a trovare i miei genitori, li metto a rischio? Se non li visito, perdo tempo prezioso con loro? Mio padre ha il morbo di Alzheimer e temo che alla fine della pandemia non si ricorderà nemmeno di me.

All'inizio della pandemia, sembrava che il virus fosse in agguato dietro ogni angolo. Come se non potessi nemmeno uscire dalla mia porta di casa senza che Bully Cloud mi aspettasse per afferrarmi. Ora il giudizio, il ripensamento e la rabbia sono in agguato come una Bully Cloud. È pesante, estenuante e solitario come l'inferno. E c'è nessuna fine in vista end .

Come se tutto questo non bastasse, le persone stanno davvero mostrando i loro veri colori in questi giorni. In effetti, dal 2016 non sono stato così scosso da così tante persone. Conoscenti e amici occasionali che pensavo fossero persone ragionevoli si sono rivelati anti-mascheramento che si lamentano su Facebook di come non possono visitare la loro casa di vacanza a causa del blocco del coronavirus. Le persone che pensavo fossero gentili e compassionevoli ignorano il dolore dei neri e si lamentano dei disordini e dei delinquenti. Le persone che conosco e che sono generalmente considerate brave persone si sono rivelate dei sostenitori nascosti di Trump.

Certo, ho ancora la mia gente — i miei amici che cavalcano o muoiono e i miei familiari più stretti. E sono più grato per loro che mai. A parte i miei figli e mio marito, non sono ancora in grado di passare il tempo con loro come vorrei. Dopo quasi sei mesi dall'inizio di questo incubo, non possiamo ancora svolgere in sicurezza le attività di base, ma fondamentali, di cui gli esseri umani hanno bisogno. Non possiamo abbracciare i nostri amici e la nostra famiglia allargata. I nostri figli non possono andare a scuola o fare pigiama party o uscire insieme guardando i video di YouTube. E stiamo tutti soffrendo per questo.

Se sembro amaro e negativo, è perché lo sono. Sono arrabbiato AF. Non doveva essere così. Avremmo potuto prepararci a rimandare i nostri figli a scuola di persona, un po' più cauti del solito ma preparati a gestire quei rischi con precauzioni di sicurezza realizzabili.

elenco di domande e risposte trivia

La mancanza di una guida e di una leadership chiare, insieme al comportamento egoistico dei buchi delle maschere che non riescono a smettere di fare grandi feste e vivere la loro vita migliore, significa che quelli di noi che stanno cercando di essere al sicuro stanno soffrendo immensamente. Ci manca abbracciare i nostri amici e le nostre famiglie. Ci mancano gli incontri casuali con gli amici intimi. Ci manca vedere i nostri bambini giocare con i loro amici.

Quindi sì, sono solo, amareggiato e frustrato. In realtà sono fottutamente livido.

Perché mentre c'è molto da vivere la mia vita migliore e tu ti fai là fuori, quello che ho realizzato negli ultimi mesi è che c'è molto poco in esso-insieme - e quella ecco perché la vita sembra così dannatamente sola in questo momento.