Perché può sembrare che tu sia incinta per anni dopo aver avuto un bambino?

Gravidanza
calcio-fantasma-1

Kanchana Chitkhamma/EyeEm/Getty

L'altro giorno ero a letto, coccolandomi con mio figlio mentre si addormentava. All'improvviso, ho sentito un battito familiare nell'addome, una sensazione che associo fortemente ai calci del bambino durante la gravidanza.

Questi non erano il tipo che provi nella tarda gravidanza, quando puoi chiaramente dire che un piede di un bambino ti sta dando un calcio nell'ombelico. No, questi sembravano i movimenti accelerati che ho sperimentato con ciascuna delle mie gravidanze, a circa 18 settimane o giù di lì: un battito frenetico, una strana sensazione di bollicine.



il cellulare dei bambini chiama solo i genitori

Il mio primo pensiero è stato, oh, probabilmente è solo benzina. Tranne, beh, non c'era alcun rilascio associato al presunto gas, e di solito posso dire quando mi sta succedendo qualcosa di digestivo.

No, si sentiva così specifica, così famiglia, così singolarmente associato ai primi calci dei miei bambini che ho iniziato a dare di matto un po'.

Può essere ? Ho pensato, passando per cose come quando è stato il mio ultimo ciclo, quando l'ultima volta che mio marito ed io abbiamo fatto l'atto. Ma avevo appena terminato il ciclo quattro giorni prima, il che significava che non avevo mai ovulato, concepito ed ero abbastanza in forma in una gravidanza per iniziare a sentire un bambino scalciare.

Abbastanza presto, sono tornato in me e ho capito cosa diavolo stava succedendo... stavo sperimentando calci fantasma, ovviamente!

Charday Penn/Getty

Se non ne hai sentito parlare, i calci fantasma sono fondamentalmente imitazioni di calci per bambini che le donne che sono state incinte a volte sperimentano. Sono passati sette anni da quando sono rimasta incinta, e anche se non li sperimento così spesso, circa una o due volte l'anno, lo faccio sicuramente.

I calci fantasma mi fermano sempre sui miei passi. Sembrano così reali, e praticamente comincio sempre a credere di essere in qualche modo incinta quando chiaramente non lo sono. È totalmente pazzesco.

A quanto pare, non sono solo. Di recente mi sono imbattuto in una davvero interessante sondaggio sui calci fantasma lanciati dai ragazzi della Monash University in Australia. I ricercatori hanno intervistato 197 donne che erano state precedentemente incinte sulla loro esperienza con i calci fantasma.

film migliori di 50 sfumature di grigio

Quasi il 40% delle donne intervistate aveva sperimentato calci fantasma in un momento o nell'altro. Queste donne hanno descritto i calci fantasma come veri calci, o svolazzanti, e il 50% delle mamme ha descritto i calci come molto convincenti. In media, le donne che hanno provato queste sensazioni affermano di aver continuato circa 6,8 anni dopo il parto. Quindi non sono solo le neomamme a sperimentarlo.

E senti questo: una mamma che hanno intervistato ha ancora sperimentato calci fantasma 28 anni dopo il parto. Incredibile .

Probabilmente l'aspetto più importante del sondaggio è stato il modo in cui le donne si sono sentite riguardo a queste sensazioni. Ora, per me, di solito sono solo confuso e un po' ansioso quando li vivo, perché la mia fabbrica riproduttiva è chiusa per affari per quanto mi riguarda e l'idea di avere un altro bambino in questo momento è, ummm, non benvenuta.

I calci fantasma mi fermano sempre sui miei passi. Sembrano così reali, e praticamente comincio sempre a credere di essere in qualche modo incinta quando chiaramente non lo sono.

Tuttavia, mi sento per lo più positivo riguardo all'esperienza, un po' di quel nostalgico, oh, ricordo quei momenti magici della gravidanza.

Secondo questo sondaggio, il 25% delle donne descrive le sensazioni come positive. Il 27% ha riferito sensazioni di confusione e persino di sentirsi un po' turbato dalle sensazioni. Tuttavia, il 16% ha descritto i sentimenti come negativi, e questo era particolarmente vero tra le madri che avevano sperimentato l'interruzione della gravidanza, incluso il parto morto.

I ricercatori sono rimasti colpiti dalle intense emozioni che queste madri hanno condiviso con loro e ritengono che dovrebbero essere condotte ulteriori ricerche sugli effetti sulla salute mentale dei calci fantasma tra le madri che hanno subito un aborto spontaneo.

Sebbene non abbiamo trovato alcuna associazione significativa tra i calci fantasma e la depressione o l'ansia postnatale, i nostri risultati suggeriscono che l'influenza dei calci fantasma sull'umore non dovrebbe essere trascurata, hanno scritto i ricercatori. L'analisi del contenuto delle risposte delle donne ai calci fantasma ha suggerito che l'esperienza potrebbe esacerbare i sintomi di ansia, in particolare nel caso di nati morti.

Sì, mi sembra vitale che la connessione tra calci fantasma e disturbi dell'umore postpartum venga studiata più a fondo. Posso solo immaginare come sarebbe innescare un calcio da bambino dal nulla per una madre che ha perso un bambino.

In generale, i ricercatori sottolineano che i calci fantasma sono un argomento che è stato tristemente poco studiato, come nel caso di tanti aspetti della salute delle donne. In effetti, sottolineano, non c'è un chiaro consenso su ciò che provoca anche i calci fantasma. Al momento, spiegano, il meccanismo che provoca queste sensazioni nelle donne è sconosciuto, anche se assicurano che le sensazioni non hanno nulla a che fare con deliri o allucinazioni (wow!).

Quindi cosa potrebbe causarci l'esperienza di calci fantasma, anche anni dopo il parto?

I ricercatori hanno un paio di teorie, inclusa l'errata attribuzione delle normali sensazioni corporee, che fondamentalmente significa confondere le sensazioni della digestione o altri processi corporei con i calci del bambino. Sì, ci sono stato, l'ho fatto.

Ma poi c'è anche la teoria della propriocezione, in cui si pensa che i calci fantasma siano simili agli arti fantasma, in cui si provano ancora le sensazioni di una parte del corpo mancante o amputata anche dopo che se ne è andata.

Pronto a farti sbalordire? Scopri come lo descrivono i ricercatori.

Durante la gravidanza, l'innervazione della regione addominale dovuta al movimento fetale in corso aumenta durante la gestazione di ~ 40 settimane e cessa rapidamente al momento del parto, scrivono. La rapida riduzione della somatosensazione addominale al momento del parto ha alcune somiglianze con la rapida cessazione dell'innervazione dopo l'amputazione degli arti. È possibile che i calci fantasma siano fenomenologicamente simili al fenomeno dell'arto fantasma.

Le donne che hanno provato queste sensazioni affermano di aver continuato circa 6,8 anni dopo il parto. Quindi non sono solo le neomamme a sperimentarlo.

quando le nausee mattutine raggiungono il picco e migliorano?

Wow, i corpi delle donne sono incredibili e affascinanti. Mi sembra che ci sia ancora molto da imparare sui calci fantasma, e certamente qualsiasi relazione tra loro e la salute mentale postpartum dovrebbe essere studiata al più presto.

Per me, questo pezzo di ricerca convalida il fatto che sì, è normale sperimentare calci fantasma anche anni dopo aver partorito, ed è anche normale provare una miriade di emozioni diverse insieme a loro. E anche se in alcuni casi potrebbe essere solo gas, non è nemmeno tutto nella tua testa.

La mia speranza è che la prossima volta che sperimenterò un calcio fantasma, sarò semplicemente in grado di godermi il fenomeno come una cosa interessante che i corpi delle donne a volte fanno ... senza correre a comprare un test di gravidanza e chiedere a mio marito di ottenere una vasectomia immediata.