celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Non abbiamo tutti 'le stesse 24 ore'

Stile Di Vita
Donna che dorme sull

Malte Mueller/Getty

Di recente sono stato catturato in una tana del coniglio di meme e citazioni che mi ricordavano che tutti noi abbiamo la stessa quantità di tempo ogni giorno per essere brillanti, di successo e produttivi: penso che la mia spirale sia iniziata con qualche altra citazione su tutti noi che siamo in la stessa barca. L'analogia con la barca è una stronzata e così è stata questa frase che ho letto sul tempo: molte cose non sono uguali, ma tutti ricevono le stesse 24 ore, 7 giorni alla settimana. Dedichiamo tempo a ciò che vogliamo veramente.

Va bene, meme motivazionali problematici . Calmati con i tuoi strati abili di delusione e privilegio. Certo, la misurazione del tempo è un denominatore comune, ma quello che noi fare nell'arco di una giornata varia drasticamente tra le persone in base a molti fattori, inclusi quelli che non possiamo controllare. Il promemoria che Beyoncé e io abbiamo ciascuno 24 ore al giorno con cui lavorare non è stato affatto motivante. (Anche se è vero, non tiene conto del fatto che non so cantare o ballare.)



Beyoncé a parte, le persone non hanno ancora imparato la lezione? paragone essere il ladro di gioia ? L'idea che abbiamo tutti la stessa quantità di tempo in un giorno per ottenere tutto ciò che vogliamo non tiene conto del fatto che siamo umani e non magici. I deficit nel privilegio si manifestano in modi che mettono molti in svantaggio e il nostro privilegio toglie potere agli altri. Possiamo funzionare tutti sullo stesso sistema temporale, ma le nostre azioni, desideri e bisogni non esistono nel vuoto. Comportarsi come se questi meme fossero fonte di ispirazione - o grandi promemoria per lavorare di più - significa ignorare il razzismo, il classismo, il sessismo, l'abilità, l'omofobia, la transfobia, i disturbi mentali, la dipendenza, i senzatetto... devo continuare?

Ci sono così tanti strati di ragioni, che sono non scuse, per le persone, me compreso, per non essere in grado di ottenere ciò di cui abbiamo bisogno e desideriamo. Dare priorità al tempo per ciò che è importante e fare sacrifici per raggiungere gli obiettivi fa parte del piano di gioco di molte persone. Ma la mia tenacia e capacità di concentrarmi o lavorare sodo sembra diversa da quella di qualcun altro, e non posso semplicemente creare opportunità che desidero; a volte devo prendere quelli di fronte a me e sperare che portino alla destinazione che immagino. C'è differenza tra volere qualcosa attraverso l'azione ed essere bloccato proprio dove sei a causa delle circostanze. Sono uno dei lavoratori più duri e le persone più resilienti che incontrerai, e per tutti i privilegi che ho, devo ancora farmi strada con gli artigli per alcuni giorni.

linee di raccolta intelligenti per le ragazze

Dobbiamo smetterla di far vergognare le persone che stanno lottando. Le persone con insicurezza alimentare e abitativa non necessitano di migliori capacità di gestione del tempo o della capacità di lavorare in modo più efficiente; hanno bisogno di aiuto. Una persona che non è produttiva come pensi che dovrebbe essere potrebbe avere ostacoli invisibili o visibili che fanno sì che i suoi compiti richiedano più tempo dei tuoi. Alcune persone hanno bisogno di dormire più di altre per funzionare al massimo delle loro potenzialità. Altri hanno bisogno di un sistema di supporto. Il genitore che ha una donna delle pulizie, una tata, un co-genitore solidale, i propri genitori o amici su cui fare affidamento ha 24 ore molto diverse rispetto a un genitore single senza il supporto familiare o le risorse finanziarie per permettersi assistenza.

Anche il tipo di lavoro svolto dalle persone cambia l'ora in una giornata. Il lavoro manuale è più estenuante, e talvolta più pericoloso, di un lavoro d'ufficio. Ho svolto entrambi i tipi di lavoro e rispetto a un lavoro da colletti bianchi, ho poca energia per qualsiasi altra cosa dopo un'intera giornata in piedi. Fare un lavoro a tempo pieno, o più lavori al salario minimo, crea uno scenario molto diverso rispetto alla gestione di un lavoro che paga molte volte tanto. E se il lavoro non viene fornito con assistenza sanitaria, permessi o altri benefici, allora come è possibile che tutti abbiamo la stessa opportunità di 24 ore? Il tempo cambia quando sei costretto a sederti in un ambulatorio invece che nella sala d'attesa del tuo medico di base.

Se le disuguaglianze sono vissute e le situazioni sono palesemente ingiuste, come puoi fare il salto per dire che le ore all'interno di quei giorni iniqui sono le stesse per tutti? È come dare a tutti un bicchiere d'acqua da otto once, ma metà delle persone ottiene acqua sporca. Quindi invece di dare a tutti acqua pulita, fai vergognare le persone che dicono di avere sete perché non possono bere l'acqua sporca che gli è stata data. Certo, tutti hanno a disposizione la stessa quantità di acqua, ma non tutti ne beneficiano. Circa 24 ore sono sporche e pericolose.

Le nostre differenze non sono solo definite da come scegliamo di trascorrere il nostro tempo ogni giorno, ma anche da come siamo costretti a spenderlo. Ci sono sistemi in atto in questo paese che rendono più difficile la vita alle persone emarginate. Possiamo tirarci su, rimanere positivi e affrettarci attraverso la quantità di passi che dobbiamo compiere per sentirci fisicamente, emotivamente e finanziariamente al sicuro, ma questi passaggi non sono sempre coerenti. Ci muoviamo a raffica, spesso veniamo rallentati e a volte dobbiamo ripercorrere i nostri movimenti perché i progressi che pensavamo di aver fatto la prima volta non sono stati accettati o necessari perché le regole sono state cambiate a nostra insaputa. L'idea di soffrire finché non raggiungiamo un obiettivo non è il modo in cui voglio vivere, e ho bisogno di sentirmi bene anche per prendermi un giorno libero e perdere tempo.

La mia giornata non dovrebbe essere ostacolata da ciò che gli altri considerano un successo, perché alcuni giorni alzarsi dal letto e fare i movimenti è una vittoria nel mio libro. Così tante persone stanno mettendo tutte le loro energie solo per sopravvivere, rimanere sobri o mantenere l'elettricità mentre altri non devono lavorare sodo e sono perfettamente contenti di crogiolarsi in tutto ciò che è stato loro consegnato. Ognuno di noi vive 24 ore al giorno, ma raramente quelle 24 ore sono le stesse.