Dobbiamo continuare a parlare di quello che è successo dopo l'orribile incidente di baseball che ha ferito una ragazza

Stile Di Vita
albert almora fallo palla

Christine Organo

Ormai probabilmente hai ho sentito la storia e visto i video . In una partita giocata il 29 maggio 2019 tra i Chicago Cubs e gli Houston Astros, un fallo in linea dura colpito dall'esterno dei Cubs Albert Almora Jr. colpì una bambina. È stata immediatamente portata via dai sedili. I primi rapporti dicono che è stata portata in ospedale come misura precauzionale e che starà bene. ( Aggiornare : la ragazza avrebbe riportato una frattura al cranio a causa dell'incidente e si sta riprendendo.)

Almora è stato visibilmente scosso subito dopo che è successo, come chiunque altro, ma quello che è successo nel prossimo mezzo inning o giù di lì è ciò di cui dovremmo parlare. E continua a parlare.



Queste sono le scene che dovremmo guardare con i nostri figli. Queste sono cose di cui dovremmo parlare con i nostri figli.

chitarra giocattolo per bambini di 3 anni

Non vedi solo un giocatore, scosso e sconvolto. Vedi un uomo così sconvolto dal dolore che potrebbe aver causato a un'altra persona - un bambino, nientemeno - che si sbriciola letteralmente a terra. Vedi un uomo piangere, apertamente e pubblicamente. Vedi un altro uomo, un compagno di squadra, correre a consolarlo.

Poi, poco dopo, vedi Almora avvicinarsi ai tifosi vicino al punto in cui ha colpito la palla foul, controllandoli. Lo vedi controllare con una guardia giurata il benessere della bambina. E lo vedi abbracciare la guardia di sicurezza per diversi minuti, crollando e singhiozzando sulla sua spalla mentre più di 30mila fan - e milioni di spettatori a casa - guardano.

In altre parole, vedi una superstar dello sport che si comporta come un... beh, a umano .

Mettendo da parte il dibattito sulla necessità di estendere ulteriormente la rete , potremmo dire che questo non è raro o degno di notizia e, suppongo, non dovrebbe esserlo. Ma il fatto è che lo è. In una società in cui la mascolinità tossica dilaga e commenti apparentemente innocenti come essere un uomo e i ragazzi non piangono vengono lanciati impunemente, vedere un uomo mostrare emozioni è raro e sfortunatamente non sempre è il benvenuto. Poco dopo che il video di Almora che singhiozzava si è fatto strada su Interwebs, Twitter è stato riempito di commenti sgradevoli sulla dimostrazione di emozione di Almora.

Siamo una famiglia di fan accaniti dei Cubs, quindi siamo stati ossessionati da questa storia dal momento in cui è accaduta. Ho visto il video con mio figlio maggiore innumerevoli volte, e la cosa che mi colpisce sempre è che mio figlio non vede davvero le sue lacrime e i suoi singhiozzi come unici.

divertenti linee di raccolta sessuale per ragazzi

Mio figlio con Albert Almora, Jr. nel 2016

I miei figli praticano entrambi sport giovanili e, anche alle partite di mio figlio di 12 anni, non è raro vedere un giocatore piangere sul monte di lancio o mentre lascia il campo a seguito di un gioco fallito. Sono bambini e hanno sentimenti. Ma mi ritrovo sempre a chiedermi, a che punto scoprono di non poter sempre mostrare le proprie emozioni? A che punto il mondo dice loro di succhiarlo e trattenerlo? A che punto gli diciamo che non dovrebbero essere umani, ma che devono essere uomini e che i ragazzi non piangono?

Perché è quello che il mondo cerca di fare. Questo è ciò che questa società patriarcale cerca di fare. Questo è ciò che la mascolinità tossica cerca di fare.

hai bisogno di crescere citazioni

E dobbiamo combatterlo con tutto quello che abbiamo.

Dì quello che vuoi sugli sport, ma ho scoperto che molte lezioni di vita acquisite facendo sport si possono trovare anche in Guardando gli sport. E non solo nelle grandi giocate e nelle fantasiose prese acrobatiche (di cui Almora ne ha avute tante), ma nelle cose che accadono tra i veri atti di atletismo. È nell'umanità dello sport che risiede la vera magia.

Sfortunatamente, in questi giorni molto di ciò che i nostri ragazzi assorbono mentre guardano atleti professionisti è negativo. Sono inondati di messaggi di sfrontatezza, scoppi d'ira e stronzate. Ascoltano le storie del protagonista arrestato per abusi domestici. Vedono discussioni tra giocatori, allenatori e arbitri. E notano che le squadre professionistiche non si stringono la mano a fine partita, anche se questo fa parte del ognuno dei propri giochi da bambini.

A un certo punto, sembra che lo sport diventi più un feroce concorrente che un essere umano. E questo mi preoccupa. E dovrebbe preoccuparsi tutti di noi. Perché se l'unica cosa che i nostri ragazzi testimoniano è la vittoria a tutti i costi della competitività e le esibizioni di atletismo da supereroi, a un certo punto, perdiamo l'umanità di tutto questo.

cosa succede quando smetti di allattare tacchino freddo?

Albert Almora Jr. è un giocatore di baseball di prim'ordine e la sua abilità atletica in campo esterno può farlo sembrare un supereroe volante a volte.

Ma ciò che dovrebbe essere celebrato non è la bellezza delle catture fantasiose o le sue capacità atletiche sovrumane, ma piuttosto la bellezza della sua umanità. Perché indipendentemente dal fatto che vinca un oro guanto o quanti momenti salienti realizza, il suo cuore d'oro è ciò che lo rende il vero MVP.