Cosa devi sapere sull'attaccamento genitoriale e se è giusto per la tua famiglia

Genitorialità
jenna-christina-cRHOrqzq3J8-unsplash (1)

Jenna Christina/Unsplash

C'è molto a cui pensare quando diventi genitore: come chiamerò il bambino che non mi farà odiare quando sarà più grande? Come posso essere - nelle parole di Signorina Maria — fermo, ma gentile? Quando dovrei iniziare ad allenare il vasino? Ma c'è qualcos'altro da considerare: il tuo stile genitoriale. Anche se le persone si chiedono che tipo di genitore saranno, in realtà è qualcosa su cui abbiamo più controllo di quanto pensiamo.

Essere genitori può sembrare scoraggiante (perché lo è sicuramente), ma tieni presente che milioni (miliardi!) di persone lo hanno fatto prima di te e alcuni di loro hanno imparato dal processo e scritto delle loro esperienze. È qui che entrano in gioco gli stili genitoriali. Esistono diversi tipi, come l'elicottero, il permissivo e il ruspante, ma qui ci concentreremo sull'attaccamento genitoriale. Ecco cosa devi sapere sull'attaccamento genitoriale, cosa comporta e come avrà un impatto sui tuoi figli.



Cos'è l'attaccamento genitoriale?

Se senti la frase attaccamento genitorialità e pensi automaticamente a una madre che allatta al seno un bambino di tre anni, è perché quella era l'immagine su una copertina del 2012 di un numero di Time Magazine . E il titolo — Sei abbastanza mamma? — aggiunto solo alla controversia sull'attaccamento genitoriale. Ma c'è molto di più nell'attaccamento genitoriale che nell'allattamento al seno di un bambino che è in grado di usare le parole per chiederlo.

Sebbene l'attaccamento genitoriale esista da decenni, è diventato più noto dopo che il dottor Daniel Sears, un pediatra, e Martha Sears, un'infermiera registrata, hanno scritto di questo stile genitoriale nel loro libro del 2001 , Attaccamento Genitorialità. In esso, raccomandano quelli che chiamano i Baby B o gli otto principi dell'attaccamento genitoriale

Quali sono gli otto principi dell'attaccamento genitoriale?

Nel loro libro, Daniel e Martha Sears guidano il lettore attraverso gli otto principi dell'attaccamento genitoriale, che costituiscono la base delle loro informazioni e guida basate sulla ricerca. Sebbene ogni principio possa fungere da punto di ingresso diverso per l'apprendimento di una sana genitorialità, sono tutti interconnessi. Se non sei sicuro da dove iniziare, segui prima ciò che attira la tua attenzione, dicono gli autori, prestando attenzione a ciò che trovi affermativo come genitore, nonché a ciò che ti sfida a crescere e imparare.

Gli otto principi dell'attaccamento genitoriale sono:

bicchieri da vino galleggianti per la piscina
  • legame di nascita
  • allattamento al seno
  • bambino che indossa
  • biancheria da letto vicino al bambino
  • fede nel pianto del bambino
  • equilibrio e confini
  • e attenzione alle scarpe da ginnastica per bambini

Attaccamento Genitorialità Neonati

Puoi iniziare a utilizzare strategie genitoriali di attaccamento quando il tuo bambino è un neonato e alcuni metodi includono:

  • Abbigliamento da bambino
  • Co-dormire
  • Fornire un contatto fisico sufficiente per sentirsi al sicuro
  • Essere affettuoso
  • Stimolazione
  • Movimento

Ognuno di questi esempi incoraggia lo sviluppo neurologico del tuo bambino e può essere fatto a casa o in viaggio.

Attaccamento Genitori per i più piccoli

L'attaccamento genitoriale può essere praticato anche con i bambini piccoli, usando molti degli stessi metodi che usavi quando erano bambini, ampliando un po' l'ambito per accogliere il fatto che sono in costante crescita e cambiamento e hanno esigenze in evoluzione. Alcuni esempi di attaccamento genitoriale nei bambini piccoli includono:

  • Co-dormire
  • Allattamento prolungato
  • Genitori con empatia
  • Nutrirli con amore e rispetto
  • Praticare una disciplina positiva
  • Usando un tocco nutriente

Qual è un esempio di attaccamento genitoriale?

L'idea di base alla base dell'attaccamento genitoriale è che i genitori dovrebbero rispondere in modo sensibile ai bisogni di neonati e bambini. Questo inizia quando sono bambini e può comportare quanto segue esempi :

  • Co-dormire: o nella stessa stanza dei genitori o (con le dovute precauzioni di sicurezza) nello stesso letto. Ciò può comportare che l'ora di andare a dormire si verifichi nel programma del bambino, non dei genitori.
  • Alimentazione su richiesta: consentendo al bambino di impostare i tempi dell'allattamento (se allattato al seno o con il biberon), insieme allo svezzamento autonomo.
  • Tenere e toccare: tenere il bambino fisicamente vicino, sia coccolandolo e cullandolo, sia indossandolo davanti o con lo zaino.
  • Reattività al pianto: non lasciare che il bambino lo gridi, ma invece intervenire all'inizio del pianto, reagendo all'angoscia del bambino prima che sfugga al controllo.

Dopodiché, l'attaccamento genitoriale si adatta alla fase di sviluppo del bambino, il che non significa un approccio valido per tutti. Invece, i genitori devono trovare l'equilibrio tra incoraggiare l'indipendenza e l'autonomia, pur consentendo al loro bambino di sentirsi al sicuro, scrive la dott.ssa Susan Krauss Whitbourne a Psicologia oggi .

Quali sono i vantaggi dell'attaccamento genitoriale?

Secondo Krauss, esiste una ricerca che suggerisce una serie di vantaggi per i bambini cresciuti attraverso l'attaccamento genitoriale. Questi includono bambini che hanno livelli di stress più bassi, piangono meno spesso e si sentono più connessi con le altre persone man mano che invecchiano, oltre a mostrare livelli più elevati di empatia.

Allo stesso modo, Dr. Daniel Sears e Martha riassumere i vantaggi dell'attaccamento genitoriale sia per i bambini che per i genitori:

Attaccamento Vantaggi genitoriali per Bambino

  • è più fiducioso
  • si sente più competente
  • cresce meglio
  • si sente bene, si comporta bene
  • è meglio organizzato
  • impara la lingua più facilmente
  • stabilisce una sana autonomia
  • impara l'intimità
  • impara a dare e ricevere amore

Attaccamento Vantaggi genitoriali per Genitori

  • diventare più fiducioso
  • sono più sensibili
  • può leggere i segnali del bambino
  • rispondere in modo intuitivo
  • fluire con il temperamento del bambino
  • trova più facile la disciplina
  • diventare attenti osservatori
  • conoscere le competenze e le preferenze del bambino
  • sapere quali consigli prendere e quali ignorare

Attaccamento Vantaggi genitoriali per Esperienza genitori e bebè:

  • sensibilità reciproca
  • donazione reciproca
  • formazione reciproca del comportamento
  • fiducia reciproca
  • sentimenti di connessione
  • più flessibilità
  • interazioni più vivaci
  • tira fuori il meglio l'uno dall'altro

Quali sono gli svantaggi dell'attaccamento genitoriale?

Detto questo, c'è molto là fuori sul potenziali svantaggi di attaccamento genitoriale. Questo include i genitori sono inclini all'autogiudizio se non si sentono come se stessero facendo tutto alla perfezione, così come il fatto che il americano Accademia di Pediatria non supporta il co-sleeping. Per non parlare del fatto che l'attaccamento genitoriale è stato sviluppato con l'idea che un bambino avrà un caregiver primario. Certo, raramente funziona più in questo modo. In effetti, i bambini di solito sperimentano più persone che si prendono cura di loro e usano i propri metodi, inclusi genitori, nonni, tate e fornitori di asili nido.

Alcune delle critiche comuni all'attaccamento genitoriale sono legate ai risultati sia per il bambino che per il genitore, che non sono sempre positivi. Ad esempio, c'è la preoccupazione che i bambini cresciuti attraverso l'attaccamento genitoriale possano essere eccessivamente dipendenti dalle altre persone, grazie all'attenzione costante per ciascuno dei loro stati d'animo mutevoli o capricci. Potrebbe anche fare un passo in più, producendo bambini con tendenze al bullismo, dato che hanno imparato a controllare i loro genitori ben intenzionati, secondo WebMD .

Attaccamento genitoriale è stato anche criticato per essere basato sulla paura, contro il sonno, contro la formula e, in alcuni casi, antifemminista (perché alcuni credono che richieda alle madri di essere in costante contatto con il loro bambino, il che rende difficile fare qualsiasi altra cosa) . Ma poiché la genitorialità è una decisione così personale, sta a te determinare quale stile funziona meglio per te a questo punto della tua vita.