celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Cosa è successo quando ho trovato mio figlio adolescente su un sito di collegamento?

Sesso
ragazzo adolescente

Marcel ter Bekke / Getty

Stavo dormendo, come la maggior parte delle persone alle 3 del mattino, quando mio marito mi ha scosso la spalla per svegliarmi. Che diavolo è questo? ha chiesto, praticamente infilandomi il telefono sotto il naso. Essendo stato incosciente solo mezzo secondo prima, la mia risposta forse non è stata così piacevole come avrebbe potuto essere poiché ho risposto a qualcosa del tipo: Di che diavolo stai parlando e perché sono sveglio proprio ora?

Quello fu l'inizio delle tredici ore più imbarazzanti della mia vita adulta.



Quello che mi stava mostrando era uno di quei siti di incontri-ma-davvero-incontriamoci-per-sesso che aveva trovato nella cronologia del browser del mio telefono, e dire che non era contento di questa scoperta sarebbe un eufemismo .

Io e mio marito siamo d'accordo su come trascorriamo il nostro tempo sexy da solista, e uno di questi accordi è che i siti specificamente come questo sono vietati. Lo rispetta, e lo faccio anch'io, quindi questa vistosa violazione era un problema. Per me, in particolare, perché stavo finendo il culo di una giusta rabbia, ma non avevo fatto questa cosa su cui stavo attualmente fissando con gli occhi del WTAF.

Perché tuo marito stava curiosando nel tuo telefono? Beh, non stava ficcanasando, anche se non mi dispiace se lo fa. Stava specificamente cercando nella cronologia un collegamento a un sito che aveva perso. Naviga spesso sul mio telefono perché il mio è più grande e migliore del suo.

Perché era sul tuo telefono se non stavi visitando quel sito? Adesso quello è è la domanda da $ 64.000, non è vero?

Dopo molte indagini sul mio telefono, il suo telefono, il mio laptop e il nostro PC, abbiamo stabilito che in realtà non era il mio telefono. Era la cronologia del browser condivisa/sincronizzata. Il che significava che avrebbe potuto essere qualsiasi dispositivo in casa. Ed è qui che le cose sono diventate strane.

Ho tirato su il sito e ingrandito la foto sul profilo al link. Non c'era nessun volto, solo una foto dei genitali di qualcuno. Qualcuno maschio. Qualcuno che apparentemente era nel nostro bagno degli ospiti, a giudicare dallo sfondo. Qualcuno che sicuramente non era mio marito.

Ragazzi, mi state seguendo in questo momento? Devo assicurarmi che tu sia con me in questo viaggio.

Poco prima delle 4 del mattino di un martedì mattina casuale, ero nel mio soggiorno a guardare una foto del pene di mio figlio adolescente su Internet.

Il profilo non aveva un vero nome su di esso, solo un soprannome che non metterò in imbarazzo nessuno ripetendo, una posizione (che per fortuna si è rivelata non essere la nostra vera città, perché il mio IP ping altrove, grazie a Dio), e un'età indicata come 18.

Mio figlio NON ha 18 anni. Ne ha 17. Minore. Con una foto del cazzo là fuori su Internet per sempre. Probabilmente più di uno. E diversi messaggi da parti interessate che vorrebbero vederlo da vicino e di persona.

Gesù Cristo su un cracker.

Dopo esserci rassicurati sul fatto che nessuno di noi due stava cercando la nostra soddisfazione altrove, eravamo praticamente esauriti e abbiamo concordato di comune accordo che saremmo andati a letto e che avremmo parlato con mio figlio più tardi la sera successiva. Ma sii chiaro quando dico che intendo me, perché mio marito non avrebbe toccato quella conversazione con un palo di dieci piedi.

miglior set di chimica per bambini di 6 anni year

non riuscivo a dormire. Mi sono sdraiato a letto e ho pensato a come ho appena visto il pene di mio figlio, a tutti i modi in cui potrebbe andare questa conversazione imminente, a come ho visto il pene di mio figlio, a come dovrei presentarmi in questo convo per essere comprensivo ma efficace e informativo , come ho visto il pene di mio figlio, cosa dovrei dire, come ho visto il pene di mio figlio, cosa non dovrei dire, come avrei potuto vivere per il resto della mia fottuta vita senza vedere il fottuto pene eretto di mio figlio, cosa mi dice dovrebbe far emergere per impressionare quanto fosse problematica questa situazione e come non voglio mai più vedere il pene di mio figlio.

Non ho detto una parola al riguardo mentre ho mandato i bambini a scuola la mattina dopo, ma poi ho trascorso una giornata incerta in perdita. Non potevo davvero concentrarmi su nient'altro che quanto non volevo avere questa conversazione e quanto avevo disperatamente bisogno di avere questa conversazione e quanto avevo bisogno di assicurarmi che fosse una buona conversazione. Avevamo parlato di porno prima, ma non avevo pensato di portare qualcosa di simile al tavolo. Non era sul mio radar fino a quel giorno.

Dopo otto ore di agonia, finalmente sono tornati a casa da scuola e ho mandato il più giovane nella sua stanza con uno spuntino. Ho fatto sedere mio figlio sul divano con un 'Dobbiamo parlare' e abbiamo parlato di quello che era successo. Gli ho permesso il lusso di mentirmi in faccia sul fatto che lo facessi solo perché era annoiato mentre fingeva di crederci, e poi abbiamo parlato di foto di nudi minorenni, sesso sicuro, collegamenti con estranei, pericoli di Internet e il suo WiFi in rapida diminuzione privilegi.

È stato un bel discorso. È stato un AF imbarazzante, ma è stato un bel discorso.

È un bravo ragazzo che a volte fa scelte stupide. Ma tra pochi mesi, compirà 18 anni e partirà alla conquista del mondo da solo.

Il mio lavoro è assicurarmi che sia pronto a farlo senza di me. Accetto e accolgo questa responsabilità. È solo che non ricordo cose del genere trattate nel mio manuale di istruzioni.

E sono ancora ossessionato da quella dannata immagine.