Quando tuo figlio si rifiuta di fare la cacca nel vasino

Bambini In Età Prescolare
Quando tuo figlio si rifiuta di fare la cacca nel vasino

Federico Rostagno / Shutterstock

Il giorno è finalmente arrivato. Dopo un fine settimana di allenamento intensivo, il tuo piccolo ha imparato l'arte di usare il vasino e tu ti stai preparando a buttare via l'ultimo pannolino. Ti senti orgoglioso e tuo figlio si sente orgoglioso. Potresti anche aver festeggiato con un piccolo regalo per il tuo cherubino e una bottiglia di vino gigante per te stesso.

Tranne, no, perché anche se tuo figlio fa pipì felicemente sul vasino senza nemmeno un incidente in vista, la cacca non arriva così facilmente. Forse non vengono affatto.



Merda! (Gioco di parole molto voluto.)

Quando mi è successa proprio questa cosa, ho giurato di essere l'unico il cui bambino si rifiutasse categoricamente di fare la cacca nel vasino. L'intera faccenda mi ha completamente accecato perché aveva iniziato a fare pipì sul vasino ea indossare biancheria intima molto più facilmente di quanto mi aspettassi. Era persino asciutto di notte entro una settimana dall'allenamento.

dicono che i soldi non possono comprare la felicità

La cacca, d'altra parte, era una storia completamente diversa. Non sono sicuro di quale fosse la ragione, ma semplicemente non l'avrebbe fatto. Per fortuna, è stato benedetto con muscoli di tushie stellari, quindi piuttosto che avere incidenti di cacca, praticamente li ha trattenuti. Non bene.

Alla fine, con la guida del mio pediatra (che mi ha rassicurato che alla fine avrebbe rinunciato), ho dovuto resuscitare i pannolini per fargli fare la cacca. È andato avanti molto più a lungo di quanto pensassi, ma alla fine si è arreso quei maledetti pannolini. È stato un lungo e complicato processo di lasciar andare, e potrebbe o meno aver comportato il taglio di un buco nella parte inferiore del pannolino in modo che potesse sedersi sul vasino e fare la cacca con un pannolino addosso.

Wow. Se ce l'ho fatta, sono abbastanza sicuro che potrei farcela con qualsiasi cosa. E quindi, ti offro alcune parole di saggezza che ho imparato lungo la strada nel mio viaggio verso la cacca dei bambini:

1. Devi fare in modo che avvenga la cacca, anche se comporta una regressione del vasino.

C'è questo circolo vizioso che accade con i bambini che trattengono la cacca. Trattengono le loro feci, il che crea dolori alla pancia e dolore quando finalmente fare cacca. Ricordano quel dolore, e questo fa sì che non vogliano fare la cacca, e così il ciclo ricomincia. hai avuto per farli fare la cacca - in qualsiasi modo funzionerà, e anche se ciò significa reintrodurre il temuto pannolino.

2. I lassativi delicati sono tuoi amici.

Lo ripeto di nuovo: Devi farli fare la cacca. Quindi fai quello che devi fare per far uscire quelle cacca spesso e facilmente. Puoi prendere un lassativo per bambini consigliato dal medico, oppure puoi seguire la strada della dieta. Abbiamo aggiunto prugne e olio di semi di lino ai frullati di frutta.

3. Cerca il consiglio di un esperto se ti senti perso.

Ho portato mio figlio dal pediatra quando ho trovato sangue nella sua cacca (accidenti!). Il sangue proveniva da ragadi causate dalla trattenuta e il nostro pediatra mi ha rassicurato che tutto ciò che dovevo fare era rendergli più confortevole la cacca, con ogni mezzo. Ha detto che questo genere di cose era molto comune, specialmente nei ragazzi, e mi ha rassicurato che mio figlio avrebbe tolto i pannolini a suo tempo.

4. Non sei l'unico il cui bambino non fa la cacca.

Pensavo che mio figlio fosse l'unico che ha tenuto le sue feci così a lungo. Questo mi ha fatto sentire imbarazzato e come un vero fallimento genitoriale. A quanto pare, è molto più comune di quanto pensassi, grazie al buon Dio (e scuse sincere a qualsiasi altro genitore che deve affrontare questo).

5. Passerà. Letteralmente.

I pannolini sono un ricordo del passato ora e le feci di mio figlio sono normali e passano facilmente. Era proprio una cosa di aggiustamento. Ha avuto bisogno di più tempo di quanto pensassi per abituarsi all'idea di fare la cacca in un posto diverso rispetto ai suoi pannolini. I bambini piccoli sono creature abitudinarie e alcuni hanno più difficoltà a gestire i cambiamenti rispetto ad altri.

Quindi dai a tuo figlio il tempo extra, i pannolini extra e le prugne extra. Cerca di non confrontare tuo figlio con altri bambini che sembrano aver capito subito la cosa del vasino. È probabile che ci siano più bambini di quanto ti rendi conto che lottano anche con la cacca. Onestamente, vorrei che più genitori parlassero di questo genere di cose per renderlo normale per il resto di noi.

E infine, vi assicuro che c'è assolutamente non c'è modo tuo figlio andrà al college con i pannolini. Promessa col mignolo.

(ebook_gratuito)