La verità sulle lesioni da vaccino

Salute E Benessere
Marian Vejcik / Getty

Marian Vejcik / Getty

galleggiante da piscina per bambini di 6 mesi

Penseresti che sarebbe facile interpretare i dati del Vaccine Adverse Effects Reporting System (VAERS) della Food and Drug Administration (FDA): quante persone hanno affermato di essere state ferite da quali vaccini e come hanno affermato di essere state ferite ? Sfortunatamente, le risposte sono molto più complicate di così. E non è a causa di qualche cospirazione di massa per conto di Big Pharma, quindi trattieni le teorie della cospirazione.

È perché ci sono così tanti dati da analizzare, così tante variabili e un onere della prova così basso che parlare di danno da vaccino è un argomento seriamente complicato.



Secondo il Johns Hopkins Bloomburg Institute for Public Health, ci sono circa 11.000 segnalazioni ricevute dal VAERS ogni anno. La FDA afferma che l'85% di queste segnalazioni include reazioni lievi che vanno da lievi febbri o arrossamento e gonfiore nel sito di iniezione, ma il 15% include problemi più gravi, come ricoveri, eventi potenzialmente letali e decessi. Ciò significa che, in un dato anno, circa 1.650 bambini in tutti gli Stati Uniti sono segnalati come legittimamente feriti da vaccino.

Inoltre, come la FDA dice, ogni anno, più di dieci milioni di vaccinazioni all'anno vengono somministrate ai bambini di età inferiore a un anno, di solito tra i 2 mesi e i 6 mesi di età ... eventi naturali includono febbri, convulsioni, sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS), cancro, cardiopatia congenita, asma e altre condizioni. Alcuni bambini sperimentano casualmente un evento avverso poco dopo una vaccinazione. Di solito non è possibile dai soli dati VAERS determinare se un particolare evento avverso sia derivato da una condizione concomitante o da una vaccinazione, anche quando l'evento si verifica subito dopo la vaccinazione.

Ma se vai su Internet e nei gruppi anti-vaccinazione, troverai pile e pile di genitori arrabbiati che affermano che i loro figli sono feriti da vaccino. Anche in questo caso l'onere della prova è basso, e la maggior parte di queste sono opinioni e congetture, rispetto a diagnosi mediche legittimate. Anche se avere un bambino sperimenta un evento medico avverso è terrificante, questi genitori sono spesso pronti a balzare su chiunque non sia d'accordo con loro.

ABBASTANZA. I vaccini sono sicuri e funzionano. Periodo.

Innanzitutto, distinguiamo tra reazioni al vaccino ed eventi vaccinali: le reazioni avverse al vaccino si verificano, secondo la dott.ssa Celina Moore, che ha fatto la sua residenza al Miami Children's Hospital, e attualmente pratica a Boca Raton, FL, c'è un effetto indesiderato a seguito di un'immunizzazione. Questi includono dolore, arrossamento e febbre. Una lesione da vaccino, dice, è leggermente diversa e la tabella ufficiale delle lesioni da vaccino del CDC può essere trovata Qui . Questi sono quelli ufficialmente riportati e includono cose come l'anafilassi e la sindrome di Guillain-Barré.

miglior set di sedie da tavolo per bambini piccoli

La dottoressa Moore dice a Scary Mommy che in tutto il suo tempo di pratica - ben 14 anni - ha visto due pazienti feriti da vaccino e uno durante la sua residenza. Quell'adolescente è stato ferito da una precedente formulazione, ora modificata, di un vaccino DTP (ora DTaP), che ha causato l'encefalite da bambino. Un altro bambino, dice, ha sviluppato porpora trombocitopenica idiopatica (ITP) circa dieci giorni dopo il suo vaccino MMR. Anche se (lui) si è completamente ripreso entro una settimana dall'ITP, ciò si qualifica come una lesione da vaccino secondo la tabella delle lesioni da vaccino CDC.

Allo stesso tempo, la dottoressa Moore afferma che se si contano i neonati, vede ogni giorno pazienti immunocompromessi, poiché i bambini di età inferiore ai 28 giorni non possono essere vaccinati. Altri bambini con sistema immunitario compromesso nella sua pratica includono riceventi di trapianti di organi, quelli che ricevono la chemio, bambini nati con disturbi da immunodeficienza e neonati fragili dal punto di vista medico. L'infezione da malattie prevenibili con i vaccini, tra cui morbillo, pertosse o varicella, potrebbe ricoverare o uccidere questi bambini.

Scary Mommy ha anche parlato con il Dr. CharlRe' Slaughter-Atiemo, M.D., F.A.A.P., un pediatra a Waldorf, nel Maryland e fondatore di CayTer 2 Tu piccola, ha detto a Scary Mommy che nei suoi 11 anni di pratica, non ha mai incontrato un bambino che è stato ferito da vaccino o ha avuto una grave reazione avversa a un vaccino. Tuttavia, ha assistito a diversi casi di bambini che non hanno ricevuto le vaccinazioni infantili e sono finiti con una grave malattia prevenibile con il vaccino. Mentre sottolinea che molti bambini immunocompromessi possono ricevere almeno alcuni vaccini, la migliore protezione per loro è che le persone intorno a loro siano vaccinate, specialmente nei casi di bambini con cancro, quelli che assumono steroidi a lungo termine o quelli che hanno problemi con il loro sistema immunitario, per i quali i vaccini semplicemente non funzioneranno. Una delle sue preoccupazioni è anche l'esposizione di malattie prevenibili con i vaccini, nelle sale d'attesa pediatriche, a coloro che sono troppo giovani per essere vaccinati contro di loro.

La dottoressa Slaughter-Atiemo ricorda alle persone che il rischio di un grave danno da vaccino è uno su un milione (letteralmente): lo stesso, dice, di quelli di altri tipi di farmaci o trattamenti terapeutici.

Sia la Dott.ssa Amy Baxter, medico di emergenza pediatrica, sia il Dott. Dott. Rob Darzynkiewicz, MD, Chief Medical Officer presso nocciola salute , ha detto a Scary Mommy di non aver mai incontrato un bambino ferito da vaccino al pronto soccorso. Tuttavia, la dottoressa Baxter afferma di aver curato direttamente un bambino morto di varicella, tre bambini morti di meninogoccemia e due di influenza H. Entrambi i medici hanno affermato di aver incontrato molti bambini immunocompromessi - il dottor Baxter li conta a migliaia - e il numero di casi di pertosse è a centinaia.

Quindi, sebbene si verifichino effettive lesioni da vaccino, sono rare, estremamente rare. Questo non vuol dire che non accadano. Ma quando il loro rischio è uno su un milione, quando il loro rischio è, come dice il dottor Slaughter-Atiemo, lo stesso di qualsiasi altro trattamento o terapia, non sono davvero un motivo per negare la vaccinazione, specialmente quando così tanti bambini possono' essere vaccinati e fare affidamento sulle vaccinazioni degli altri per mantenerli sani.

Quando vaccinate i vostri figli, non state solo prendendo la decisione di mantenerli sani. Stai prendendo la decisione di mantenere in salute anche tutte le persone intorno a loro. Il rischio di un vero danno da vaccino è piccolo. La necessità dell'immunità di gregge è fondamentale per proteggere i più vulnerabili tra noi. Quando mio marito si è ammalato di pertosse, mio ​​figlio aveva quattro mesi. Io e lui siamo stati vaccinati. Nonostante vivessimo con mio marito, non ci siamo ammalati.

come pulire il latte dalla lingua del bambino?

Mio marito si è rotto una costola dalla tosse. Nove anni dopo, soffre ancora di attacchi d'asma debilitanti. La malattia avrebbe potuto uccidere mio figlio. Stava bene. Anch'io. I vaccini ci proteggevano. Uno degli altri miei figli ha avuto una reazione vaccinale al morbillo: ha sviluppato l'eruzione cutanea completa e la febbre a 105 gradi sintomatica della malattia conclamata. Gli abbiamo comunque fatto la sua seconda vaccinazione MMR. Perché questo era un vaccino reazione , non un infortunio —un raro, ma nondimeno uno da cui non ha sofferto effetti negativi. Ora non avrà mai il morbillo.

Vale assolutamente la pena.