celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Perché ero così incazzato quando un ragazzo mi fissava il culo

Problemi Delle Donne
GettyImages-483526591 – Gilaxia

Gilaxia/Getty

potrei sentire i suoi occhi su di me. E quando mi sono voltato per confermare quello che provavo, non si è preoccupato di distogliere lo sguardo. Questo non era solo uno sguardo fugace al mio culo; era uno di quegli sguardi che sembravano sporchi. Ero più che incazzato. Il suo sguardo accese dentro di me una rabbia ardente che avrebbe potuto bruciare il negozio in cui mi trovavo.

Ho la fortuna di sentire raramente le ripercussioni dirette degli sguardi avidi e persistenti degli uomini, ma avevo appena lasciato lo studio di yoga e indossavo pantaloni da yoga, cosa che non faccio spesso. Non sono sicuro di indossarli ovunque tranne che a casa mia o in studio, ma alla fine mi sono sentita abbastanza a mio agio da correre in negozio dopo la lezione per prendere alcune cose. È stato allora che Creepy McFuckface mi ha controllato il culo.



Questo non è un umile vantarsi per il mio culo. È un bel culo, ma non mi piace che venga guardato. Il mio culo rivela i miei fianchi e le mie curve. Spesso cerco di minimizzare entrambi nell'abbigliamento che indosso. Non che l'abbigliamento inviti le persone a guardarti, ma io sto facendo il contrario con il mio.

rinunciare all'affidamento di tuo figlio

Sono una persona non conforme, gender fluid. Mi è stata assegnata una femmina alla nascita a causa dei miei genitali. Le mie esperienze di vita si sono basate sul fatto che uso pronomi femminili e, se costretto a scegliere, metto una X nella casella accanto all'opzione Femminile. Il modo in cui vedo il mondo e il modo in cui mi vede e mi tratta si basa sull'essere donna. Ma poiché mi sento ugualmente maschio, ho visto il mondo e il giudizio delle persone su di me attraverso un'altra lente. E quando le persone mi guardano, voglio che vedano prima il mio lato maschile.

Proprio come può essere difficile da dire perché ci sentiamo come il genere che siamo, è difficile per me dirtelo perché mi sento sia maschio che femmina, perché Sento una scala mobile interna di due generi. Sono entrambi perché sento di essere entrambi.

Indosso abiti da uomo e ho un taglio di capelli da uomo. Faccio lavori e progetti maschili stereotipati in casa. Nessuna di queste cose è ciò che definisce l'essere un uomo, ma il mio abbigliamento, il mio stile e i miei ruoli sono presentazioni della mia mascolinità.

le migliori battute di pollo che attraversano la strada

Tuttavia, è difficile per me apprezzare il mio lato femminile, o almeno i pezzi che possono essere visti come femminili. Odio il modo in cui i miei fianchi e il mio seno hanno la meglio sulla mia mascolinità, come se le mie parti molli mi togliessero o diminuissero la mia identità maschile. Come se anche i maschi non potessero essere morbidi. Genitori, per favore dì ai tuoi ragazzi che possono essere teneri. Ricorda alle tue ragazze che lo sono non le loro curve .

Sono uno yogi devoto, ma temevo i vestiti attillati e attillati che accompagnano la pratica. Ho resistito all'attrezzatura da yoga perché mi sembrava troppo femminile: mi sembrava che mi avrebbe tolto la mascolinità e la rappresentazione visiva della mia identità non binaria. Nonostante io conoscere i vestiti non hanno un genere e qualsiasi genere può indossare quel cazzo che vuole, ho lottato con l'idea di indossare abiti femminili.

festa per bambino di 6 anni

La mia sessualità è un altro filtro che mi offre una prospettiva unica. sono frocio. Amo le donne. Amo il loro odore, loro curve, e loro morbidezza. sono attratto sessualmente e stimolato visivamente dalle donne. Essere queer cambia anche il modo in cui vedo gli uomini, almeno gli uomini etero cisgender. Vedo come gli uomini guardano le donne a cui sono interessati. Capisco la loro lussuria; Posso sentirlo proprio come posso sentire la mia brama per una donna.

Ma c'è una grande differenza tra me e loro: sono molto rispettosa e consapevole che il modo in cui una donna mi fa sentire non è una sua responsabilità, né mi dà diritto a possederla o aspettarmi qualcosa da lei. Non importa quale sia il tuo genere o orientamento sessuale, nessuna persona è il tuo trofeo o cosa da controllare. Sì, mi piacciono le donne; ma non sono un coglione bavoso.

Quindi, quando ho capito che qualcuno mi stava controllando, ho voluto prendere a pugni McFuckface per aver strappato via un pezzo della mia identità quando era iper-concentrato sul mio culo. Era un malato promemoria del fatto che le donne hanno sempre a che fare con questi sguardi, quelli a cui normalmente non sono soggetto. Ma quello che mi ha ferito di più è che il mio lato maschile non è stato visto. Mi sentivo completamente frustrato e incompreso.

Volevo prenderlo a pugni per il modo in cui avrebbe potuto guardare il mio partner, i miei amici e le mie figlie. Il suo ghigno avido e spudorato può spogliare la fiducia, l'autonomia e l'autostima delle donne che conosco e amo. Volevo prenderlo a pugni per tutte le donne che non so chi ha fatto sentire infelici e vergognose sotto il suo brutto volere.

cose da fare con i bambini a Lexington

Come umano, sono disgustato dal modo in cui molti uomini trattano le donne. Sì, lo so, non tutti gli uomini, ma più che sufficienti di loro sono maiali. Dalla disuguaglianza finanziaria e mancanza di rispetto a commenti umilianti e intimidazioni e aggressioni sessuali, spesso voglio tagliare il cazzo di un uomo, darglielo e chiedere come si sente ora che deve andare in giro con un buco spalancato di vulnerabilità tra i suoi gambe.

Quando mi trovavo nel reparto latticini del negozio di alimentari, ero fottutamente furioso, ma mi è stato anche ricordato il privilegio che ho come persona queer e gender fluid. Posso dire agli uomini amanti delle donne che se vogliono avvicinarsi alla cosa che bramano, devono prima rispettarla. Perché se lo fai nel modo giusto, con un desiderio privo di qualsiasi aspettativa e con la consapevolezza che una donna deve sentirsi a proprio agio prima di amarti veramente o farti entrare, allora potrai assolutamente giocare in ciò che brami.

Le donne sono regali, non premi. Non vinci una donna; ti vengono dati i pezzi che lei vuole che tu abbia.