Ecco come si sente la depressione bipolare

Salute Mentale
Sagoma della testa di una persona turbata.

tadamichi / Getty

È giovedì e questa settimana ho fatto la doccia solo una volta. Non sono orgoglioso di questo fatto. Le mie ascelle sono odorose . Odorano di cipolle, aceto e carni assortite: una salumeria italiana. Il mio cuoio capelluto prude. Gli oli si sono accumulati, mescolandosi con la pelle morta e pezzi secchi di lacca per capelli, gel di una settimana e scaglie. E i miei vestiti portano sia macchie di cibo che di sudore. Sono passate quasi 48 ore da quando mi sono tolto la felpa con cappuccio o cambiato la biancheria intima e i pantaloni. E il motivo? Bene, il motivo è che sto male. Faccio fatica. Sono davvero fottutamente depresso e, a volte, quando sei depresso, fare la doccia fa male. Sembra un dannato lavoro di routine.

Certo, non sono estraneo alla depressione. Ci sono già stato e ci tornerò senza dubbio. Vivo con disturbo bipolare, disturbo d'ansia e disturbo da stress post-traumatico e uno dei sintomi del primo è la depressione. È una sorta di tratto distintivo. E mentre la depressione bipolare sembra molto simile alla depressione normale, quando sono nel bel mezzo di un episodio, sono triste e letargico; senza speranza, indifeso e completamente apatico: ci sono sfumature nella mia condizione che solo le persone con depressione bipolare sperimentano.

Vedi, quando sono depresso, sono irritabile. Divento scattante e irascibile, urlo senza provocazione o causa. Ho schiaffeggiato la mano di mio figlio questa settimana perché era troppo stordito. Troppo felice. La sua energia era al massimo. Quando sono depresso, vado in bicicletta, in modo coerente e costante. Vacile tra periodi di ipomania e apatia. Combatto con pensieri frenetici e sentimenti di pura e totale disperazione. Quando sono depresso, voglio essere lasciato in pace, il che è praticamente uguale al corso depressivo. Non è che voglio stare da solo; Voglio solo correre e nascondermi. Scomparire. E quando sono depresso non ho energia o motivazione. Dormo tutta la notte e faccio un pisolino per la maggior parte del giorno non perché ne ho bisogno, ma perché lo voglio. Perché essere svegli è dannatamente troppo.

Piango e nessuno mi vede. Io urlo e nessuno mi sente. E mi sembra di annegare. Sto scalciando e agitando, combattendo ondata dopo ondata implacabile. Provo anche le emozioni più intensamente dei miei amici. Tutto è alzato e amplificato. I miei sbalzi d'umore, che tradizionalmente si verificano durante il disturbo bipolare, sono intensificati.

Certo, non sono solo. Il disturbo bipolare è un disturbo relativamente comune. In effetti, la condizione di salute mentale colpisce 5,7 milioni di americani, ovvero circa il 2,6% della popolazione statunitense di età pari o superiore a 18 anni. Io sono uno su quasi sei milioni. Ho vissuto con il disturbo bipolare per gran parte della mia vita. E mentre è difficile convivere con la depressione bipolare, sto lottando non solo per funzionare, ma per voler esistere; essere depresso e vivo è un dannato lavoro di routine - non è la mia linea di base. Quasi tutti i giorni sto bene. Grazie a una combinazione di farmaci e terapia, quasi tutti i giorni sto bene.

Un trattamento adeguato aiuta la maggior parte delle persone che convivono con il disturbo bipolare a controllare i propri sbalzi d'umore e altri sintomi, un articolo del Alleanza nazionale sulle malattie mentali , o NAMI, spiega. Poiché il disturbo bipolare è una malattia cronica, il trattamento deve essere in corso. Ma con il trattamento, le prospettive sono promettenti. La maggior parte delle persone con disturbo bipolare conduce una vita felice, sana e produttiva.

Le persone con disturbo bipolare possono sperimentare lunghi periodi di umore equilibrato chiamato eutimia, linea sanitaria aggiunge. Oppure, per dirla in altro modo, le persone con disturbo bipolare possono trascorrere lunghi periodi senza sintomi. Al contrario, possono sperimentare quello che viene definito un 'episodio misto', che ha caratteristiche sia di mania che di depressione allo stesso tempo, e questo è il mio caso.

La mia depressione non è semplice. Spesso mi abbandono e mi intorpidisco quando sono depresso, bevo fino a perdere i sensi, il che è un sintomo della mia mania. Un comportamento sconsiderato è un segno che sto pedalando. Mi manca la regolazione emotiva e il controllo degli impulsi. Come ho già detto, sono irritabile, un altro segno acuto di mania. Il mio carattere è corto. Brucio come la rabbia di Inside Out. Ma sono anche triste. Il mio senso di scopo è svanito. Mi sento impotente, senza speranza e vorrei morire.

Sì, ho regolarmente pensieri suicidi. Ho agito su questi pensieri due volte.

La buona notizia è che quasi tutti i giorni sono normale. Sto bene. Mi conosco anche abbastanza bene da sapere quando un episodio è vicino. Ho sentito l'attuale ondata di depressione arrivare giorni prima che cadessi in essa. L'ho detto preventivamente al mio terapeuta, ho inviato un'e-mail al mio psichiatra per gli strumenti di gestione, ma è successo comunque. Sono scivolato. La depressione ha consumato il mio corpo e la mia mente.

Ma sto cercando di ricordare a me stesso che cadere, sebbene problematico, non è lo stesso che fallire. Non mi sto arrendendo - o dentro. La depressione, sebbene dolorosa, non è permanente. Anche questo deve passare. E va bene non stare bene. A volte è necessaria la quiete, così come i sonnellini. A volte alzarsi è una vittoria.

Condividi Con I Tuoi Amici:

oli essenziali lassativi