Questa è l'ultima playlist di musica nostalgica degli anni '90

Stile Di Vita
la playlist-anni

Mamma spaventosa e MarkPiovesan/Getty

NFT

In termini di cultura pop, tutti amano gli anni '90. Alcune delle nostre cose preferite sono prodotti degli anni '90, da spettacoli come Amici , a film come Senza tracce , a musicisti come Shania Twain. E ora, molte delle cose che amiamo del decennio stanno tornando alla grande.

come affrontare l'ingerenza nelle leggi

Quindi, se vuoi fare una passeggiata lungo il viale dei ricordi nel tuo Sandali Steve Madden , posso presentarti la playlist degli anni '90 definitiva per tutte le tue esigenze nostalgiche.



In qualche modo, le canzoni di questa playlist sono almeno 20 anni. Altri stanno superando i 30 anni. Non pensi di essere vecchio, e poi ascolti Buddy Holly sulla classica stazione radio rock. Tutte le mie playlist preferite su Spotify hanno parole come 'ritorno al passato' nel titolo. Ma mi rifiuto di credere che siano passati quasi 25 anni da quando ho passato ore a imparare il rap di Left-Eye a Waterfalls.

NFT

A differenza dei decenni precedenti, la maggior parte dei più grandi successi degli anni '90 non lo sono pieno di temi e testi problematici . Alcuni di loro sono pieni di allusioni che potremmo non aver realizzato (ascolta di nuovo il testo di Semi Charmed Life dei Third Eye Blind). Canzoni come Rape Me dei Nirvana sono considerate insensibili. E la canzone di Aaliyah Age Ain't Nothin' But A Number assume un significato completamente nuovo alla luce del documentario di R. Kelly. Ma puoi ascoltare le canzoni di questa playlist con il minimo senso di colpa e forse far impazzire i tuoi figli nel processo.

1. Lo voglio così, Backstreet Boys

Che ti piacciano o meno le boy band degli anni '90, non puoi creare una playlist degli anni '90 definitiva senza includere questa canzone. I Want It That Way è il singolo principale del secondo album dei Backstreet Boys Millennio . Ha completamente cambiato il gioco per le boy band per il resto dell'era. Non potevi sfuggire alla canzone - anche tua nonna probabilmente stava cantando dimmi perché proprio come Nick Carter. Fino ad oggi, è una delle canzoni pop per adolescenti degli anni '90 che tutti conoscono. E se vuoi sentirti davvero vecchio, sappi che è uscito 20 anni fa.

il bambino galleggia sulla schiena in piscina

1. Credi, Cher

Anche se ora è totalmente mainstream, Cher's Believe è stata la prima canzone a utilizzare l'auto-tune. Ma Believe è anche una canzone sulla rinascita, di cui Cher sa qualcosa. Vent'anni dopo, la canzone è ancora iconica come il suo cantante, che continua a suonare. Quando è uscito Believe, la carriera di Cher durava da 30 anni. Ma con questa traccia, è diventata la donna più anziana con un singolo numero uno nelle classifiche di Billboard. E lo stiamo ancora ballando nel club come nel 1999.

3. Ti amerò sempre, Whitney Houston

La versione di Whitney Houston di I Will Always Love You, dalla colonna sonora al film La guardia del corpo , è il suo più grande successo. La canzone, che molti di noi ammetteranno di gorgheggiare con il cuore spezzato, è in realtà una cover di Dolly Parton. La versione di Houston è stata numero uno nella classifica Billboard Hot 100 per 14 settimane ed è il suo singolo più venduto. In realtà, è il singolo più venduto di un'artista donna di tutti i tempi: a gennaio 2013, ha venduto oltre 20 milioni di copie in tutto il mondo. Dopo la morte di Houston nel febbraio 2012, la canzone è tornata in cima alle classifiche.

4. Profuma di Teen Spirit, Nirvana

Non puoi avere una playlist degli anni '90 definitiva senza includere Smells Like Teen Spirit. I Nirvana sono responsabili di portare lo stile grunge e la musica alternativa al mainstream. Kurt Cobain rimane un'icona e un'ispirazione per l'angoscia dei Gen-Xers di tutto il mondo. Ci sono poche canzoni che possono racchiudere un'intera cultura in cinque minuti, ma Smells Like Teen Spirit fa proprio questo. Ed è per questo che è ancora popolare, 28 anni dalla sua uscita.

5. Livin 'La Vida Loca, Ricky Martin

La musica latina è popolare in America da decenni. Ma quando Ricky Martin ha pubblicato Livin' La Vida Loca, ha aperto la porta a più artisti latini che mai. Pensaci: senza il successo di Ricky Martin, non avremmo artisti come Enrique Iglesias e Marc Anthony. Accanto al frenetico video musicale, la canzone è la cosa che non solo ha reso Martin un nome familiare, ma anche un sex symbol. Fino ad oggi, la canzone ti farà ballare e scuotere il tuo bottino.

6. Cascate, TLC

Quando crei una playlist degli anni '90 definitiva, scegli solo uno canzone di TLC è davvero difficile. È un gioco da ragazzi tra Waterfalls e No Scrubs, ma sono un fanatico delle TLC dei primi anni '90, quindi Waterfalls lo è. Anche se ricordiamo sempre il ritornello, non andare a caccia di cascate / per favore resta sui fiumi e sui laghi a cui sei abituato, la canzone è piuttosto profonda. Parla di droghe ed è stata una delle prime canzoni a riconoscere esplicitamente l'AIDS come un'epidemia. Waterfalls è anche uno dei video musicali più iconici di tutti i tempi, con i membri del gruppo che si deformano in versioni liquide di se stessi.

7. Non parlare, senza dubbio

Don't Speak è, senza dubbio, una delle migliori canzoni di rottura degli anni '90. Gwen Stefani lo ha scritto dopo lo scioglimento della sua relazione di sette anni con il compagno di band, Tony Kanal. Sebbene i No Doubt abbiano avuto successo prima di questa canzone, questa è quella che tutti associamo alla band. Don't Speak ha catapultato la band in una superstar, rendendo Gwen Stefani un'icona di stile e cultura pop.

8. Vogue, Madonna

Madonna è sempre stata un'icona, ma nulla di ciò che ha fatto è più iconico di Vogue. Ispirata alla cultura underground del drag ball di New York City, la canzone rende omaggio al popolare stile di ballo. Membri di spicco della cultura del ballo sono molto presenti nel video in bianco e nero, diretto da David Fincher. Durante la canzone, Madonna elenca attori famosi dell'età dell'oro di Hollywood, tra cui James Dean e Marilyn Monroe. Mentre Madonna ha pubblicato molti successi da allora, Vogue sarà sempre il suo più popolare.

9. Aspiranti, Spice Girls

Quando Wannabe è uscito, il mondo era cambiato. Per molte di noi ragazze degli anni '90, le Spice Girls rappresentano qualcosa che non avevamo mai visto prima. Cinque donne rumorose, schiette e impenitentemente femminili che hanno anche preso a calci il culo. Basta ascoltare il testo di Wannabe e vedere quante cazzate hanno da dare: se davvero mi infastidisci, allora ti dirò addio! Questa canzone appartiene alla playlist definitiva degli anni '90 perché è un inno al potere delle ragazze, anche oggi.

come lavorare la tavola ouija

10. …Piccola ancora una volta, Britney Spears

Appena lo senti hear dun dun dun , sai cosa sta arrivando. Ma nel 1998, non sapevamo che Britney Spears stava per sbalordire completamente le nostre menti adolescenti. Scritto dal cantautore svedese Max Martin, che è un genio della musica pop, …Baby One More Time è stato scandaloso. Il titolo originale Hit Me Baby One More Time è stato cambiato perché la gente del disco era preoccupata per le accuse di violenza domestica, ma Martin intendeva colpirmi come colpiscimi, che era una frase popolare. Qualunque sia il significato, non puoi avere una playlist degli anni '90 definitiva senza Britney Spears.

11. Ironico, Alanis Morissette

Si è vero. Niente nella canzone Ironic è davvero ironico. Ma questo non ci ha impedito di urlare il ritornello della canzone più famosa di Alanis Morissette. L'album di Morissette Piccola pillola frastagliata è la colonna sonora dell'angoscia di molte ragazze dei primi anni '90. Ogni singolo di quell'album suona ancora, ma Ironic sarà sempre il nostro brano preferito per il karaoke.

12. Il bambino è tornato, Sir Mix-A-Lot

Oh mio Dio Becky guarda il suo sedere... Se senti quelle parole, sai esattamente quale canzone sta per arrivare. L'inno di Sir Mix-A-Lot per un posteriore completo deve essere in qualsiasi playlist definitiva degli anni '90. Molti critici all'epoca lo trovarono umiliante e eccessivamente sessuale, ma Sir Mix-A-Lot e Amylia Dorsey il punto era quello di potenziare donne di colore, soprattutto nere. Gli standard di bellezza sfidanti rendono questa canzone ancora più iconica di Sir Mix-A-Lot che rappa su un paio di chiappe giganti.

13. Il mio cuore andrà avanti, Celine Dion

Titanic è una delle storie romantiche più iconiche di tutti i tempi. Ma ancora più iconica di Leonardo DiCaprio e Kate Winslet che fanno sesso nel retro di quell'auto è la canzone d'amore di Celine Dion. My Heart Will Go On è la canzone simbolo di Dion, non c'è dubbio. È probabilmente la canzone più popolare del 1998 e ha vinto un sacco di premi, tra cui l'Oscar e diversi Grammy. Anche ora, 20 anni dopo, non puoi ascoltarlo senza cantare insieme al climax travolgente, anche se non sei Celine Dion.

tre ragazzi entrano in un bar scherzando

14. No Diggity, Blackstreet

No Diggity deve essere nella playlist degli anni '90 definitiva perché non puoi ascoltarla senza voler schioccare le dita. Inoltre, la frase no diggity è diventata parte del panorama culturale. Significato, sì, assolutamente, spesso abbinato senza dubbio. La canzone, con Dr. Dre e il super produttore degli anni '90 Teddy Riley, è stata la numero uno nella classifica Billboard Hot 100. In un file colloquio nel 2010, Teddy Riley ha ammesso che nessuno degli altri membri del gruppo voleva registrare la canzone, motivo per cui canta la prima strofa. Una volta che è diventato un successo, tutti si sono pentiti della loro reazione iniziale.

15. Sii sempre la mia piccola, Mariah Carey

Mariah Carey è una delle artiste più vendute degli anni '90. E mentre ha un sacco di successi, nessuno spicca come Always Be My Baby. La dolce canzone sul crepacuore ha sottolineato molti malinconici cori. E se hai bisogno di ulteriori prove della capacità di resistenza della canzone, è stata recentemente utilizzata nei titoli di coda di Sii sempre il mio forse , un film di Netflix con protagonista Ali Wong. Anche il titolo del film è un gioco sulla canzone.

16. Il ragazzo è mio, Brandy e Monica

Un duetto da karaoke per i secoli, The Boy Is Mine di Brandy e Monica è praticamente un R&B per adolescenti della metà degli anni '90 in poche parole. Ogni volta che la canti con i tuoi amici, tutti discutono su chi sarà Brandy e chi sarà Monica. Entrambi i cantanti erano al top del loro gioco e il video, con protagonista la super sexy Mekhi Phifer, è iconico. Ma la parte migliore è quando lo prendono a calci sul marciapiede!

Ecco qua: la playlist definitiva degli anni '90. Prego!