Perdite vaginali durante la gravidanza: cosa è normale, cosa no e cosa tenere a mente

Sintomi Di Gravidanza
Perdite vaginali in gravidanza – papaya

Daria Shevtsova/ Pexels



Praticamente tutte le donne hanno avuto perdite vaginali ad un certo punto e le donne incinte non fanno eccezione. Se di recente hai notato qualcosa di diverso sulla tua biancheria intima, potresti chiederti se è una cosa buona o cattiva. In effetti, è una cosa abbastanza normale (uno dei sintomi di gravidanza più comuni). Oltre al tuo seno che diventa tenero e più grande, e amare e odiare certi cibi, le perdite vaginali sono un altro cambiamento che il tuo corpo subisce con la gravidanza. Tuttavia, è importante sapere cosa è normale e salutare e cosa non lo è.

Quali sono le cause delle perdite vaginali durante la gravidanza?

Come tutto ciò che riguarda il tuo corpo in gravidanza in continua evoluzione, gli ormoni sono i colpevoli delle nuove secrezioni nelle tue mutandine. Secondo linea della salute , il maggiore afflusso di sangue e la fluttuazione degli ormoni che il tuo corpo sperimenta in preparazione al bambino sono responsabili delle tue perdite vaginali. Anche la cervice svolge un ruolo perché quando la cervice e la parete vaginale si ammorbidiscono, il corpo produce una scarica in eccesso per aiutare a prevenire le infezioni.





Come appare lo scarico della gravidanza?

Lo scarico vaginale normale, noto anche come leucorrea, è sottile, chiaro o bianco latte e ha un odore delicato. Perché puoi sperimentarlo già da una a due settimane dopo il concepimento, la leucorrea è uno dei primi cambiamenti che noterai durante la gravidanza. All'inizio, potresti anche notare che le tue perdite vaginali sono marroni o rosa, che normalmente sono un segno di sanguinamento da implementazione. Di nuovo, niente di cui preoccuparsi.

L'unica altra volta che le tue perdite vaginali avranno un aspetto diverso ma sono ancora completamente normali? Quando noti muco denso con striature di sangue vicino alla data del parto. Questo si chiama spettacolo e significa che presto inizierai il travaglio.

È normale avere molte perdite durante la gravidanza?

La quantità di perdite vaginali di solito cambia nel corso della gravidanza, diventando più evidente nel tempo e, alla fine, raggiunge il massimo alla fine della gravidanza.

cosa significa il nome contanti?
perdite vaginali: Madge The Vag è inorridita

Mamma spaventosa via Giphy

come sopravvivere come una mamma casalinga

Cosa non fare.

È del tutto comprensibile che potresti voler salvare alcune paia di biancheria intima dallo scarico, tuttavia, il Associazione americana della gravidanza mette in guardia contro l'uso di tamponi in quanto possono introdurre nuovi batteri nella vagina. Invece potresti voler usare i tuoi salvaslip preferiti. Un altro grande no è l'irrigazione poiché può compromettere l'equilibrio naturale dei batteri vaginali e portare a infezioni.

Anche le infezioni da lieviti sono piuttosto comuni nelle gravidanze. Se pensi di avere un'infezione da lievito, è consigliabile non trattarti a casa anche se hai già avuto esperienza con infezioni da lievito. In caso di dubbio, fissa un appuntamento con il medico.



Quando vedere un medico.

Sebbene le perdite vaginali siano decisamente un po' strane, dovresti vedere un dottore solo quando inizia a puzzare e sembrare strano. Visita il tuo medico se la tua dimissione:

  • è verde, giallastro o grigio
  • ha un odore forte e/o sgradevole
  • brucia, prude o ti provoca disagio
  • è accompagnato da una vulva gonfia o da qualsiasi arrossamento
  • ha spotting e/o senti crampi

Poiché le tue perdite vaginali potrebbero essere qualsiasi cosa, da un'infezione da lievito a una MST, da qualcosa di serio a niente di anormale, è fondamentale consultare un operatore sanitario professionista in caso di domande o dubbi. Mentre le perdite vaginali possono essere motivo di preoccupazione, stai tranquilla che di solito è una parte normale della gravidanza che in realtà protegge il tuo bambino.

Scritto da Brianne Hogan.