Cosa pensa una madre quando i bambini non stanno zitti

Altro
I pensieri di una madre quando i bambini non stanno zitti

file404 / Shutterstock

La mia casa sente tante parole. Se questi muri potessero parlare, non si fermerebbero mai e poi mai, perché anche i miei figli non si fermerebbero mai.

Sono nella parola affari. Scrivo per vivere. Sono abituato a riordinare le parole tutto il giorno e sono abituato a sentire un commento in esecuzione nel mio cervello. Ma se uno dovesse passare tre secondi di tempo nel mio salotto, si potrebbe pensare che essere nel mondo degli affari significhi anche essere nel lavoro di ascoltare-i-bambini-parlarsi-a-a-aa-aa-aaaaa, perché è chiaramente quello che i miei figli credono. Qualcuno parla sempre. Qualcun altro parla sempre del primo. E poi qualcun altro parla sempre di tutto quel rumore. Ho un malfunzionamento del sistema ogni 10 minuti.



Anche se sono nel mondo degli affari, ne uso pochi per comunicare verbalmente. Questo probabilmente deriva dalla mia formazione giornalistica. Quando ho bisogno di dire qualcosa, lo dico succintamente e chiaramente e lo lascio così. Nessuno dei miei figli ha questo tratto. Ognuno di loro ha ereditato lo stile di comunicazione di mio marito, che è sconclusionato e tentacolare e troppe parole per non abbastanza tempo. Quando uno dei ragazzi (o l'uomo) in casa mia inizia a parlare, potrei cogliere le prime due frasi, uscire sul retro e falciare l'intero cortile, ed entrare e non mi sono perso nulla perché tutto nel mezzo era solo Pensare ad alta voce. Tutto ciò di cui ho bisogno da loro è l'introduzione e la conclusione, e sono a posto. So esattamente cosa c'è da dire.

Ora, questo non vuol dire che non sono molto, molto contento che i miei figli si divertano a parlare con me, perché il più grande sta girando a due cifre a novembre e so che i giorni in cui si parla per ore stanno per finire. Sì, lo pregherò di parlarmi presto. Quindi faccio sempre del mio meglio per indossare una faccia seria, mantenere gli occhi concentrati sul suo viso e dare le risposte adeguate per fargli sapere che sto ascoltando (anche se non lo sono). Questo è stato acquisito anche durante la mia formazione giornalistica quando conducevo interviste con persone che mi raccontavano tutto del loro nipote che era stato messo in prigione per aver sottratto i fondi del suo patrigno piuttosto che raccontarmi del set di scacchi intagliato a mano che lui' d fatto per l'International Chess Tournament, motivo per cui ero lì (ho una di quelle facce, immagino. E sono anche molto bravo ad ascoltare. O lo sono?).

da che parte va la nappa prima?

Ma quando mio figlio di 9 anni inizia a raccontarmi di come ha scambiato questa carta Pokémon per ottenere un'altra carta Pokémon e di come è davvero contento che il suo amico abbia questa che sta cercando di trovare da un po' e di come la terrà risparmiando i suoi soldi in modo che possa assicurarsi di avere abbastanza soldi per averli per un nuovo pacchetto di carte Pokémon, o forse comprerà il pacchetto da 15 carte... no, forse risparmierà solo per il pacchetto da 100 carte pacchetto, e questo è quello che devi cercare quando scambi carte Pokémon, potere energetico e l'esatto potere di combattimento e pezzi di evoluzione, e vuoi sapere quante carte Pokémon ha in questo momento? — i miei denti iniziano ad addormentarsi.

Questo ragazzo dirotterà un intero pomeriggio se menzioni le parole Lego Minecraft o Cosa vuoi per il tuo compleanno? o Poké- (non puoi nemmeno finirlo prima che sia fuori e corri). Ti seguirà in giro mentre cambi il pannolino del bambino e mescoli la zuppa sul fornello e versi tutto il latte e apparecchi la tavola, avanti e indietro, avanti e indietro, come un'appendice in più su cui continuo a inciampare. Non smetterà di parlare fino a quando tutti i suoi fratelli non si schianteranno sul tavolo e non potrà più parlare sopra le voci che si contendono l'attenzione, e tutti noi rinunceremo a conversare finché non si spaleranno davvero il cibo in faccia.

Fai in modo che il bambino di 6 anni inizi a parlare di quello che ha fatto a scuola oggi, e ti dirà cosa ha fatto e cosa hanno fatto anche tutti i suoi compagni di classe, perché è il tipo di bambino che nota tutto e non lo farai mai metti una parola a margine finché non gli chiedi se vuole un dessert alla frutta stasera - ok, allora, inizia a mangiare la tua cena.

10 domande da fare a un ragazzo

E poi c'è il bambino di 5 anni che mi racconta di tutti i modi in cui avrebbe potuto uccidersi oggi perché è l'audace del gruppo, che si appende a testa in giù alle sbarre e cerca di saltare una recinzione di 15 piedi mentre rimbalza sul trampolino. Preferirei non sentire cosa ha da dire.

I miei figli migliorano con la pratica. Sono così abili ora nell'iniziare a parlare di una cosa e finire su un altro argomento che non mi sento nemmeno più in colpa per essermi perso lungo la strada. Nessuno può indovinare come siamo arrivati ​​qui.

Dato che un bambino può usare fino a un miliardo di parole in una rapida risposta a una domanda, ultimamente ho preso un'abitudine. So bene che non è una buona abitudine. Ma è uno che mi mantiene sano di mente finché non riusciamo a capire come rallentare la parola vomito che esplode direttamente dal loro cervello fuori dalle loro bocche. Quando uno dei miei figli apre la bocca e so che ci vorrà un po' prima che la richiuda, mi ritrovo a sognare ad occhi aperti. (Non mi manca molto perché potrei dire in 40 parole quello che dicono in 15.000. Quindi non mi sento così male.)

I miei sogni ad occhi aperti sono qualcosa del genere:

Come sarebbe avere una casa pulita?

Mi chiedo se questo mese potremmo fare un budget per una donna delle pulizie. Cavolo, dovrei pulire la casa prima ancora di permettere a qualcuno di venire a pulirla. Guarda quel lavandino. Disgustoso. Che tipo di maiali vivono qui? Non voglio nemmeno pensare ai bagni di sopra. Qualcuno verrebbe qui e se ne andrebbe subito perché sarebbe troppo difficile pulire una casa come questa. Non sarebbero in grado di offrire la loro garanzia di rimborso. Probabilmente è troppo lontano anche per le forniture ecologiche. Mi chiedo se qualcuno dei miei amici ha una buona raccomandazione per un buon servizio di pulizia della casa—

Sembra che stia finendo. Tempo per me di prestare attenzione.

Vorrei che fosse il fine settimana.

Sono così felice che la mamma porti i bambini questo fine settimana. Sarà così bello dormire senza altri sei corpi in casa. Tutte queste parole. Sheesh. Hanno mai finito con le parole? Forse avrò un po' di tempo per sdraiarmi sul letto e leggere senza che nessuno voglia niente da me. Si, come no. È un sogno che non si avvererà mai. Chissà cosa faranno da mamma. Probabilmente giocherò nei cumuli di sporcizia, il che significa che dovrò lavare di nuovo le loro scarpe perché porteranno tutto a casa e il tempo di disintossicazione. Ho dimenticato il tempo di disintossicazione. Dovrò aggiungerlo al mio programma la prossima settimana. È sempre un dolore riportarli sul programma. Non ci penserò adesso. Saranno incubi, ma uscirò da un felice weekend senza bambini.

buona verità o obbligo domande pulite

Sembra interessante, dirò perché ho notato che un ragazzo sta finendo.

Qualcuno per favore mi mandi a letto.

Sono così stanco. Tutte queste parole mi stancano di più. Ho un limite di parole e l'ho raggiunto mezz'ora dopo che sono tornati a casa da scuola. Ho bisogno di una pausa. Che ore sono? Ancora cinque ore. Il letto sembrerà così bello.

giochi sessuali da fare con la moglie

(A questo punto, le mie palpebre iniziano a cadere e ho bisogno di un pizzico, che riconosco pienamente ed eseguo abbastanza efficacemente da farmi lacrimare gli occhi. I ragazzi non si accorgono quasi mai che la loro mamma sta quasi piangendo durante la loro storia su come hanno fatto 98 salti consecutivi sulla corda per saltare in PE (questo è il succo, comunque. Non è neanche lontanamente così conciso).

Dovremmo imparare la lingua dei segni.

Dovremmo davvero. Scommetto che ciò manterrebbe la mia attenzione migliore e, bonus, non userebbero così tante parole perché in realtà funzionerebbe. Questa è un'idea brillante.

Penso che dovremmo imparare la lingua dei segni, dico, interrompendo il bambino di 5 anni che mi legge e Elefante e maialino libro per dimostrare tutte le nuove parole che conosce ora. (Me ne ha parlato per l'ultima mezz'ora.)

Beh, sai, non è infallibile. Non sempre lo capisco bene. Ma poi lo porto a lezione. Ricordi come hai interrotto papà mentre cercava di parlarmi stamattina? È esattamente come ci si sente. Stavo solo cercando di mostrartelo.

Funziona ogni volta.

(ebook_gratuito)