Questo è il problema con il dibattito sul redshirting all'asilo

Formazione Scolastica
maglietta rossa

Rawpixel/Getty

Caro bambino,

Volevo solo prendermi un momento per scusarmi a nome di tuo padre e io per aver avuto l'impulso sciocco di concepirti a novembre. Eravamo così incapaci in quei giorni. Volevamo solo una famiglia: 2 bambini, una femmina e un maschio. Non avevo idea che partorire un bambino ad agosto avrebbe portato a tanta angoscia.



In effetti, eravamo così inconsapevoli del fatto che il compleanno fosse l'indicatore del futuro successo a scuola, nello sport e nella vita in generale che non abbiamo nemmeno prestato attenzione a che mese fosse. Volevamo solo un secondo figlio; speravamo in un figlio. In effetti, ho viaggiato in molti angoli remoti di Internet per trovare consigli su come concepire un bambino: ho mangiato cibi salati e le estremità delle pagnotte. Ho programmato il mio ciclo alla data di creazione del picco del ragazzo. Ho detto a tuo padre di bere una Diet Coke (la caffeina fa nuotare più velocemente i ragazzi, così dicono). E ha funzionato! Incinta con te. In scadenza ad agosto.

Ma ci siamo, quasi5 anni dopo, e sono assalito dall'ansia per il tuo compleanno di agosto. Tutto è iniziato quando ci siamo trasferiti da New York in un desiderabile sobborgo costiero del Connecticut. In piedi nel cortile della tua nuova scuola materna, una mamma di nome Suzy mi ha chiesto cosa pensavo di fare con te all'asilo.

Cosa intendi? Ho risposto, guardando un bambino di 2 anni che raccogli un po' di sabbia, ne mangi un po' e getti il ​​resto al tuo compagno di classe.

sentirsi una fallita come mamma

Tutti qui si trattengono, specialmente i ragazzi, disse, con nonchalance.

Ah, ho detto. Ma il cutoff del Connecticut è1 gennaio, e il suo compleanno è più di quattro mesi prima?

Mi ha rivolto uno sguardo comprensivo. Non importa. Sarà uno dei più giovani. La maggior parte delle persone indosserebbe una maglietta rossa. Si riferiva, ovviamente, alla pratica comune di ritardare di un anno l'ingresso all'asilo.

prendi le righe per accenderla

Dato che viviamo nell'era delle troppe informazioni, e dato che ho troppo tempo a disposizione come tua riluttante mamma di periferia casalinga, ho passato gli ultimi due anni a chiedere a quasi tutti i genitori che incontro in città se i loro figli compiono gli anni in ritardo, e se li hanno tenuti. Sebbene le risposte siano state contrastanti, ho scoperto che la maggior parte delle persone che trattengono i propri figli sono felici di averlo fatto. Altri alzano gli occhi al cielo e dicono che l'intera faccenda è ridicola.

E tutti hanno un consiglio: nessuno si pente mai di essersi trattenuto, ma si pente di non aver resistito. Se lo trattieni senza motivo, si annoierà e agirà. I bambini più piccoli mancano di maturità e peggiora solo alle scuole medie. I bambini più piccoli si spingono di più e spesso superano accademicamente i loro coetanei più grandi alle superiori. Nessuno vuole essere il ragazzo più giovane. E lo sport? Fidati del tuo istinto, conosci tuo figlio.

Ho letto ogni articolo e documento di ricerca. Ho parlato con direttori della scuola materna, insegnanti, pediatri e terapisti per trovare la risposta. Naturalmente, non esiste una risposta giusta; dipende da tuo figlio e dalla sua prontezza.

Ma consentendo ai genitori di prendere la decisione nelle proprie mani, abbiamo creato un limite che non ha confini, un sandwich ansioso per quelli di noi che erano abbastanza stupidi da farlo nel periodo sbagliato dell'anno, la penitenza del compleanno estivo per un scherzare in autunno. Alcune persone trattengono una seria preoccupazione per la capacità del loro bambino di affrontare un'intera giornata di vera scuola accademica. Alcuni hanno compleanni nel tardo autunno e pensano che un bambino di 4 anni semplicemente non appartenga all'asilo. Altri sono stati detenuti e pensano che sia stato il segreto del loro successo. Altri potrebbero non essere pronti a lasciare andare il loro bambino e volere un altro anno di tempo da mamma. E molti lo fanno per il vantaggio competitivo percepito lungo la strada.

Noi genitori faremo di tutto per dare ai tuoi figli un vantaggio, e con buone ragioni. Le candidature universitarie stanno diventando più competitive. Mi dispiace dirti questo figlio, ma potresti dover vivere all'estero per un semestre, candidarti per un ufficio locale e diventare un esperto di calcolo AP al secondo anno mentre pratichi due sport universitari per entrare in un college di alto livello. Nessuna pressione!

Ma mentre non è dimostrato che la maglietta rossa aiuti i bambini a livello accademico o meno, il problema sta nella tendenza. I genitori che si trattengono per una buona ragione generano genitori più ansiosi che si trattengono senza motivo, e finiamo con bambini che hanno compiuto 6 anni a maggio all'asilo con bambini che compiranno 5 anni a dicembre. È una situazione tutt'altro che ideale per i bambini di entrambi gli estremi e per l'insegnante. Se il limite di età dello stato fosse semplicemente imposto, ad eccezione delle circostanze in cui una valutazione professionale raccomanda di aspettare, allora l'insegnante soddisferebbe quel gruppo di bisogni dei bambini, che sono per lo più tutti entro 12 mesi l'uno dall'altro. Fine della storia.

Dopo tante notti di sonno perse considerando i punti più sottili di questo dilemma, mi sono reso conto che la domanda se rimandare o meno l'asilo è la micro-crisi genitoriale del momento per i genitori di bambini di 4 anni con ritardo compleanni. Nel momento in cui lo stai attraversando, sembra la decisione più importante di sempre, come se avessi in mano il destino di tuo figlio, come se quel mese arbitrario in cui sono nati abbia qualcosa a che fare con chi diventeranno, anzi di un semplice punto dati nel quadro più ampio di una vita.

cibo per cani che sa di cibo per gatti

In realtà, a meno che il bambino non rientri nella piccola percentuale di bambini che non sono veramente pronti o che sono estremamente avanzati, è una decisione che probabilmente sposterà l'ago nel corso della vita di un bambino solo di un piccolo grado nel lungo correre, se non del tutto.

A detta di tutti, figliolo, sei un bambino intelligente, atletico, socievole e che si sviluppa normalmente. Non sei e non sarai alto e tendi ad essere timido quando ti trovi in ​​una nuova situazione. Certo, dormi ancora con il pannolino. E mentre trattenerti per un anno potrebbe permetterti di crescere un po' di più da quel corpo da ragazzino e maturare socialmente in modo da poter pavoneggiarti all'asilo come un amministratore delegato di 6 anni, credo anche che la tua personalità e il tuo potenziale siano già cotti nella tua adorabile testolina.

E credo nella tua determinazione. Il modo in cui costruisci quella torre di mattonelle magnate con attenzione e un piano. Il modo in cui scrivi ordinatamente il tuo nome e diventi vertiginoso quando conti per 10 o riconosci una parola. Il modo in cui poni domande profonde e intelligenti su dove va a finire il fulmine quando colpisce il suolo. Il modo in cui puoi scatenarti quando il tuo toast è al formaggio cremoso è sbagliato, ma poi riprenditi e vai avanti. Il modo in cui conversi con gli amici di tua sorella maggiore. Il modo in cui non ti fermerai finché non attraverserai le alte barre delle scimmie, da solo. E credo che tu, nata sana e resiliente da una mamma che tiene a te abbastanza da essere ossessionata da qualcosa del genere, abbia già abbastanza vantaggi a tuo favore.

So che farai bene nella vita qualunque sia il percorso su cui ti trovi. Io, tuttavia, potrei autodistruggermi dall'ansia prima che tu arrivi al college. Trattenendoti potrebbe non avvantaggiarti in modo profondo a lungo termine, ma sarebbe vantaggioso per me psicologicamente. Se ti ritardiamo e hai problemi più tardi a scuola, possiamo dire, immagina se non lo avessimo tenuto, sarebbe stato peggio! Ma se ti mandiamo in tempo, e lotti con la matematica in quarta elementare, o sei vittima di bullismo, siamo di fronte al potenziale, avremmo dovuto trattenerlo!

Anche se sei l'unico ragazzo nella storia che non ha avuto difficoltà accademiche o sociali a scuola, c'è ancora l'Imagine se non fosse stato il più giovane, avrebbe potuto essere il valedictorian o aver ottenuto una borsa di studio sportiva! È molto più facile mettere in discussione le cose che non abbiamo fatto rispetto a quelle che abbiamo fatto.

E per tutti quei genitori abbastanza fortunati da aver concepito in un programma migliore e partorito nel primo trimestre, i loro figli possono o meno incontrare difficoltà, ma fortunatamente non spetta ai genitori difendere quando hanno iniziato la scuola. Quando tua sorella nata a marzo ha avuto difficoltà a imparare a leggere in prima elementare, non ho avuto sensi di colpa o rimpianti, solo un problema da affrontare. Per lei era proprio così. E non è stata colpa mia.

Quindi, tuo padre ed io abbiamo deciso di mandarti all'asilo in tempo. Qualcuno deve essere il più giovane e te lo dico ora, mi dispiace che probabilmente sarai tu. I tuoi insegnanti di scuola materna vogliono disperatamente che tu vada. I tuoi amici, alcuni dei quali sembrano più pronti e altri meno pronti di te, sono entusiasti di partire.

Sei entusiasta di andare, e perché non dovresti esserlo? Se fossi nato un mese o due prima, non avremmo mai avuto questa discussione. Agosto è tardi, ma non è così tardi. Guiderai prima del tuo ultimo anno. Avrai 18 anni quando entrerai all'università. E se ci sbagliamo, e arrivi tardi alla pubertà e non fai in modo che la squadra di calcio e tutti i bambini ti prendano in giro e la tua vita è un disastro, useremo i $ 20.000 che abbiamo risparmiato in un secondo anno di scuola materna privata per pagare per tutta la terapia di cui avrai bisogno perché abbiamo avuto la stupida voglia di farla a novembre. Parola al saggio, aspetta fino alla primavera.

come ho conosciuto tua madre curiosità mother

Con amore,

Mamma