celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Perché l'adozione non è un applauso nel dibattito sull'aborto?

Opinione
Adozione-Non-Appropriata-Clapback-1

Mamma spaventosa e boonchai wedmakawand/Getty

Mi ricordo dopo noi adottato le nostre prime due figlie, sentendoci dire da molte persone, per fortuna le loro mamme naturali hanno scelto l'adozione invece dell'aborto. Hanno scelto la vita! Questa esclamazione e questo complimento disinvolto si sono rivelati devoti e presuntuosi. Sono una mamma di adozione da quasi dodici anni, e sono qui per dirvi che l'adozione non è la battuta d'arresto al dibattito sull'aborto.

come farti fare la cacca al più presto

Ho sentito tutto. L'adozione è l'opzione amorevole. L'adozione offre al bambino la possibilità di una vita migliore. L'adozione è un dono. L'adozione è l'esatto opposto dell'aborto . Devo chiarire l'aria e dirti che niente di tutto questo è accurato. Applaudire all'aborto con adozione è sprezzante, miope e ingenuo, ed ecco perché.



Prima di condividere con te il motivo per cui nessuno dovrebbe inserire l'adozione nella conversazione sull'aborto, voglio che tu sappia che non andrò nella tana del coniglio del dibattito pro-vita contro pro-scelta. Invece, condividerò con te ciò che ho visto e ciò che so sulla comunità delle adozioni e anche ciò che devi sapere. Non importa dove ti trovi sulla questione dell'aborto, devi fermarti con l'elogio e la promozione dell'adozione quando condividi le tue opinioni sull'aborto. Quanto segue proviene dall'ascolto di migliaia di storie di adozione da amici, familiari e follower.

Quando siamo entrati per la prima volta nella comunità delle adozioni, come giovane coppia che sapeva che l'adozione era il modo migliore per costruire la nostra famiglia, ho pensato che la cosa migliore che potessimo fare fosse chiamare ogni agenzia di adozione cristiana locale. Dopotutto, eravamo cristiani, quindi perché non dovremmo usare un'agenzia che credesse come noi? Questo è stato l'errore numero uno.

Primo, non tutti i cristiani sono uguali. Non manteniamo gli stessi valori, standard morali o aspettative solo perché siamo sotto il termine cristiano. In secondo luogo, un'agenzia di adozione cristiana non equivale, per impostazione predefinita, a un'agenzia di adozione etica. Le adozioni etiche sono della massima importanza. Al centro di tutto ciò, un'adozione etica significa che tutte le parti sono ben informate, ben supportate e il bambino è sempre al centro di ogni decisione presa, in ogni fase del processo. Sembra straordinariamente semplice, vero? Fai la cosa giusta, al momento giusto, nel modo giusto, sempre. Tuttavia, non è così che funziona il settore delle adozioni. (Fortunatamente, abbiamo finito per adottare da un'agenzia diversa, molto più piccola e molto più etica.)

Oh sì, ho detto industria. Esistono alcune agenzie di adozione etica per aiutare le future mamme, indipendentemente da ciò che decidono di fare durante la gravidanza. Sfortunatamente, questi sono pochi e lontani tra loro e difficili da trovare. La realtà è che l'adozione domestica di neonati può essere piuttosto costosa. Alcune spese sono previste e ragionevoli, comprese le spese processuali, le spese legali, le pratiche burocratiche e le spese per il controllo dei precedenti, le spese per il tempo dell'assistente sociale per condurre i colloqui e un'ispezione domiciliare. Avere una rappresentanza legale separata per la famiglia d'origine è uno dei motivi per cui l'adozione può essere più etica. Un homestudy è un enorme documento scritto da un assistente sociale che illustra in modo approfondito l'indagine condotta sul futuro genitore adottivo, dimostrando che sono capaci, affidabili e al sicuro. Ci sono anche le tasse per gestire un'agenzia di adozione, compresi gli stipendi dei dipendenti, un edificio e le forniture. A seconda di come l'agenzia utilizza le tasse pagate dalla speranzosa famiglia adottiva, dice molto su ciò che sono nel business di fare e non.

krisanapong detraphiphat / Getty

Alcuni stati consentono ai genitori adottivi speranzosi di aiutare una futura mamma pagando tutte le sue spese di soggiorno per mesi e mesi prima della nascita del bambino. Se suona un po' come un quid pro quo, avresti ragione. Questo non solo esercita un'enorme pressione sulla madre affinché affidi suo figlio in adozione alla coppia a cui deve così tanto, ma può far sì che i speranzosi genitori adottivi vengano truffati o perdano migliaia di dollari. I soldi parlano, giusto? Questo argomento è controverso nella comunità delle adozioni. Alcuni credono che le spese ragionevoli siano consentite, altri credono che siano del tutto contrari all'etica, e altri credono che vadano alla grande o tornino a casa.

Alcune agenzie fanno pagare i genitori adottivi speranzosi in base al loro reddito. Ancora una volta, mi chiedo perché sia ​​così. Non dovrebbe esserci solo una tassa di adozione ragionevole, etica e fissa? Perché aumentare o ridurre il prezzo del processo in base al reddito? Non c'è alcuna spiegazione ragionevole se non che l'agenzia si occupa di vendere bambini, non di trovare famiglie per bambini. Anche questo mi mette a disagio, perché trasmette che vince chi ha più soldi. Hanno più opzioni. Tuttavia, essere ricchi non significa che quei genitori speranzosi sarebbero genitori migliori o fornirebbero una casa migliore per un bambino.

Alcune agenzie trasferiscono le future mamme da uno stato con leggi più severe a uno stato in cui le leggi sull'adozione consentono alla madre di rinunciare ai propri diritti genitoriali entro ventiquattro o quarantotto ore dalla nascita del bambino. Alcune agenzie gestiscono case di maternità eleganti e promettono alle future mamme ogni tipo di assistenza, come l'aiuto per le tasse universitarie, dopo aver dato il figlio in adozione. Se stai leggendo questo e ti senti disgustoso, dovresti. Sta giocando sporco. Una madre, che è probabilmente in un luogo di crisi, non dovrebbe essere adescata con carote penzolanti e temporanee in cambio di suo figlio.

Ecco il vero kicker. Alcune agenzie addebitano ai genitori speranzosi quote di collocamento diverse in base alla razza del bambino. Sì, avete letto bene. I bambini sani e bianchi sono i più richiesti. Bi-razziali, neri, ispanici, indiani d'America e bambini di altre razze sono a volte meno desiderabili per i genitori speranzosi. Ora, non sto sostenendo che qualcuno adotti un bambino di colore se non è completamente preparato per ciò di cui il bambino avrà bisogno. Come mamma di quattro bambini neri, posso dirti che l'adozione transrazziale è un'enorme responsabilità e un onore, che richiede molta istruzione e lavoro. Quello che non capisco è perché il processo di adozione costi più o meno in base alla razza di un bambino. (Non lo fa).

L'adozione crea perdita, anche quando l'adozione è etica. I genitori naturali perdono il figlio, il bambino perde i genitori naturali, anche quando l'adozione rimane aperta, il che significa che c'è una comunicazione continua tra le famiglie. La perdita crea dolore, confusione e difficoltà future. Per esempio, gli adottati tentano il suicidio con una percentuale quattro volte superiore a quella di coloro che non sono stati adottati . Parla con qualsiasi adulto adottato e ascolta il suo viaggio. Potresti sentire parlare di RAD (disturbo dell'attaccamento reattivo), trauma, isolamento e tutte le incognite che accompagnano alcune adozioni.

Fai clic su alcuni dei siti Web delle agenzie di adozione più importanti e vedrai che la prima cosa sotto il pulsante Sono incinta e ho bisogno di aiuto è un elenco di genitori adottivi speranzosi, comprese foto e descrizioni degne di Pinterest delle loro vite. Ci sono lunghi elenchi puntati sui vantaggi dell'adozione. Ciò che non è elencato è il potenziale per la perdita profonda e per sempre del bambino, la possibilità di non vederlo mai più, il senso di colpa e il risentimento per non aver cresciuto il bambino e il trauma che può verificarsi dall'affidare un bambino in adozione. Questi sono significativi, ma non sono elencati. Le agenzie di adozione non etiche dipingono l'adozione come uno scenario vantaggioso per tutti.

Forse ti starai chiedendo perché non ti mando nella tana del coniglio di collegamenti con agenzie, avvocati e altri professionisti dell'adozione che praticano in modo non etico. Innanzitutto, non sto dando loro pubblicità gratuita, dando loro l'opportunità di assicurarsi più affari. In secondo luogo, la verità è nelle esperienze di coloro che sono stati maliziosamente, o talvolta ingenuamente, fuorviati dall'industria delle adozioni. Vi imploro di parlare con coloro che fanno parte della comunità delle adozioni, compresi coloro che sono stati adottati e coloro che hanno dato bambini in adozione, che possono dirvi la realtà di ciò che abbiamo appreso anche noi.

La gente mi dice sempre quanto sia bella l'adozione. Ci sono pezzi bellissimi di ciascuna delle storie dei miei figli. Adoro assolutamente la mia famiglia e sono grato per le nostre adozioni aperte e per avere l'opportunità di lavorare con agenzie di adozione etica. Tuttavia, l'adozione è complessa e agrodolce, e chiunque la dipinga come una fiaba non ha idea di cosa stia parlando. L'adozione cambia tutti, i genitori, i genitori naturali e, probabilmente, soprattutto l'adottato.

Non sono qui per scoraggiare nessuno dal prendere in considerazione l'adozione, ma penso assolutamente che dobbiamo smettere di dire che la soluzione perfetta dell'aborto è l'adozione. Dire a qualcuno di rinunciare a tua figlia in adozione quando è incinta è sprezzante e offensivo. Trattare gli adottati come se fossero premi da vincere piuttosto che persone da rispettare, è spietato. Il settore delle adozioni è caratterizzato da pratiche e persone non etiche e non dovrebbe essere considerato attendibile per impostazione predefinita. Quindi la prossima volta che pensi di inserire l'adozione nel dibattito sull'aborto, per favore, pensaci prima di parlare.