celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Quando ho bisogno di nostalgia, non guardo oltre il seminterrato di mia madre

Genitorialità
Donna che smista il guardaroba

urbano/Getty

Quando mia madre era incinta di me, mia nonna mi ha cucito una coperta a punto croce. Fin da quando ero un bambino, era la mia cosa preferita. L'ho chiamato il mio bianco e l'ho portato con me ovunque andassi. Quello bianco aveva visto alcune cose durante il suo mandato come conforto della mia creatura. Era a brandelli e strappato e solo un pasticcio caldo. Alla fine sono diventato troppo grande e ho pensato che mia madre l'avesse buttato via.

olio essenziale per lo studio

Quando ero incinta del mio primo bambino, ha resuscitato quello bianco e me lo ha dato. Non potevo credere che ce l'avesse ancora. Me ne ero completamente dimenticato. Senza dubbio era stato messo via per almeno 20 anni, ma mi è tornato tutto in mente. Le sue condizioni erano peggiori di quanto ricordassi, ma mi sembrava così familiare nelle mie mani. Avevo una sensazione di calore allo stomaco proprio come da bambina. I miei occhi si riempirono di lacrime. Sono stato grato a mia madre per averlo tenuto. Avrebbe potuto lanciarlo così facilmente, ma il valore sentimentale era profondo e sapeva che un giorno l'avrei voluto, non importa quanto fosse esausto. Lei aveva ragione.

Mia madre ha un talento per questo genere di cose. Sapeva sempre dire cosa era veramente importante e da cosa potevamo separarci. Nella mia vita con tre fratelli, c'erano innumerevoli giocattoli e capi di abbigliamento, documenti speciali e progetti scolastici che entravano e uscivano da casa nostra. Se prestavamo particolare attenzione a qualcosa, lei lo nascondeva, spesso senza che ce ne accorgessimo.

Per gentile concessione di Colleen Thomas

Quando è nata mia figlia, dopo aver avuto tre figli, è venuta a casa mia con Sherry Amelda, la mia adorata Cabbage Patch Kid. Ha ancora le sue trecce arancione brillante e il morbido profumo di borotalco. Mia madre pensava che mi sarebbe piaciuto averla. L'ho messa subito nella cameretta del bambino. Mia figlia ora ha cinque anni e Sherry Amelda è ancora nella sua stanza. È un ricordo costante della mia infanzia e dell'amore che avevo per quella bambola, e dell'amore che ho per mia figlia, e di come tutto fosse tornato al punto di partenza in 37 anni.

nomi di donne toste

Non erano solo giocattoli, però; teneva gli occhi aperti per altre cose speciali. Quando ero in seconda media, ho preso un paio di Guess Jeans. Erano il primo capo di abbigliamento firmato che avessi mai posseduto e scandalosamente costoso. Questo era un trattamento stravagante che sapevo essere davvero un sacrificio per mia madre. Ero entusiasta di averli e raggiante di orgoglio la prima volta che li ho indossati. Sono stati gettati in una pila di donazioni quando ho superato quella fase e mi sono rivolto maggiormente alla scena sgangherata dei primi anni '90 in flanella e Birks. Mia madre li ha premurosamente resuscitati e li ha nascosti. Ora mia figlia sarà la regina durante la settimana dello spirito e i suoi insegnanti si stupiranno del fatto che ho ancora quei cimeli in denim con l'accattivante triangolo capovolto sul dietro.

Per gentile concessione di Colleen Thomas

La mia Barbie Dream House è ancora nel seminterrato, così come la mia vecchia uniforme da Girl Scout e il mio primo paio di scarpe da tip tap. Ha G.I. Joe ragazzi e anche Care Bears. Vi ricordate i pantaloncini Umbro? Ce ne sono alcune paia piegate in una vasca, e potrebbe esserci anche un giubbotto bomber di pelle da qualche parte. Vecchie pagelle e progetti scolastici e persino lettere di accettazione del college e programmi di recite scolastiche. Sì, è solo roba. Ma quella roba evoca un'emozione difficile da spiegare. C'è il fattore nostalgia, certo, ma riguarda più l'amore di una madre per me. Conosceva così bene i suoi figli e aveva la sensazione nel suo cuore che un giorno avremmo voluto alcuni pezzi della nostra infanzia. Sto modellando quel comportamento.

Ho la tendenza a voler tenere tutto. Ma man mano che i miei figli sono cresciuti, è stato più facile separarsi da cose apparentemente irrilevanti o senza impatto e tenersi stretto a ciò che un giorno vorranno ricordare. Ho uno speciale maglione natalizio di Topolino che mio figlio ha scelto dopo una vacanza a Disney World perché gli ricordava un viaggio divertente. Lo indossò con orgoglio per tutto il periodo natalizio. Questo non sta andando da nessuna parte.

Per gentile concessione di Colleen Thomas

Nelle scatole speciali dei miei bambini ci sono le magliette di Thomas the Train e le prime paia di scarpe. Ho maglioni per bambini con monogramma nel caso qualcuno dei miei figli decida di avere un junior (lo fanno tutti i miei fratelli). Quella coperta speciale a cui ti tenevi stretto, ma sei rimasto mortificato dal fatto che i tuoi amici l'abbiano vista? Non preoccuparti; è perfettamente al sicuro in una vasca resistente alle intemperie nel seminterrato. Alcune cose sono per me, e non loro. Non ho mai buttato via alcuna opera d'arte con un'impronta a mano. non posso. Quel tipo di memoria è impresso nel mio cuore. Forse un giorno, ma non oggi.

Devo ancora esaminare i giocattoli e fare una grande vendita in garage di cose che stanno semplicemente raccogliendo polvere. Ma ho già d'occhio gli oggetti che rimarranno perché i bambini dei miei figli adoreranno giocare con loro proprio come giocano con i nostri vecchi set Little People a casa dei miei genitori. Ciò significa che molti ragazzi Marvel e set di gioco e la collezione American Girl un giorno prenderanno la residenza permanente. Mio marito non è d'accordo, ma so che i miei figli lo apprezzeranno.

tipi di formula enfamil

Per gentile concessione di Colleen Thomas

Da adulto, capisco il sentimento che queste cose nutrono per mia madre. Il tuo tempo come genitori passa così velocemente e tutto ciò che chiedi è che rallenti, anche solo per un giorno. Ma sappiamo che il tempo è fugace e va sempre più veloce. Conservando alcuni ricordi dell'infanzia dei suoi figli, è in grado di rivivere un po' di quelli che chiama i giorni più felici della sua vita. Senza dubbio, condivido questa sensazione.

Quando verrà il momento, lascerò ai miei figli decidere cosa resta e cosa va. Potrebbero non volere niente. E va bene. Ma credo di aver ereditato l'occhio di mia madre per mantenere l'importante e farò del mio meglio per trattenere alcune cose qua e là.

Mayur Kakade/Getty

Forse quegli stivali da cowboy potrebbero servire bene a tuo figlio nei giorni occidentali a scuola? Oppure, potresti voler aggrapparti a quella piccola giraffa e sentire la sua morbidezza nelle tue mani ed essere trasportato indietro a quando la vita era semplice. Forse quando sei arrabbiato e frustrato, avrai bisogno di ricordarti quanto amavi tua madre quando eri piccolo e di mettere tutto in parole sul più bel biglietto fatto a mano che avesse mai ricevuto.

So che è roba, ma alcune cose sono importanti. Sono così grato a mia madre per essersi aggrappata a quella roba. Anche dopo tanti anni, ci sono cose che rimangono importanti per me. Quindi, col passare del tempo e noto che le cose hanno un attaccamento speciale, continuerò a nasconderle in un posto sicuro per un secondo momento. Non si sa mai quando qualcuno avrà bisogno di un piccolo tuffo nel passato per fargli sentire un po' di conforto nel presente.

Condividi Con I Tuoi Amici:

ragazza con nomi di fiori spagnoli