Ecco com'è essere single e incinta

Maternità
incinta da sola

scimmiabusinessimages / Getty

Mi siedo di fronte a una vecchia amica e a suo marito, ascoltandoli ricordare il giorno in cui ha scoperto di essere incinta. Rido in segno di riconoscimento e risucchio le lacrime che mi spuntano agli occhi. La loro situazione è davvero un sogno, uno che, almeno per il mio primo figlio, non potrò vivere. Sono invidioso di come suo marito veglia su di lei, l'aiuta a uscire dalla cabina e si prende cura di lei come se fosse una bella bambola. In effetti, lei lo è. È bellissima nel suo stato più delicato mentre trasporta il loro prezioso carico. Questo bambino è una combinazione del loro dolce amore e del loro DNA, e la realizzazione che prova per questo è scritta su tutta la sua faccia.

Le sue parole risuonano nelle mie orecchie: è selvaggio, chi è?



nomi carini per chiamare la tua fidanzata

Sono rimasta sveglia tutta la notte la notte in cui ho scoperto di essere incinta. Sapevo che la battaglia che stavo per affrontare sarebbe stata molto peggiore di qualsiasi altra che avessimo combattuto in precedenza. Sapevo che la prima cosa che avrebbe voluto da me era un aborto, e sapevo che era qualcosa a cui non sarei stato disposto a rispettare, e da lì avremmo litigato come cani affamati per l'ultimo osso.

Da quando gliel'ho detto, i miei giorni sono afflitti da non so nemmeno se è mio e ti odio e tu sei la ragione per cui non ci sarò e perché sei così infelice e tutto ciò che fai è stronza.

Ho passato ore, giorni, settimane e mesi a piangere una perdita, la perdita di una persona che pensavo, come minimo, fosse un essere umano. La perdita di una persona che avevo amato e a cui tenevo profondamente. Ho dovuto rendermi conto che questa persona non mi ha mai amato veramente e non avrebbe mai amato nostro figlio. Perché ha proclamato ad alta voce e con orgoglio che ho preso una decisione che non voleva.

Mi sono seduto su questo casino. Ero un cumulo di emozioni, ormonale, tradito, perso nella mia perdita. Quando la legge dice che è un diritto della madre scegliere, si scopre che è anche un diritto del padre la cauzione. Questa è la stampa fine di cui nessuno parla: qualunque sia la decisione, un padre non ha alcuna responsabilità reale. Non sentirà il dolore di un aborto, il trauma dell'adozione o la vita che vivrò come un madre single .

Scrivo questo per le madri che sono sempre state una mamma single, dal giorno in cui hanno scoperto di essere incinta. Alle mamme che la mattina si tenevano i capelli/mezzogiorno/malattia notturna. Alle mamme che frequentano gli appuntamenti dei medici da sole in una stanza piena di coppie felici. Alle mamme che vivono di ultrasuoni, battiti cardiaci e piccoli calci senza l'altra metà del tuo bambino presente. È una strada solitaria di ormoni, emozioni e la sensazione incrollabile di non essere amati.

domande e risposte casuali per adulti

Raggiungo la mia pancia ogni giorno. Mi alzo dal letto ogni mattina e sussurro ciao al bellissimo piccolo umano che sto crescendo. Ho trovato conforto nel fatto che, sebbene possa essere single, non sono solo. Anche se questa decisione potrebbe non essere stata la migliore per lui, è la migliore per me.

Sono sicuro che questo bambino sarà la mia più grande avventura, il mio amore più vero e l'unica cosa che potrò dire senza dubbio di cui non mi pento.