Perché sono contento che il mio ex fosse un papà non coinvolto e assente

Genitorialità Single E Matrigna
papà sfigato

Il giorno in cui ho scoperto di essere incinta del mio primo figlio è stato il giorno in cui ho saputo che le cose non avrebbero funzionato tra me e il mio ex. Quel giorno andai a lavorare normalmente. All'ora di pranzo, un collega mi aveva portato al pronto soccorso dopo che mi ero piegato in due per i dolori allo stomaco durante una riunione. Un test della pipì dopo e il medico mi ha informato che il colpevole era una gravidanza inaspettata. Mentre aspettavo i risultati dell'ecografia che alla fine mostravano che avevo circa sei settimane, ho chiamato il mio ragazzo per dargli la notizia. Ha risposto chiedendo se pensavo che dovesse venire in ospedale.

buoni nomi di contatto per la tua fidanzata

Non lo so. La tua ragazza ha appena scoperto di essere incinta ed è al pronto soccorso. Cosa ne pensi?

Non l'ho detto, però. Ho deciso di lasciare a lui la decisione. Dato che mio cugino era già in ospedale con me, decise che non doveva venire. Dopotutto, avrebbe dovuto attraversare il ponte, ea quel punto era quasi l'ora di punta. Mi avrebbe controllato più tardi quando sarei tornato a casa. Quella risposta è il modo in cui ho capito che non era lui.



Da quando ero incinta, sapevo che non sarebbe stato un taglio netto. Non vedevo l'ora di essere una mamma single e una co-genitorialità, ma mi sono resa conto che qualsiasi decisione che avrei preso per andare avanti sarebbe stata presa prima di tutto nell'interesse di mio figlio. Lavoreremo insieme per dare al bambino tutto ciò di cui aveva bisogno. Ciò non significava che dovevamo avere una relazione romantica.

La gravidanza è stata dura e la presenza del mio ex è stata incostante. Tornava quando voleva e scompariva quando aveva di meglio da fare. Una volta che mia figlia è nata, ha continuato a essere incoerente. Volevo tagliarlo fuori completamente, ma non volevo che mia figlia soffrisse per non aver conosciuto suo padre.

Sebbene la vedesse solo occasionalmente, quando era una bambina, la vedeva. Ma dopo il suo primo compleanno, è diventato una o due volte ogni pochi mesi. Non stava pagando il mantenimento dei figli e ha smesso di fare il check-in per vedere come stava.

Infatti, una volta quando era malata, ha lasciato la mia casa per prendere le medicine per lei e non è più tornato. Non ho più avuto sue notizie fino a un mese dopo.

Sì, il padre di mio figlio era un vero padre fannullone.

Ma alla fine è stata una delle più grandi benedizioni della mia vita, ed ecco perché.

Gli appuntamenti non erano affatto qualcosa che avevo in mente, ma il destino mi ha portato dal mio attuale marito a una conferenza di lavoro. Lui ed io ci siamo incontrati la prima notte e abbiamo passato i due giorni successivi a conoscerci. Qualcosa in lui era diverso, e sono stato immediatamente attratto dalla sua personalità rilassata. Ci siamo frequentati a distanza per due anni. Poi ho fatto le valigie con mia figlia e mi sono trasferito da Filadelfia in California per stare con lui.

Il mio ex non coinvolto non ha affatto contestato la mossa. Non avrebbe avuto un caso se avesse provato comunque. Non stava facendo nulla per prendersi cura di mia figlia, e lo sapeva. Anche se ha giurato di essere un padre migliore e di rimanere in contatto con mia figlia quando ci siamo trasferiti, non l'ha nemmeno vista prima che partissimo per l'aeroporto. Nel frattempo, dall'altra parte del paese, mi sono fidanzata entro sei mesi dal trasferimento e sei mesi dopo mi sono sposata.

Pochi giorni dopo la nostra luna di miele, il mio nuovo marito è tornato a casa con i documenti per l'adozione. Si era preso cura di mia figlia e voleva renderlo ufficiale. Sapevo che al mio ex non sarebbe importato. Lo avevamo sentito solo una volta dal trasloco. Il problema era che non rispondeva alle mie chiamate né compilava i documenti per la rinuncia ai suoi diritti genitoriali che avevo inviato a casa sua.

Poi un giorno, le sue tendenze sregolate hanno iniziato a lavorare a mio favore. Dopo due anni senza pagare il mantenimento dei figli, lo stato ha finalmente emesso un mandato per il suo arresto e poco dopo ha rinunciato ai suoi diritti genitoriali.

Mia figlia ora ha 9 anni. Sa di essere stata adottata, ma non mi ha mai chiesto del suo padre biologico. Ama il suo papà per sempre e sono grato di non dover passare la vita a spiegare l'assenza del mio ex alle feste di compleanno e ad altri eventi speciali. Non devo condividerla durante le vacanze o durante l'estate e preoccuparmi se viene accudita.

Non abbiamo dovuto ottenere il suo permesso per farle avere un passaporto, e non ho dovuto chiedere se potevo portarla fuori dal paese per il suo primo viaggio internazionale questa primavera.

Quel giorno, anni fa, quando ho scoperto per la prima volta di essere incinta, non avrei mai immaginato che avere un fannullone per il padre di mio figlio alla fine avrebbe funzionato. Direi che gliene devo uno, ma non ha mai pagato il mantenimento dei figli, quindi lo chiameremo pari.